Come scegliere il titolo della tesi di Laurea

Tramite: O2O
Difficoltà: facile
17

Introduzione

Finalmente è arrivato anche per te il momento di scrivere la tua tesi di Laurea. Il giorno fatidico, in cui non dovrai più mettere piede nelle aule universitarie, si avvicina sempre più e ormai anche la tua tesi sta cominciando a prendere forma. Uno dei problemi principali a cui pensare, però, non è tanto il contenuto della tesi, ma il titolo che è un elemento molto importante perché è la prima cosa che salta all'occhio e che viene letta dalla commissione. Per tale ragione è necessario sceglierlo con cura e in modo non superficiale. In questa guida vedremo appunto come scegliere il titolo della tesi di Laurea per assicurarvi un ottimo punteggio da parte della Commissione.

27

Occorrente

  • Tesi di Laurea
37

Analizzare l'argomento

Il primo passo che dovete fare per scegliere il titolo della tesi è quello di analizzare l'argomento da voi scelto. Il titolo, infatti, dovrà racchiudere in una frase, o poco più, ciò che andrete ad esporre davanti alla Commissione. Può capitare che prima di cominciare a scrivere il testo, non sappiate ancora che titolo utilizzare. Non preoccupatevi: il titolo è l'ultima cosa che dovete aggiungere al vostro elaborato. Soltanto quando avrete terminato di esplicare i vari argomenti compresi nella tesi, avrete maggiore chiarezza sul titolo; inizialmente potete anche inserirne uno provvisorio che poi potrete modificare.

47

Dare delle informazioni

Il titolo della tesi è il biglietto da visita con cui vi presenterete davanti alla Commissione di Laurea. Anche nel mondo lavorativo potrebbero esservi richieste informazioni al riguardo, per tale ragione è importante che il titolo dia immediatamente delle informazioni importanti. Evitate titoli troppo generici che possono significare tutto e niente, concentratevi, piuttosto, sulle parole chiave che sono in grado di dare immediatamente un'idea ben precisa su ciò di cui andrete a trattare. Una tecnica per essere chiari e concisi e quella di iniziare il titolo con una frase generica seguita dai due punti e da una frase più specifica che contribuisca a dare delle informazioni aggiuntive.

Continua la lettura
57

Usare un linguaggio specifico

L'ultimo consiglio per scegliere un buon titolo per la vostra tesi è quello di inserire all'interno parole specifiche, inerenti l'ambito che avete affrontato nel testo. Per parole specifiche si intendono termini professionali, che potrebbero essere medici, giuridici, economici e così via a seconda della materia da voi scelta. Utilizzare termini appropriati nel titolo darà una maggiore qualità al vostro elaborato, lo renderà più professionale e ricercato. Potete utilizzarli nella prima parte del titolo e successivamente, dopo i due punti, specificare con parole più semplici il suo significato.

67

Guarda il video

77

Consigli

Non dimenticare mai:
  • Potete cercare su internet qualche tesi che tratti il vostro stesso argomento o un argomento simile
Alcuni link che potrebbero esserti utili:

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Segnala il video che ritieni inappropriato
Devi selezionare il video che desideri segnalare
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Università e Master

Come scrivere le note in una tesi di laurea

Preparare la tesi è un lavoro di grande impegno. La tesi di laurea infatti è il risultato di anni di sacrifici ed impegno e deve essere un lavoro dettagliato e preciso non solo per ottenere una soddisfazione personale maggiore ma anche per soddisfare...
Università e Master

Come scrivere l'Indice della tesi di Laurea

Se siete finalmente giunti alla fine del percorso accademico e state terminando la stesura della tesi di laurea, dovrete pensare anche alla schematizzazione dell'indice di tutti i capitoli di tale tesi. Alla fine di un lungo ed impegnativo lavoro come...
Università e Master

Consigli per scrivere bene una tesi di laurea

La tesi è l'ultima tappa per il conseguimento della laurea, meta così ambita e faticosa. Una volta superato tutto il percorso del piano di studi, comprensivo degli esami, bisogna dedicarsi a scrivere bene una tesi di laurea. Spesso il solo pensiero...
Università e Master

Come impaginare una tesi di laurea

Dopo tanta fatica e stress, dopo essere riusciti a concludere tutti i vostri esami, siete anche voi giunti al momento dell'impaginazione della propria tesi di laurea? Risulta fondamentale impaginarla in maniera corretta perché l'impaginazione stessa...
Università e Master

I 10 errori da evitare nella stesura di una tesi di laurea

La stesura di una tesi di laurea non è affatto semplice in quanto è importante eseguirla nel modo più corretto. In questa utilissima guida dedicata a tutti gli studenti universitari vi indico con parole molto semplici quali sono i 10 errori da evitare...
Università e Master

Come scrivere la tesi di laurea

La fine del percorso di studi è segnato solitamente dalla discussione della propria tesi di laurea, un esame finale che prevede di raccontare e spiegare il proprio lavoro che raccoglie in se tutto ciò che si è studiato durante il percorso di studi....
Università e Master

Come impostare Word per la tesi di laurea

In questo articolo vogliamo aiutare tutti i nostri lettori a capire ed imparare come poter impostare Word del nostro Office, per poter scrivere la nostra tesi di laurea, nella maniera più semplice e veloce possibile, senza rischiare di incorrere in errori...
Università e Master

Come citare le fonti nella tesi di laurea

La tesi è il tassello finale e più importante che accompagna uno studente verso la conclusione del suo percorso universitario. Si tratta di un elaborato che viene scritto per mettere in luce gli apprendimenti acquisti durante l'intera carriera universitaria:...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.