Come Scrivere il Verbale di una Assemblea di Classe

tramite: O2O
Difficoltà: media
15

Introduzione

Sei un rappresentante di classe? L’assemblea è vicina e non sai da dove iniziare per scrivere il verbale? Non ti preoccupare! Scrivere il verbale di un'assemblea di classe potrebbe sembrarti un lavoro faticoso ma in realtà è meno difficoltoso del previsto. Seguendo semplici e pochi passi potrai imparare come compilare il verbale di un’assemblea di classe in poco tempo. Ecco tutti i passi da seguire per fare un buon lavoro.
Innanzitutto, bisogna dire che tutte le assemblee di classe, come quelle di istituto, sono regolate da una precisa normativa, ossia l'Art. 43 del DPR 416/74. Pertanto, si tratta di momenti in cui organi collegiali legittimamente costituiti si ritrovano per partecipare democraticamente alla vita scolastica.
Il verbale, quindi, è il documento ufficiale in cui è descritto tutto ciò che avviene in quella sede. Il compito della sua stesura è riservato a un segretario. Questo è eletto al momento dell’apertura dell’assemblea e avrà 2 compiti fondamentali. Il primo è di redigere il verbale e il secondo di leggerlo a fine riunione. Una volta approvato, il verbale dovrà essere firmato dal presidente dell’assemblea e dal segretario. Terminata questa fase, il verbale andrà depositato presso gli uffici della segreteria scolastica.

25

Per scrivere il verbale di un’assemblea di classe è importantissimo seguire con attenzione la riunione e prendere appunti.
Devi annotare la data e l’ora di inizio e di fine assemblea, i presenti, gli eventuali assenti, i problemi del dibattito e tutti gli interventi.
A casa, trascrivi poi in bella copia le informazioni raccolte e inizia a compilare la versione ufficiale del verbale. Aiutati seguendo questo schema di stesura.

35

Lo schema per redigere il verbale è il seguente:
Titolo: Verbale assemblea di classe.
Luogo, data e ora d'inizio della riunione.
Nome e cognome dei rappresentati di classe.
Nome e cognome degli eventuali assenti.
Ordine del giorno (ODG): è un elenco puntato di tutti gli argomenti discussi durante l’assemblea.
Breve riassunto degli interventi, suddivisi punto per punto in base l'ODG. In questa fase, dovrai indicare chi interviene, chi è a favore e chi no sulle proposte avanzate.
Risultati delle votazioni (maggioranza di sì o di no, unanimità, etc.).
Ora di fine assemblea.
Firme dei rappresentanti di classe.

Continua la lettura
45

Ricorda di utilizzare sempre un tono formale, cercando sempre di essere semplice e chiaro.
Utilizza le formule burocratiche (come ad esempio "si passa all'esame di", "l'assemblea è regolarmente costituita", "alle ore... La presente assemblea si scioglie", "letto, approvato e sottoscritto", etc.) e abbreviazioni (ODG, appunto).
Ora che ahi imparato come scrivere il verbale di un'assemblea di classe, questo lavoro diventerà molto più semplice!

55

Consigli

Non dimenticare mai:
  • Prendi appunti durante l'assemblea
  • Scrivi la copia ufficiale del verbale a casa
Alcuni link che potrebbero esserti utili:

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Superiori

Come Scrivere Un Verbale

Il verbale è un documento, scritto in modo oggettivo, che serve a registrare per iscritto qualcosa che è stato dichiarato oralmente in una riunione o in un'assemblea. Lo scopo di questa guida altro non è che proprio quello di illustrare, attraverso...
Superiori

Analisi logica: il predicato verbale

Analisi logica, nemico giurato di studenti e studentesse. Tuttavia non è difficile come può sembrare alla prima occhiata, e affrontata per gradi diventa semplice e comprensibile. L’analisi logica studia i diversi elementi di una frase, distinguendoli...
Superiori

Come Costruire Correttamente Le Question Tags con ogni tipo di forma verbale

Imparare l'inglese è molto importante di questi tempi in quanto si aprono migliaia di opportunità. In qualsiasi Paese si vada l'inglese è la lingua usata per comunicare con chi non conosce la lingua del luogo. Da qualche anno viene insegnato già dalla...
Superiori

Come diventare rappresentante di classe

Se siamo ben integrati all'interno della nostra classe e i problemi che ci possono essere sia a livello strutturale che scolastico, ci stanno a cuore, in questo caso il nostro ruolo è quello di rappresentare i nostri compagni alle assemblee d'Istituto....
Superiori

I consigli per copiare in classe

Ecco qui una serie di utili ed anche del tutt pratici consigli, per imparare come copiare, nella maniera corretta, in classe, evitando di farsi scoprire e sgamare dai temibili professori, ma anche da quei compagni di classe con cui, magari poco si è...
Superiori

10 cose da non fare in classe

La classe è il posto in cui i ragazzi passano un gran numero di ore, dove imparano il rispetto per i compagni, la buona educazione e tante curiosità. Spesso però in classe si possono assumere degli atteggiamenti non consoni. Questi dovrebbero essere...
Superiori

5 modi per farvi rimandare un compito in classe

Cari studenti e studentesse, quante volte è capitato di desiderare il rinvio di un compito in classe a data da destinarsi? Per un motivo o per l'altro, che sia, non aver compreso bene gli argomenti trattati, non si ha la possibilità di studiare o altro...
Superiori

10 consigli per prepararsi al meglio ad un compito in classe

Partiamo col dire che il compito in classe non è e non deve essere visto come un supplizio. O la tortura fatta per umiliare o mettere in tensione gli studenti. Il compito in classe serve semplicemente a verificare il grado di preparazione. Nonché in...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.