Come ritirarsi da scuola

tramite: O2O
Difficoltà: facile
15

Introduzione

Ritirarsi da scuola è una problema che accomuna tantissimi adolescenti che non vogliono più frequentare per diversi motivi. Possono soffrire il clima della classe in cui magari si sentono esclusi o derisi oppure si rendono conto che il tipo di studio non è adatto alle proprie capacità. Qualsiasi è il motivo se l'adolescente decide di ritirarsi viene depennato dal registro e siccome risulta che non ha frequentato non va incontro ad alcuna bocciatura. Leggendo il tutorial si possono avere delle indicazioni su come ritirarsi da scuola.

25

È possibile ritirarsi da scuola solo se lo studente ha compiuto il sedicesimo anno di età. La normativa che regola l'istruzione dell'obbligo prevede che si deve frequentare la scuola almeno fino a quella età. Quando si ha questo requisito essenziale generalmente si decide di ritirarsi dalla scuola per poter continuare gli studi per conto proprio e dare l'esame di idoneità per essere ammesso alla classe successiva. A volte lo studente può anche scegliere di ritirarsi per il numero di assenze abbastanza elevato ed evitare così la bocciatura. In questo caso si presenta all'esame di idoneità per accedere alla classe superiore.

35

In ogni caso la domanda di ritiro deve essere presentata entro il 20 marzo. Inoltre, se si sceglie di affrontare un esame di idoneità per essere ammesso alla classe successiva la richiesta va presentata entro la stessa data. È importante sapere che per l'esame di idoneità ogni scuola decide il proprio periodo. L'esame comprende tutte le materie e deve essere sostenuto su tutto il programma scolastico dell'anno in questione.

Continua la lettura
45

Se lo studente ha tra i 16 e i 18 anni la domanda di ritiro, redatta su un apposito modulo che è messo a disposizione dalla scuola, deve essere presentata dopo che è stata sottoscritta da entrambi i genitori. Molti istituti, prima di accettare la domanda, richiedono un colloquio con un docente preposto o con il preside. Ciò è dovuto al fatto che si vogliono comprendere i motivi che hanno portato a tale decisione. Successivamente vengono valutate con attenzione le cause per decidere se accettare la domanda di ritiro dello studente.

55

Mentre se lo studente ha già compiuto i 18 anni può presentare lui stesso la domanda di ritiro. Anche in questo caso bisogna compilare un modulo e probabilmente affrontare un colloquio per poter esporre i motivi che hanno portano a tale decisione. Il ritiro da un istituto dà la possibilità di essere nuovamente ammessi l'anno successivo, basta richiedere soltanto una nuova iscrizione.

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Superiori

10 regole per tornare a scuola con il sorriso

Con la fine dell'estate e delle divertenti vacanze al mare, per un giovane studente è sempre molto difficile rinunciare al relax, ai giochi ed alle compagnie estive per tornare tra i banchi di scuola. Riprendere la solita routine di studio ed impegno...
Superiori

Come realizzare uno spot a scuola

Voi studenti avete avuto l'incarico di realizzare uno spot di un qualche prodotto, magari per qualche progetto, a scuola? Bene, se avete già richiesto tutti i diversi permessi al/la preside e ai vari insegnanti, ecco come fare. Grazie a questa guida...
Superiori

Come cambiare scuola

Generalmente quando si conclude il ciclo della scuola secondaria di primo grado e necessariamente si deve cambiare scuola, ci si trova di fronte a una vasta rosa di possibilità. Ci sono i licei di vario tipo come il liceo classico, il liceo scientifico,...
Superiori

5 consigli per non fare tardi a scuola

Alzarsi presto per andare a scuola. Essere puntuali. Che incubo! Quanti di voi non vorrebbero iniziare la scuola a mezzogiorno? E quanti invece hanno dovuto inventarsi mille scuse per giustificare i continui ritardi? Ecco allora che questa lista vi viene...
Superiori

Come prepararsi per il ritorno a scuola

Quando arriva il mese di Settembre, terminano le vacanze estive e la stagione più amata dagli italiani. Di conseguenza bisogna purtroppo ritornare alla vita di tutti i giorni. Soprattutto per i ragazzi questo rappresenta un periodo particolare da affrontare,...
Superiori

Le migliori scuse per non andare a scuola

Tutti, almeno una volta nella nostra carriera scolastica, abbiamo tentato di marinare la scuola. Per certi ragazzi, l'obbligo della frequenza a lungo andare può essere monotono e causa di una piccola ribellione interna. Ma non solo, il fatto stesso di...
Superiori

10 cose da fare l'ultimo giorno di scuola

Che suoni la campanella dell'ultimo giorno di scuola dell'anno o della nostra vita, è obbligatorio per i ragazzi, dopo tanti sacrifici, festeggiare il meritato riposo.  Ma come celebrare la fine delle interrogazioni, dei compiti in classe, dello studio...
Superiori

10 cose da non fare a scuola

Il periodo scolastico rappresenta per ciascun individuo un momento fondamentale per lo sviluppo e per lo strutturarsi della personalità.La scuola rappresenta, infatti, il contesto all’interno del quale ciascuno sperimenta se stesso al di fuori dell’ambiente...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.