Come scegliere lo zainetto per la scuola

tramite: O2O
Difficoltà: facile
17

Introduzione

Lo zainetto per la scuola è una delle tante scelte da dover fare quando si avvicina il momento per i più piccoli di affrontare il loro primo giorno di scuola. Questo tipo di scelta solitamente viene presa alla leggera, lasciando che sia la moda del momento a guidarci. Tuttavia la scelta dello zainetto per la scuola dovrebbe tener conto anche di altri parametri certamente più importanti, come la salute e il benessere di nostro figlio. Come scegliere allora uno zainetto per la scuola? Seguire la moda va bene, ed anche accontentare i gusti del piccolo, tuttavia c'è bisogno di un'attenta analisi ad alcuni fattori. A tal fine in questa guida vi mostreremo come scegliere lo zainetto per la scuola. Vediamo come fare.

27

Occorrente

  • Considerare la statura e il peso del bambino.
  • Zainetto non solo bello ma anche pratico da portare.
  • Schienale e base robusti.
  • Bretelle spesse e non sottili.
  • Preferire quelli provvisti di cintura da allacciare alla zona lombare.
37

Tener conto della corporatura del bambino

L'accessorio giusto tiene conto della statura del ragazzino. Per risparmiare siamo propensi all'acquisto, di una cartella che vada bene per tutti gli anni a venire. Niente di più sbagliato! Anche se costa, andiamo alla ricerca di uno zainetto che si estende. Così da garantire l'uso fin dal primo giorno. Aiutiamolo con uno provvisto di ruote, se non possiamo accompagnarlo in auto. Per distribuire il peso, è meglio il borsone con bretelle ampie e imbottite. La misura ideale si aggira più o meno sui 5 cm. Ancora meglio se ha la cintura addominale. Non va portato su una sola spalla. A lungo andare nascono cifosi, lordosi o scoliosi. Non c'è certezza, ma non ci costa nulla evitare il peggio. Lo schienale deve avere rinforzi e doppie cuciture.

47

Optare per zaini anatomici

In particolari casi, ad esempio bambini che presentano già da piccoli una propensione verso problemi fisici (molte volte imputabili a questioni di tipo genetico), è bene valutare ancora con più attenzione i parametri precedentemente esposti, per evitare di aggravare la loro salute. In questi casi è consigliabile scegliere zaini anatomici e richiedere il parere di un ortopedico o comunque di un esperto.

Continua la lettura
57

Scegliere uno zaino con base solida

Una base solida, ha il vantaggio di durare nel tempo grazie al tessuto robusto. In più durante la camminata, controlla meglio le oscillazioni provocate dagli urti. In vendita si trovano zaini, con all'interno un pratico separatore. Ciò permette la sistemazione dei quaderni, dell'astuccio e dei libri, in maniera più ragionevole. La base di una borsa non deve superare l'altezza delle anche. Il peso è inferiore al 10% di quello corporeo. Ad esempio, una ragazzina di 7 anni, non può "trascinare" una borsa che pesa più di 3 chilogrammi! Non sottovalutiamo nemmeno la maniglia rigida.
Il nostro consiglio è quello di lasciare scelta libera al bambino per quanto riguarda il modello o le decorazioni dello zaino, ma di tener ben d'occhio che la sua scelta non condizioni la sua salute.

67

Guarda il video

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Segnala il video che ritieni inappropriato
Devi selezionare il video che desideri segnalare
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Elementari e Medie

Scuola: quale zaino scegliere

Ogni anno le mamme e soprattutto i ragazzi, si trovano davanti alla fatidica scelta, ossia quale zaino acquistare per la scuola. Si tratta indubbiamente di una decisione ardua, poiché il mercato propone tantissimi modelli ed è difficile capire quale...
Elementari e Medie

Come sostenere i bambini il primo anno di scuola Media

Il primo anno di scuola media è per tutti i bambini e anche per noi ormai adulti un momento di cambiamento. Si tratta del momento di transito da scuola elementare a scuola superiore. Si tratta di un momento in cui si inizia a diventare consapevoli del...
Elementari e Medie

5 consigli per affrontare alla grande il ritorno a scuola

Purtroppo le vacanze estive arrivate alla fine e inizia la scuola. Bisogna recuperare i ritmi che abbiamo abbandonato per tutta l'estate. Riprendere a studiare e a fare i compiti. Non abbiamo più tutto il tempo libero per gli hobby e per gli amici. Rientrare...
Elementari e Medie

Come affrontare il primo giorno di scuola

Il primo giorno di scuola è un momento molto difficile e traumatico per il bambino. L'approccio e le varie rassicurazioni sono molto importanti in questa fase. Non meno stressante è il rientro a scuola da parte di alunni più grandicelli. Infatti anche...
Elementari e Medie

Scuola primaria: come risolvere i problemi dei primi giorni

La scuola primaria, più comunemente chiamata scuola elementare, è un passo importante per qualsiasi bambino. Si inizia a concepire il concetto di una vera e propria classe di scuola, fatta di studio, amicizie e tanta voglia di imparare. Però, come...
Elementari e Medie

5 consigli per scegliere la scuola primaria

È tempo di iscrizioni scolastiche e tutti gli studenti con i loro rispettivi genitori sono alle prese con la compilazione delle varie domande. Tra tutti gli alunni c'è chi è già iscritto presso un edificio scolastico e quindi dovrà solo rinnovare...
Elementari e Medie

Guida di sopravvivenza alla scuola media

Se siete arrivati alla lettura di questa guida è perché siete entrati o state per entrare nel mondo dei grandi. Benvenuti nella Scuola Media. Avete lasciato il rassicurante "nido" della Scuola Elementare e dovrete frequentate l'insidiosa "tana" della...
Elementari e Medie

Le principali difficoltà del passaggio alla scuola media

Uscire dalla scuola elementare per passare alla scuola media è un passaggio molto delicato, perché intervengono molti fattori che rendono complicato l'adattamento al nuovo ambiente. Ovviamente non tutti i ragazzi reagiscono al cambiamento nello stesso...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.