Come scegliere un istituto tecnico

Tramite: O2O 11/10/2018
Difficoltà: media
17

Introduzione

Hai appena terminato le scuole medie? Di la verità, credevi che, tolti di mezzo gli esami, saresti stato libero e senza pensieri? Mi dispiace deluderti, resta ancora da fare la cosa più importante: scegliere l?indirizzo di studi delle scuole superiori! È vero che, solitamente, questa scelta ci disturba proprio a metà anno scolastico ma, talvolta, si può essere talmente indecisi da rimandarla il più possibile! Tale indecisione deriva dalle migliaia di opinioni e notizie differenti carpite a parenti, amici e anonimi utenti del web: c?è chi dice di scommettere senza riserve su un indirizzo classico o scientifico «perché sono le scuole che offrono la preparazione migliore», ma altri, forse più lungimiranti, non si sentono di escludere gli indirizzi tecnici, i quali, contrariamente a ciò che spesso si dice, garantiscono straordinarie possibilità a livello pratico e, quindi, lavorativo. Sei più che mai indeciso? Ti senti combattuto tra quale indirizzo di studi seguire? Se è così, stai tranquillo perché questa guida ti aiuterà ad avere un prospetto più chiaro ed esaustivo di cosa comporti la scelta di un indirizzo tecnico e, nel caso in cui tu sia orientato verso tale direzione, ti consentirà di comprendere come scegliere un istituto tecnico. Non mi resta che augurarti buona lettura e, soprattutto, un grande in bocca al lupo!!

27

Occorrente

  • Conoscenza delle proprie passioni
  • Conoscenza dei propri interessi
37

Comprendere le potenzialità di un istituto tecnico

Prima di tutto, devi sapere che un istituto tecnico è organizzato in modo tale da offrire a tutti gli studenti una solida e ben assestata base culturale di carattere sia scientifico che tecnologico. Se intraprenderai un indirizzo di tipo tecnico, dunque, sappi che uno dei più grandi vantaggi di questa categoria scolastica è l?offerta di una vastissima gamma di preparazione, la quale riguarda i principali settori coinvolti nello sviluppo economico e industriale del Paese. Ciò lascia facilmente intuire la grande potenzialità lavorativa offerta da un istituto tecnico, che, infatti, consente di acquisire le competenze necessarie per un rapido inserimento nel mondo del lavoro, senza altresì precludere la possibilità di continuare il proprio percorso di studi all?università. Come per ogni altro indirizzo di studi, anche gli istituti tecnici garantiscono una preparazione quinquennale così suddivisa: primo biennio; secondo biennio e, infine, quinto anno.

47

Scegliere l'indirizzo più adatto a sé

A questo punto avrai certamente le idee più chiare su quali siano le possibilità offerte da un istituto tecnico. Resta però ancora senza risposta la domanda più importante: come scegliere un istituto tecnico tra tutti quelli esistenti? Fortunatamente, da qualche anno a questa parte, ci ha pensato il ministero a semplificare la scelta. Grazie alla riforma ministeriale del 2010, infatti, il numero degli indirizzi tecnici è stato ridotto da 39 a 11, dunque il margine di scelta è stato ampiamente ridimensionato. Questo non significa però che compiere questo passo sia meno difficile. Gli undici indirizzi rimasti, infatti, abbracciano i più disparati settori, da quello economico, finanziario, turistico e informatico a quello elettronico, meccanico e agricolo. La notevole varietà di indirizzi crea una naturale confusione nella mente dei ragazzi che, pur avendo scelto di intraprendere un percorso tecnico, si trovano a dover decidere il settore specifico a cui dedicare cinque anni della propria vita. Sebbene possa sembrare quasi impossibile, la scelta è semplice: sapendo che ogni indirizzo tecnico offre una vastissima gamma di alternative in ambito lavorativo, sarà sufficiente analizzare le proprie passioni, i propri interessi e le dinamiche per le quali ci si sente maggiormente portati. Ciò ti consentirà di compiere la scelta migliore e più giusta per te.

