Come scomporre le misure di capacità

tramite: O2O
Difficoltà: media
16

Introduzione

Le misure di capacità sono date dai multipli e dai sottomultipli del litro, che rappresenta l'unità di misura; questi valori servono per quantificare un liquido (come l'acqua). Nel caso della scomposizione, un dato va trasformato in tutti i suoi sottomultipli. Scomporre significa "ridurre ad una o più misure inferiori". Il problema scolastico può richiedere di passare dal litro al millilitro ma anche dall'ettolitro al centilitro. Immaginiamo uno schema nel quale i sottomultipli sono a sinistra del litro e i multipli a destra: una volta chiara la posizione di ciascun valore passiamo al passaggio successivo. L'analisi della capacità è in gran parte limitata a misurare la capacità fisica, definita come la quantità massima di output che può essere prodotta per unità di tempo, illimitata da input variabili. Nei passi della guida a seguire sarà spiegato correttamente come scomporre le misure di capacità in maniera abbastanza semplice e rapida.

26

Esempio

Innanzitutto per scomporre correttamente le misure di capacità, è fondamentale andare dai multipli ai sottomultipli, muovendosi verso sinistra e moltiplicando ad ogni spostamento per dieci; ad esempio: se da 56 dal si vuole passare ai dl, bisogna eseguire due spostamenti. Moltiplicate 56 dal per dieci per ottenere l'equivalente in litri e moltiplicate i litri per 10 per ottenere i decilitri corrispondenti.

36

Virgola

In conclusione ricordate che i multipli sono i valori virtualmente alla destra del litro e sono utilizzati con le grandi quantità di liquido. I multipli del litro sono il decalitro e l'ettolitro. Il decalitro è pari a 10 litri ed è indicato da "dal", l'ettolitro è pari a 100 litri ed è graficamente espresso con il simbolo "h". Per trasformare un'unità di misura in un'altra di ordine superiore, è basilare spostare la virgola verso destra, moltiplicando per dieci, cento o mille per ogni gradino della scala di misura e aggiungendo gli zeri se è necessario.

Continua la lettura
46

Sottomultipli

Continuando, per scomporre un'unità attraverso i sottomultipli, immaginate il litro in una posizione centrale e i suoi sottomultipli alla sinistra; i sottomultipli vengono utilizzati come riferimento a piccole capacità (ad. Esempio i brick dei succhi di frutta.). I sottomultipli del litro sono tre: il più grande è il decilitro che corrisponde a 0,1 litri ed è abbreviato con "dl", a seguire c'è il centilitro che corrisponde a 0,01 litri e si indica con "cl"; infine c'è il millilitro pari a 0,001 litri ed è rappresentato dalla sigla "ml".

56

Guarda il video

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Segnala il video che ritieni inappropriato
Devi selezionare il video che desideri segnalare
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Elementari e Medie

Come fare le equivalenze: misure di capacità

In molti casi, per gli studenti la scuola costituisce un vero e proprio ostacolo, molto complicato da superare. È estremamente frequente bloccarsi a causa di materie ed argomenti in grado di risultare fin troppo ostici. Tra le materie più insidiose,...
Elementari e Medie

Come Usare Nelle Proporzioni La Regola Del Comporre E Dello Scomporre

In questo tutorial cercheremo di essere di supporto per tutti quanti gli studenti di matematica. Questa disciplina, spesso e volentieri risulta essere particolarmente ostica per buona parte degli studenti. Nel novero delle proprietà rilevanti delle proporzioni...
Elementari e Medie

Come scomporre un numero

All'interno di questa specifica guida, andremo a occuparci di numeri. Entrando più nel dettaglio, come avrete già scoperto tramite la lettura del titolo stesso della guida, ci occuperemo di Come scomporre un numero. Alla base dell'aritmetica, la scomposizione...
Elementari e Medie

Come scomporre un cubo di binomio

Nella materia della matematica, non tutto è facile ed immediato come potrebbe sembrare: trattasi infatti di una materia che è basata su rigide regole che dovranno essere rispettate nei casi vari. A questo proposito, in tale articolo, vi vogliamo spiegare...
Elementari e Medie

Come scomporre con Ruffini

Ruffini è uno degli argomenti più odiati da qualsiasi studente, sia esso di medie che di liceo, tuttavia è il metodo di scomposizione di un polinomio di grado "n" più generale possibile ed è indispensabile conoscerlo. In questa guida illustreremo...
Elementari e Medie

Come fare le equivalenze: misure di peso

Spesso vi sarà sicuramente capitato di dover portare in chili una misura originariamente in grammi. Questo potrebbe accadervi se siete a scuola per un compito in classe oppure per una interrogazione. Ma potrebbe anche accadervi nel corso della preparazione...
Elementari e Medie

Come fare le equivalenze: misure agrarie

Fin da piccoli ci hanno sempre detto che è molto importante studiare la matematica perché ci sarebbe servita per riuscire a risolvere i problemi di tutti i giorni. In effetti sono moltissime le formule matematiche che trovano applicazione nella vita...
Elementari e Medie

Appunti: angoli e loro misure

La guida che andremo a sviluppare dal prossimo passo andrà a concentrarsi sulla geometria. Infatti, proveremo a buttar giù degli Appunti base che si occuperanno di chiarire la tematica relativa agli angoli e le loro misure. Chi ha scelto un indirizzo...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.