Come risolvere un'equazione esponenziale

Tramite: O2O 11/09/2017
Difficoltà: media
16

Introduzione

A prima vista, un'equazione esponenziale potrebbe apparire un qualcosa di estremamente complicato ed impossibile da risolvere. Tuttavia è sufficiente conoscere alcune importanti proprietà delle potenze, per risolvere senza problemi questo tipo di esercizi. A questo proposito, nella presente guida, vi accorgerete che quello che potrebbe apparire impossibile da risolvere, si rivelerà di una facilità disarmante. Infatti, nei seguenti passi di questa breve guida, vi spiegheremo come risolvere un'equazione esponenziale in maniera corretta. Vediamo, pertanto, come bisogna procedere.

26

Occorrente

  • Conoscenze matematiche di base
36

In in'equazione esponenziale l'incognita si trova come esponente di una qualsiasi base

Per prima cosa, diciamo subito che un'equazione esponenziale consiste in un'equazione nella quale l'incognita x si trova come esponente di una qualsiasi base. Per trattarle è necessario conoscere tutte le principali proprietà delle potenze. In questa guida, verrà utilizzato questo tipo di notazione: 2^2 , 3^4 , 5^2. Queste si leggeranno, rispettivamente, "due alla seconda","tre alla quarta","cinque alla seconda". Nel caso in cui questo tipo di scrittura risulterà essere leggermente confusionaria, il nostro consiglio è quello di riscrivere gli esempi mostrati con la normale notazione, in modo tale da comprenderli nel migliore dei modi. A questo punto possiamo introdurre il concetto di prodotto di potenze. In definitiva, il prodotto di due potenze di base uguale, rappresenta una potenza che ha per base la medesima base e come esponente la somma degli esponenti (ad esempio, 2^2 per 2^3 = 2^2 + 3 = 2^5).

46

Il quoziente tra 2 potenze di base uguale è una potenza che presenta la medesima base

Ora, invece, parliamo di divisione tra le potenze. Il quoziente tra due potenze di base uguale è dato da una potenza che presenta per base la medesima base, e come esponente la differenza degli esponenti (ad esempio, 2^4 diviso 2^2 = 2^4 - 2 = 2^2). Vediamo, ora, cosa si intende per potenza di potenza. Nel caso in cui una potenza intera (quindi base più esponente) sia elevata a sua volta a potenza, il risultato sarà dato da una potenza con base uguale, e come esponente il prodotto degli esponenti [ad esempio, (2^2)^3 = 2^2 per 3 = 2^6]. Successivamente vedremo come si può trasformare una radice in potenza. Un numero sotto radice può essere trasformato in una potenza che ha per base quel numero, e per esponente un numero fratto, in cui al denominatore è presente l'indice della radice, mentre al numeratore si trova l'esponente del numero iniziale (ad esempio la radice quadrata di 3 = 3^1/2).

Continua la lettura
56

Per risolvere le esponenziali, è facile trasformare le potenze dell'equazioni per creare la stessa base

A questo punto, avete acquisito tutte quante le competenze di base per risolvere la propria equazione esponenziale. Il metodo maggiormente utilizzato per risolverle consiste nel trasformare le potenze delle propria equazione, in modo tale che abbiano tutte la medesima base. Facciamo qualche breve esempio per comprendere il tutto nel migliore dei modi. (3^x per 9^x + 1) - 3^3 = 0, considerando che 9 è risultato di 3 elevato a potenza, sarà possibile scrivere delle potenze di potenze, ossia (3^x per 3^2x +2) - 3^3 = 0. Tra l'altro, avendo le potenze all'interno delle parentesi, sarà anche possibile ottenere il prodotto: 3^3x + 2 - 3^3 = 0. Si deve porre l'uguaglianza tra le due potenze, passando una delle due all'altro membro: 3^3x + 2 = 3^3. A questo punto, dal momento che l'uguaglianza delle basi implica l'uguaglianza degli esponenti, si devono porre gli esponenti uno uguale all'altro: 3x = 3, da cui deriva che x = 3/3 = 1.

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Superiori

Come risolvere un'equazione biquadratica

Nello studio della matematica si possono incontrare diversi tipi di equazioni: equazioni di primo grado, di secondo grado e di grado multiplo superiore al secondo. Quest' ultima categoria racchiude anche un tipo di equazione particolare che viene definita...
Superiori

Come risolvere un'equazione con MatLab

In ambito universitario e professionale, si utilizzano molti software e linguaggi di programmazione per il calcolo e la statistica. Tra questi vi è Matlab, un ambiente di calcolo scritto in C. Inoltre Matlab ha il suo linguaggio omonimo. Matlab permette...
Superiori

Come risolvere un'equazione di primo grado e applicarla ai giochi di logica

In matematica, dicasi equazione l'uguaglianza tra due oggetti, che possono essere di natura diversa. Gli esercizi potranno anche essere noiosi, ma se imparate a risolvere un'equazione ragionando nella maniera corretta, avrete già appreso i tre quarti...
Superiori

Come risolvere un'equazione logaritmica fratta

In questa breve guida vedremo passo dopo passo qual è l'approccio di risoluzione alle equazioni logaritmiche, ed in particolar modo alle equazioni logaritmiche fratte. Ricordiamo che, durante la risoluzione dei vostri esercizi, specialmente se siete...
Superiori

Come risolvere un'equazione di terzo grado

Capita prima o poi di doversi misurare con un'equazione di terzo grado e di non capire come riuscire a risolverla. Scopriamolo insieme. Prima di pronunciare la solita frase "a cosa mi servirà mai nella vita saper risolvere un'equazione di terzo grado?",...
Superiori

Come risolvere un'equazione di secondo grado

La matematica non è un’opinione. Ciò significa che le regole matematiche in essa contenute non sono soggette a modifiche e adattamenti da parte degli utenti che ne fanno uso, motivo per cui tale disciplina viene spesso vista in maniera ostica da coloro...
Superiori

Come risolvere un'equazione a due incognite

È risaputo ormai che la matematica rappresenta la chimera un po' per tutti gli studenti. Uno degli argomenti più ostici con cui ogni studente delle scuole superiori si troverà prima o poi a confrontarsi, sono sicuramente le equazioni. Si tratta di...
Superiori

Come risolvere un'equazione con i numeri complessi

Un numero complesso non è altro che un numero formato da una parte reale e da una parte immaginaria. Per parte reale si intende un numero facente parte dell'insieme dei numeri reali "R", mentre per parte immaginaria si indica un multiplo dell'unità...