Come scegliere l'argomento per la tesina per la maturità

Tramite: O2O
Difficoltà: facile
16

Introduzione

Anni di scuola che si riducono a delle giornate conclusive. È così che si può e forse si deve definire questo momento atteso, desiderato e dalla maggior parte degli studenti anche temuto. Si chiama maturità. La maturità è la fine della carriera scolastica ma è anche un inizio. Da molti è stata definita l'inizio alla vita da adulti e in effetti non è un male chiamarla così. Ma perché da molti studenti, sia bravi che meno, questa fase della vita è così temuta? Un motivo è sicuramente perché racchiude tutto il duro lavoro di anni di studio, dedizione e fatica sui libri. Ma è anche vero che molti ragazzi e ragazze non prendono seriamente l'esame di stato. Lo dimostra il fatto che molti non sanno come e cosa scrivere nella propria tesina. La tesina è l'argomento principale intorno al quale girano molte altre materie specifiche che devono essere appropriatamente collegate. Questa guida di pochi semplici passi si propone di farti vedere come è facile realizzare una tesina per la maturità.

26

Occorrente

  • Volontà
  • Tempo
  • Impegno
  • Concentrazione
36

Uno dei metodi per scegliere l'argomento è strettamente legato alle nostre capacità. Scegliere un argomento di una materia in cui siamo meno portarti è una delle cose migliori per levarci ogni domanda sulla materia più odiata. Quindi se saremo poco portati per esempio in economia aziendale, il mio consiglio è fare una tesina strettamente legata a quella materia, così da evitare domande che potrebbero metterci in difficoltà da parte della commissione.

46

Un'altro metodo è scegliere un argomento in cui siamo ferratissimi. Far vedere che abbiamo una vastissima conoscenza di un argomento potrebbe giocare a nostro favore. Se per esempio avete qualche attitudine particolare col mondo dell'informatica, giocatevi quella carta in tesina, così da risultare dei veri e propri esperti.

Continua la lettura
56

Un altro modo per far sbalordire la commissione, è trovare un argomento di cui nessuno abbia mai parlato, così da attirare l'attenzione su quella nuova cosa. Infatti è consigliato evitare temi scontati come ad esempio, la seconda guerra mondiale o la globalizzazione, la commissione vuole sentire cose nuove. Non significa questo che è obbligatorio portare cose nuove. Ci sono molti ragazzi che portano tutt'ora come argomento di tesina la seconda o la prima guerra mondiale. Puoi benissimo farlo anche tu ma se la rendi anche originale vedrai che i professori apprezzeranno i tuoi sforzi. Se segui questi semplici consigli riuscirai tranquillamente a passare l'esame ma soprattutto a vivere questa situazione con serenità

66

Consigli

Non dimenticare mai:
  • Prepara la tesina molto tempo prima dell'esame. Non ridurti all'ultimo momento per evitare di essere poco preparato o addirittura aver lasciato la tesina incompleta
Alcuni link che potrebbero esserti utili:

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Superiori

5 errori da non fare nella tesina di maturità

Manca davvero poco: stai per raggiungere il tanto agognato traguardo, il diploma della maturità è a portata di mano, ma devi fare la tesina e ti assale il panico. Un classico! Succede a tutti. Se non sai dove sbattere la testa, leggi questa pratica...
Superiori

Come fare la tesina per l'esame di maturità

Con l'avvicinarsi dell'esame di maturità tendono ad aumentare, molto spesso, i dubbi e le perplessità di ogni genere, riguardante la propria preparazione didattica. Tuttavia il nostro principale consiglio che sentiamo di darvi è quello di non avere...
Superiori

Come scrivere una tesina

Alla conclusione di un determinato percorso di studi scolastici (annuale o pluriennale), lo studente dovrà redigere e presentare un elaborato che concentri i principali argomenti trattati a carattere interdisciplinare, il quale viene denominato "tesina":...
Superiori

Guida per una tesina perfetta

Se intendiamo prepararci adeguatamente all'esame di Laurea ed intendiamo stilare una tesina perfetta, è importante attenerci ad alcune regole ben precise in modo da ottimizzare il risultato. Si tratta di semplici accorgimenti che tuttavia servono a...
Superiori

Come ottenere crediti per la maturità

Il lungo cammino della maturità di uno studente non inizia a giugno, con la data del primo esame scritto. Tutt'altro. Il percorso verso il conseguimento della maturità ha inizio sin dal primo giorno in cui l'alunno ha la possibilità di raccogliere...
Superiori

Come preparare un buon esame di maturità

Non esiste una formula magica in grado di assicurarti automaticamente un buon voto all'esame di maturità. Tuttavia, ci sono tanti piccoli accorgimenti che ti consentono di preparare con calma la tua prova finale, senza ridurti a studiare la mattina stessa,...
Superiori

Come conseguire la maturità da privatista

L'obiettivo principale di tutti gli studenti che frequentano il liceo è quello di superare l'esame di maturità. Purtroppo però, per svariati motivi, molti ragazzi non riescono ad arrivare e ad ottenere il diploma di maturità. Uno tra questi motivi...
Superiori

Metodo di studio: le mappe concettuali

Studiare nel modo corretto è un valido aiuto per dedicare meno tempo allo studio ed apprendere, al tempo stesso, al meglio i concetti che si sono appena affrontati. Per questo motivo, a molti studenti, risulta molto pratico utilizzare come metodo di...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.