Come scegliere lo zaino per la scuola

Tramite: O2O
Difficoltà: facile
15

Introduzione

Lo zaino per la scuola è un elemento di fondamentale importanza perché permette di contenere e raggruppare in base alla grandezza tutto il materiale scolastico di cui un bambino ha bisogno. Spesso, purtroppo, la scelta dello zaino si fa soltanto in base all'estetica ovvero a seconda dei personaggi fantastici che esso raffigura oppure dei colori che più piacciono punto questa scelta invece va fatta in base caratteristiche diverse che permettono al bambino di portarlo sulle spalle senza alcun rischio. Vediamo allora, attraverso i passi della seguente guida, come scegliere lo zaino per la scuola.

25

Scuole medie

Per i ragazzini delle medie (e ovviamente per le ragazzine) il metodo di scelta cambia drasticamente. Infatti nell'età preadolescenziale i gusti cambiano drasticamente e si indirizzano per stili più alla moda. Vi consiglio di accompagnare vostro figlio nella scelta dello zaino e aiutare lo stesso nella scelta di un modello molto solido (poiché molto probabilmente vostro figlio dovrà prendere dei mezzi pubblici per raggiungere la scuola e quindi lo zaino sarà parecchio maltrattato) e monocromatico (di modo che anche se la moda passerà lo zaino resterà comunque perfetto per i successivi 3 anni).

35

Scuole superiori

Per i ragazzi del liceo la scelta non varia molto da quelli che vanno alle medie. Infatti è sempre importante scegliere uno zaino molto solido e preferibilmente monocromatico o comunque di una marca abbastanza precisa e con uno stile generico. Controllate comunque che lo spazio all'interno dello zaino sia abbastanza abbondante perché durante le superiori i libri da trasportare sono abbastanza grandi e pesanti. Un ultimo consiglio è quello di controllare il tipo di lavaggio da effettuare per pulire lo zaino di modo che, anche se i vostri figli decoreranno gli stesso con pennarelli e cancellino, potrete ripulire lo stesso semplicemente senza rovinarlo.

Continua la lettura
45

Scuola elementare

Per i bambini o per le bambine delle elementari non conta molto la praticità o lo stile alla moda dello zaino ma è risultano essere molto importanti i disegni rappresentati sul tessuto dello stesso. Vi consiglio di scegliere lo zaino giusto per il vostro bambino insieme a loro, valutando le loro preferenze riguardo le stampe. Una volta che il vostro piccolo avrà scelto i suoi modelli preferiti controllate se le bretelle dello stesso possono essere regolate poiché lo zaino per le elementari deve seguire il vostro bambino per ben 5 anni e affrontare vari maltrattamenti e fattori climatici.

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Elementari e Medie

Come mantenere in ordine lo zaino di scuola

Con la ripresa dell'attività scolastica, che fa seguito alla lunga pausa estiva, ricominciano i problemi correlati agli aspetti didattici. Senz'altro, per gli studenti uno di questi problemi consiste nell'eseguire i compiti, come leggere e studiare le...
Elementari e Medie

10 cose che non possono mancare nello zaino di scuola

Con l'approssimarsi dell'inizio del nuovo anno scolastico, in tutte le case nelle quali vivono degli studenti c'è fermento per i preparativi. Il corredo relativo agli studi è di fondamentale importanza per giungere pronti a cominciare bene; perché...
Elementari e Medie

Scuola primaria: cosa mettere nello zaino

Tutti noi siamo passati per la scuola primaria e per questo sappiamo quanto sia importante avere uno zaino ordinato e soprattutto con tutto il necessario per passare la giornata a scuola in serenità.Ora ci metteremo dall'altra parte: saremo infatti noi...
Elementari e Medie

Come scegliere la cartella per la scuola

L'inizio del nuovo anno scolastico vede protagonisti, oltre bambini e ragazzi che inizieranno il nuovo periodo di studi, anche noi genitori. Saremo noi infatti, a dover provvedere all'acquisto di tutto il materiale necessario, primo fra tutti lo zaino....
Elementari e Medie

Cosa portare il primo giorno di scuola

Il primo giorno di scuola è sempre considerato il più importante per iniziare al meglio l'anno scolastico. Molti studenti pensano che basti la loro presenza, ma questo non è sempre vero, ogni professore è diverso e quello che si aspettano di trovare...
Elementari e Medie

Come affrontare il rientro a scuola dopo le vacanze estive

Le vacanze sono agli sgoccioli e i vostri bambini ancora devono abituarsi all'idea di dover tornare a scuola? In effetti le vacanze estive sono il periodo dell'anno preferito sia dai bambini che dagli adulti, poiché segnano la fine dell'anno scolastico...
Elementari e Medie

5 consigli per preparare i bambini alla scuola elementare

I cambiamenti posso aiutare i nostri bambini a crescere e maturare, tuttavia essi possono anche diventare fonte di stress ed ansia. Fra i cambiamenti che tutti i bambini devo prima o poi affrontare, troviamo il passaggio dall'asilo alla scuola elementare....
Elementari e Medie

Come preparare i bambini all'inizio della scuola elementare

Ormai ci siamo. I nostri bambini stanno per iniziare la scuola elementare. È un passaggio molto importante per loro. Dalla scuola materna, dedicata per lo più al gioco, si passa ora alla primaria, in cui si inizia a concentrarsi maggiormente sull'apprendimento....
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.