Come scrivere l'Indice della tesi di Laurea

tramite: O2O
Difficoltà: facile
17

Introduzione

Se siete finalmente giunti alla fine del percorso accademico e state terminando la stesura della tesi di laurea, dovrete pensare anche alla schematizzazione dell'indice di tutti i capitoli di tale tesi. Alla fine di un lungo ed impegnativo lavoro come una tesi di laurea, è importante non sottovalutarne i dettagli per far sì che la tesi sia curata, approfondita e ben presentata dall'inizio alla fine, anche nelle parti più nascoste e meno evidenti.
L'indice della tesi di laurea non va assolutamente scritto a caso e deve seguire, come tutta la tesi, dei criteri ben precisi di struttura ed impostazione della pagina. È per questo che leggere questa guida potrà essere utile per non sbagliare e compilare l'indice della tesi di laurea nel modo più corretto, per creare così una tesi impeccabile in ogni sua parte. Ecco quindi qualche consiglio su come scrivere l'indice della tesi di laurea.

27

Occorrente

  • Programma per la scrittura informatica.
37

L'indice della tesi di laurea è decisamente un punto fondamentale ed utilissimo per l'organizzazione dell'elaborato stesso. L'indice fa proprio da presentazione alla tesi di laurea, perché è a partire dall'indice che si consultano le varie sezioni della tesi. Studiando ed analizzando l'indice, si può comprendere bene qual è l'argomento della tesi di laurea ed in che modo è stato affrontato e strutturato, prima ancora di procedere con la lettura integrale della tesi.

47

Anche se l'indice va posizionato nelle prime pagine della tesi, sarà l'ultima cosa che verrà ultimata definitivamente. L'indice serve, per fare da guida all'individuazione dei vari capitoli che formano la tesi e anche per facilitare la commissione di laurea a capire come avete lavorato. Esso dovrà essere organizzato come vero e proprio elenco che ne individua gli argomenti principali (titoli dei capitoli) ed eventuali sottocapitoli. I primi saranno esposti con una dimensione di carattere maggiore o in grassetto ed evidenziati da un numero crescente, mentre i sottocapitoli riporteranno il numero di capitolo principale puntato e con l'aggiunta di ulteriori numeri crescenti.

Continua la lettura
57

Potrete poi scegliere di adoperare anche i numeri romani per formulare ed organizzare l'indice della tesi di laurea. Sempre sulla stessa riga del capitolo, più a destra, sarà riportato il numero della pagina da consultare per leggere l'intero argomento. Questo sarà definitivo, naturalmente, solo dopo aver terminato di definire la tesi di laurea. È consigliato, utilizzare sempre programmi specifici come Word o programmi per computer similari, che possono aiutarvi nella compilazione e nella formazione di un indice perfetto.

67

Guarda il video

77

Consigli

Non dimenticare mai:
  • Cercate di utilizzare le impostazione consigliate dal programma del pc che utilizzerete.
Alcuni link che potrebbero esserti utili:

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Segnala il video che ritieni inappropriato
Devi selezionare il video che desideri segnalare
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Università e Master

Come scrivere le note in una tesi di laurea

Preparare la tesi un lavoro di grande impegno. La tesi di laurea infatti è il risultato di anni di sacrifici ed impegno e deve essere un lavoro dettagliato e preciso non solo per ottenere una soddisfazione personale maggiore ma anche per soddisfare a...
Università e Master

Come scrivere la tesi di laurea

La fine del percorso di studi è segnato solitamente dalla discussione della propria tesi di laurea, un esame finale che prevede di raccontare e spiegare il proprio lavoro che raccoglie in se tutto ciò che si è studiato durante il percorso di studi....
Università e Master

Come scrivere i ringraziamenti della tesi di laurea

I ringraziamenti della tesi di laurea sono la pagina personale del proprio lavoro. Questo spazio è dedicato alle persone che ci hanno accompagnato durante il percorso didattico. A volte, però, presi dall'ansia per la discussione si manca di ispirazione...
Università e Master

Come Scrivere una tesi di laurea

Se siamo arrivati al compimento dei nostri studi universitari e non ci rimane che scrivere la tesi di laurea, siamo sicuramente in un momento critico e difficoltoso da affrontare. La tesi è determinante per la chiusura del nostro percorso universitario,...
Università e Master

Come scrivere le conclusioni di una tesi di Laurea

La tesi di laurea è uno dei lavori finali e conclusivi del ciclo di studi. Un lavoro a parte che a seconda del tipo di tesi e dell'argomento gli si dedica un bel po' di tempo. Al di là di quale sia l'argomento, il tipo di tesi e tutte le altre caratteristiche,...
Università e Master

Come impostare una tesi di laurea

La tesi di laurea è l'opera ultima che, ogni studente universitario, tanto attende ma, allo stesso tempo, teme. Dietro alla stesura di una tesi di laurea c'è un enorme lavoro che va realizzato con passione, attenzione e cura per il dettaglio. Se vi...
Università e Master

Come impaginare una tesi di laurea

Una volta scritto la tesi di laurea, è importante passare all'impaginazione. Impaginare la tesi di laurea in modo corretto è importante. Ciò vi permette di presentare un lavoro ben fatto. Cià vale sia dal punto di vista del contenuto, sia da quello...
Università e Master

I 5 errori più comuni in un tesi di laurea

La tesi di laurea rappresenta la fase conclusiva del corso degli studi universitari. Tramite la tesi, infatti, si può dimostrare quanto una persona vale e che cosa ha appreso dopo anni ed anni di intensi studi. La tesi di laurea non indica soltanto un...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.