Come risolvere un'espressione letterale contenente addizioni, sottrazioni e moltiplicazioni

Di: G. D.
Tramite: O2O 21/08/2017
Difficoltà: media
16
Introduzione

Nella quotidianità molte volte si è alle prese con operazioni e calcoli che risultano essenziali per operare in qualsiasi ambito della società. Tra le operazioni che possono capitare di dover svolgere ci sono quelle letterali contenenti addizioni, sottrazioni e moltiplicazioni. Un'espressione letterale viene così denominata poiché contiene al suo interno dei termini letterali. Vediamo come risolvere un'espressione letterale contenente addizioni, sottrazioni e moltiplicazioni.

26

Canoni

Prima di partire con la risoluzione di un'espressione letterale dobbiamo fissare alcuni canoni. Le espressioni letterali possono contenere, oltre a numeri e lettere, delle parentesi. Prendiamo come esempio questa espressione:
a{3+[b-(-a)]}.
Le operazioni andranno a svolgersi nel seguente ordine: prima quelle tra parentesi tonde, poi le quadre ed infine le graffe.
Appurato come comportarsi con le parentesi, occorre effettuare una riduzione dei termini simili.
la risolveremo conteggiando i numeri con le stesse lettere, ovvero (1+3-6) a+4b=-2a+4b. Occorre ricordare sempre che se ci troveremo di fronte ad una lettera senza numero specificato, si sottintende l'1 (es. A=1a).

36

Ordine

Dopo aver ridotto i termini simili, l'ordine delle operazioni è lo stesso della matematica tradizionale. Prima moltiplicazioni e poi le addizioni.
Se, ad esempio, ci trovassimo un'espressione di questo tipo
3ac+(a+b)*c
procederemo col moltiplicare "c" per ogni fattore contenuto tra le parentesi, ottenendo
3ac+ac+bc.
Se ci troviamo di fronte al prodotto di due parentesi, procederemo nello stesso modo. Moltiplicheremo tutti gli elementi della prima parentesi, con quelli della seconda.

Continua la lettura
46

Addizione e sottrazione

Successivamente, passiamo alle operazioni di addizione e sottrazione. Queste ultime possono essere applicate solo ai monomi con la parte letterale uguale (un monomio è un elemento singolo dell'espressione, ad esempio 3ac). Procediamo quindi riducendo nuovamente i termini simili. Riprendendo l'espressione
3ac+(a+b)*c=3ac+ac+bc,
sommiamo solamente "ac" a "3ac" ed otterremo 4ac+bc.

56

Esempio pratico

Vediamo ora una esempio nel completo. Prendiamo l'espressione -ac+{7a*[(a+a+b)(a+b)]}
Semplifichiamo il polinomio (a+a+b) in (2a+b), ottenendo -ac+{7a*[(2a+b)(a+b)]}.
Moltiplichiamo le due parentesi tonde, ottenendo -ac+{7a*[2a^2+2ab+ab+b^2]}.
Semplifichiamo la quadra, ottenendo -ac+{7a*[2a^2+3ab+b^2]}.
Moltiplichiamo 7a per gli elementi della quadra, ottenendo -ac+{14a^3+21ab+7ab^2}.
A questo punto le graffe non servono, poiché si tratta di una semplice somma. Il risultato è -ac+14a^3+21ab+7ab^2.

Potrebbe interessarti anche
Naviga con la tastiera

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Superiori

Come risolvere un'espressione matematica con numeri interi

Nel caso in cui sei sommerso dai libri di matematica che minacciano di sterminare te e tutti i tuoi compagni di classe, che sono fedeli sudditi del tuo odioso professore, le soluzioni sono due. Per prima cosa, potresti intraprendere una guerra all'ultimo...
Superiori

Come risolvere un'espressione matematica con potenze

Ci sarà sicuramente capitato, durante lo studio di materie complesse come ad esempio la matematica, la fisica, o la chimica, di non riuscire a comprendere alcuni particolari argomenti, ma sfruttando internet potremo facilmente risolvere questo problema.Sul...
Superiori

Come risolvere le espressioni con i numeri relativi

Per numero relativo si intende una qualsivoglia cifra compresa nell’intervallo che va da -∞ a +∞. L’insieme viene generalmente indicato con la lettera Z. In matematica l’uso è davvero frequentissimo e la risoluzioni di espressioni che contengono...
Superiori

Come risolvere le espressioni con le potenze

La matematica, è risaputo, è la bestia nera di molti studenti, ma in questo articolo, passo dopo passo, ti darò tutte le indicazioni necessarie su come risolvere le espressioni con le potenze. Sebbene molti ragazzi abbiano un po' di problemi a risolvere...
Superiori

Come risolvere la potenza di un monomio

Sui banchi di scuola, durante le ore di matematica, prima o poi si viene a conoscenza dei monomi. Di cosa si tratta? Il monomio è una parte importante dell'algebra. Più esattamente consiste in un'espressione algebrica. In questa, abbiamo a sinistra...
Superiori

Come risolvere le espressioni con i radicali

La matematica è quasi sempre la bestia nera degli studenti in quanto si tratta di una disciplina abbastanza complessa. Se però si hanno delle basi solide, acquisite fin dalla scuola elementare, si può affrontare qualsiasi tipo di problema matematico....
Superiori

Come risolvere le espressioni con le frazioni algebriche

Le operazioni con le frazione sono da sempre state un argomento ostico per quasi tutti gli studenti, figuriamoci se ora, invece che di semplici frazioni, parliamo di frazioni algebriche. La differenza sostanziale risiede nel fatto che le frazioni algebriche...
Superiori

Come risolvere le espressioni con i monomi

La matematica presenta spesso grosse difficoltà per gli studenti. Questo perché essa richiede un notevole approccio analitico, buona precisione e molto studio. In matematica, spesso, gli esercizi sono quelli che destano le maggiori difficoltà durante...