Come scrivere in versi poetici

tramite: O2O
Difficoltà: media
16

Introduzione

Coleridge diceva che la poesia è utilizzare le migliori parole possibili nel miglior modo passibile, ma con l'avvento della poesia contemporanea e del verso libero, la poesia si è liberata della sua aura autocratica divenendo un modo di comunicazione per le masse proprio per la sua diffusione la poesia è diventato un metodo convenzionale per esprimere le proprie emozioni. Purtroppo spesso la gente pensa che basti trovare la rima a "viola " per essere dei novelli Shakespeare, ma non è affatto così, ed anche la poesia più semplice richiede un minimo di conoscenze per potersi definire tale; in questa guida vi illustrerò come riuscire a scrivere in versi poetici, senza fare errori banali che potrebbero rovinare la vostra opera.

26

Occorrente

  • Un qualsiasi strumento di scrittura, anche il telefono o il computer possono andar bene
  • Dizionario, Dizionario dei sinonimi e contrari
36

Prima di iniziare dovete scegliere il tema del vostro componimento, perché di conseguenza varieranno tipo di linguaggio e figure retoriche, uno volta scelto l'argomento buttate giù una bozza di quello che volete dire, dieci parole basteranno per iniziare, ora avete l'embrione di quello che sarà il vostro componimento. Ora scegliete il tipo di verso che userete (per le prime esperienze si consiglia il verso libero, in modo da non passare troppo tempo a contare le sillabe) e cercate di usare delle figure retoriche per rendere meno banale la vostra opera (ricordatevi di non esagerare con metafore o similitudini, altrimenti la poesia sembrerà ridicola) scegliendo tra le molte offerte dalla produzione lirica secolare (nell'articolo è presente un link che le spiega quasi tutte).

46

L'ultima fase del lavoro consiste in quella che viene solitamente chiamata " revisione stilistica " la quale consiste in nel operare un a sostituzione dei termini in modo da agire a livello fonetico, per esempio la presenza di molte vocali "O" o "U" creano un atmosfera intima e chiusa, ma anche cupa e opprimente, mentre le vocali "A", "E", "I" richiamano alla mente spazi aperti e libertà, ma anche frenesia e velocità. Quindi "giocate" con le parole, perché la poesia come qualsiasi forma d'arte deve soddisfare prima di tutto il suo creatore, divertitevi a sperimentare e non cadete in forme di arcaismi ormai in disuso, che non avrebbero altro risultato se non quello di rendervi la vostra stessa opera estranea.

Continua la lettura
56

Avete finalmente le basi per potervi gettare nel meraviglioso mondo della poesia, e per riuscire ad esprimere quello che la prosa non era riuscita a fare. Come ultima nota vi propongo un tipo di componimento che fare felici gli accaniti sostenitori della sinteticità: si chiama Haiku ed è un tipo di componimento di origine giapponese, consiste in tre versi formati in totale da 17 sillabe divise secondo il seguente ordine : 5 sillabe il primo verso, 7 il secondo e 5 il terzo. Questo tipo di poesia è un ottimo esercizio per imparare a gestire le parole e a contare le sillabe.

66

Consigli

Alcuni link che potrebbero esserti utili:

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Superiori

Come scrivere una Poesia

Tutti, più o meno, possiedono una vena artistica, che sfocia nella pittura, nella scrittura o nella musica. Un cuore umile e sensibile è capace di realizzare capolavori comunicativi di straordinaria intensità. La poesia riunisce in versi ritmo, immagini,...
Superiori

Come scrivere poesie

Scrivere poesie è senza dubbio un'attività creativa e gratificante che permette di spaziare con la fantasia e con l'immaginazione. È una delle forme artistico-espressive umane più vicine all'inconscio, ed il linguaggio poetico, come quello delle arti...
Superiori

Come scrivere una poesia in rima alternata

Sia se si nasce poeti, sia se lo si vuole diventare, è fondamentale conoscere le regole principali che permettono di realizzare delle poesie. In questa guida, in particolare, ci occuperemo di come scrivere una poesia in rima alternata. Come sappiamo...
Superiori

Come scrivere una buona poesia per far innamorare una donna

L'amore è sicuramente un sentimento veramente meraviglioso, specialmente quando siamo a nostra volta corrisposti dalla persona che amiamo. Tuttavia può capitare che ci piaccia molto una donna e non sappiamo come confessargli l'amore che nutriamo per...
Superiori

Come scrivere un tema scolastico in maniera corretta

Ecco una semplicissima e pratica guida su Come scrivere un tema scolastico in maniera corretta. Alcune persone hanno la dote innata dello saper scrivere, altre fanno più fatica. Sei uno studente e fai parte della seconda categoria, nonostante tu sappia...
Superiori

Come scrivere una relazione

Quando si è uno studente a volte può capitare di dover scrivere una relazione da consegnare al proprio professore ma di non sapere esattamente come fare. Si tratta di un compito non troppo complesso da eseguire: basta infatti solamente seguire alcuni...
Superiori

Come scrivere un riassunto breve

Scrivere un riassunto breve, dovrebbe rappresentare un impresa molto semplice da realizzare, ma spesso anche in età adulta non si è in grado di realizzarlo. Infatti se non si conoscono le basi e non si sa da dove iniziare, l'impresa potrebbe sembrare...
Superiori

Come imparare a scrivere meglio

La scrittura è una delle tue passioni, ma quando rileggi le tue parole non sei soddisfatto fino in fondo? Tranquillo, nessuno è "nato imparato". Saper scrivere bene, come tutte le cose, è una qualità che si acquista con il tempo e la costanza. Non...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.