Continua la lettura
57

Conoscere gli sbocchi lavorativi offerti da un istituto tecnico

Fatto ciò, non resta che comprendere nel dettaglio tutti gli sbocchi lavorativi che si prospettano a uno studente di un indirizzo tecnico. Anche in questo caso, l?ampia preparazione offerta da un istituto tecnico torna a vantaggio dei post-maturandi. Infatti, mentre la preparazione liceale richiede una necessaria continuazione degli studi al fine di trovare un?occupazione in ambito lavorativo, la praticità e la vasta gamma culturale offerte da un istituto tecnico consentono agli studenti di integrarsi nel mondo del lavoro subito dopo la maturità. Alcuni recenti sondaggi, infatti, hanno dimostrato che la maggior parte di alluni diplomatisi in un istituto tecnico riesce a trovare un impiego stabile in un lasso di tempo non superiore a sei mesi. L?occupazione, ovviamente, dipende dal settore in cui ci si è specializzati. Uno studente diplomato in un istituto informatico, ad esempio, troverà facilmente impiego come tecnico-informatico di un?azienda o magari di una fondazione privata; allo stesso modo, uno studente che ha scelto un indirizzo turistico potrà trovare la propria strada in un?agenzia di viaggi. La cosa certa è che chiunque presenti il diploma di un istituto tecnico non avrà alcuna difficoltà a inserirsi nel mondo del lavoro!

67

Guarda il video

77

Consigli

Non dimenticare mai:
  • Decidere quale indirizzo di studi seguire è, come tutte le scelte, impegnativo. Ciò che aiuta maggiormente è riflettere attentamente e in modo accurato sulle proprie capacità e potenzialità. In bocca al lupo!
Alcuni link che potrebbero esserti utili:

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Segnala il video che ritieni inappropriato
Devi selezionare il video che desideri segnalare
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Superiori

Come iscriversi alle graduatorie d'istituto

Le graduatorie d’istituto si articolano in tre fasce. Le domande vengono inoltrate per selezionare docenti ed educatori. Sanciscono le supplenze per ricoprire importanti mansioni. Gli insegnanti e le figure educative transitoriamente occuperanno posizioni...
Superiori

Come convocare il consiglio di istituto

Il consiglio d'istituto è l'organo collegiale interno della scuola. Esso si occupa della gestione e dell'indirizzo generale degli istituti scolastici e parificati statali. Il consiglio d'istituto decide l'impiego delle risorse finanziarie che sono a...
Superiori

Rappresentante di istituto: funzioni

Il rappresentante di istituto è una figura scolastica di spicco, che rappresenta gli studenti ed ha il compito di mantenere l'ordine nella scuola al fine di creare un clima pacifico e armonioso tra studenti e insegnanti. In sostanza, si tratta di una...
Superiori

I principali strumenti per il disegno tecnico

Il disegno tecnico può essere definito come lo strumento principale per le comunicazioni tra progettisti e costruttori, di qualsiasi manufatto. Difatti esso riporta, mediante convenzionali metodologie di rappresentazione, tutti i dati necessari per la...
Superiori

I principali istituti tecnici

L’istituto tecnico è un elemento appartenente al gruppo di scuola secondaria di secondo ordine. Questo ha il compito di indirizzare i propri o alunni ad uno studio pratico delle materie; quindi oltre all’interesse cartaceo vi sarà uno studio di...
Superiori

5 buoni motivi per scegliere ragioneria

Già a gennaio della terza media i ragazzi sono chiamati a decidere cosa vorranno scegliere una volta ottenuta la licenza di primo grado della scuola secondaria. La scelta potrà ricadere su un liceo, un istituto tecnico o professionale, ma questo dipenderà...
Superiori

Come cambiare scuola

Generalmente quando si conclude il ciclo della scuola secondaria di primo grado e necessariamente si deve cambiare scuola, ci si trova di fronte a una vasta rosa di possibilità. Ci sono i licei di vario tipo come il liceo classico, il liceo scientifico,...
Superiori

Come richiedere il nulla osta scolastico

I motivi che spingono i genitori a far cambiare scuola ai propri figli possono essere vari, e il più delle volte non si tratta di una decisione semplice. Nella maggior parte dei casi il cambio dell'istituto rappresenta un momento difficile nella vita...