Come risolvere una variabile in una funzione trigonometrica

tramite: O2O
Difficoltà: media
14

Introduzione

Volete capire come risolvere una variabile in una funzione trigonometrica? Siete nel posto giusto. Dovete sapere che ci sono un numero infinito di soluzioni a questo problema. In primo luogo isolate il termine tangente. Per risolvere per x, dobbiamo isolare la x. Come possiamo isolare l'x? Potremmo prendere l'inverso (arcotangente) di entrambe le parti. Tuttavia, le funzioni inverse possono essere applicate solo una ad una e la funzione tangente non è applicata uno ad uno. Quindi conviene applicare la restrizione di dominio così la funzione è uno ad uno sul dominio ristretto preservando la gamma originale. La funzione trigonometrica tangente è quindi uno ad uno sull'intervallo. Quindi vediamo subito come fare.

24

Quindi capiamo subito come risolvere una variabile in una funzione trigonometrica. Se limitiamo il dominio della funzione tangente a tale intervallo, si può prendere l'arcotangente di entrambi i lati dell'equazione e isolare la x. L'angolo di x è l'angolo di riferimento. Il periodo di uguali è il periodo di questo mezzo con altre soluzioni esistenti in ogni unità. Le soluzioni esatte sono dove n è un numero intero. I valori approssimati di queste soluzioni sono dove n è un numero intero. È possibile controllare ogni soluzione algebricamente sostituendo ogni soluzione nell'equazione originale.

34

A questo punto capire come risolvere una variabile in una funzione trigonometrica sarà semplice. Se, dopo la sostituzione, il lato sinistro dell'equazione originale è uguale al lato destro dell'equazione originale, la soluzione è valida. È inoltre possibile controllare le soluzioni graficamente se la funzione è formata sottraendo il lato destro dell'equazione originale dal lato sinistro dell'equazione originale. Le soluzioni dell'equazione originaria sono le x intercettate di questo grafico. Poiché il lato sinistro dell'equazione originale è uguale al lato destro dell'equazione originale quando si sostituisce -1,5707963 per x, allora -1.5707963 è una soluzione.

Continua la lettura
44

Quindi abbiamo risolto una variabile in una funzione trigonometrica. Infatti, abbiamo appena verificato algebricamente che la soluzione esatta è data da altre soluzioni ripetute per ogni unità. I valori approssimativi di questa soluzione e di altre soluzioni si ripetono ogni unità. I valori approssimativi di questa soluzione e di altre soluzioni si ripetono ogni 6.2831853 unità. Il grafico della equazione (formato sottraendo il lato destro dell'equazione originale dal lato sinistro dell'equazione originale) sarà cartesiano. Si noti che il grafico attraversa l'asse x molte volte indicando molte soluzioni. Diamo un'occhiata ad alcuni di queste x intercettate contro le soluzioni che ne derivano. Verificate se il grafico attraversa l'asse x in -1,5707963. Dal momento che il periodo è questo, si può verificare che il grafico attraversa anche l'asse x di nuovo a 4.712 mila e al 23.5619449 etc.

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Superiori

Come disegnare il grafico di una funzione trigonometrica

La Trigonometria è una branca della disciplina della matematica. Tramite la Trigonometria, si possono calcolare le misure sia degli angoli che dei lati di un triangolo. Il tutto è possibile con la conoscenza dei valori di almeno tre di questi dati....
Superiori

Come trovare il limite di una funzione trigonometrica

Anche se l'analisi matematica potrebbe sembrare un argomento molto complesso, i suoi teoremi, le sue formule ed i suoi esercizi sono esplicativi e dimostrativi dell'applicazione di teorie. Pertanto, entrando nell'ottica di questa affascinante materia...
Superiori

Come tracciare il grafico di una funzione trigonometrica

La trigonometria è quella scienza matematica che ha per oggetto lo studio dei triangoli, partendo proprio dagli angoli che li compongono. Grazie alle regole e alle funzioni della trigonometria dunque, è possibile calcolare le misure dei vari elementi...
Superiori

Come calcolare il dominio di una funzione trigonometrica

Il dominio di una funzione indica l'insieme di definizione della funzione stessa, praticamente indica in quali parti del piano la funzione esiste. Le funzioni trigonometriche o goniometriche sono funzioni di un angolo. Le funzioni trigonometriche di base...
Superiori

Appunti matematica: studio della funzione a una variabile

Si avvicina il tempo degli esami e diventa opportuno fare un po' di ripasso dei principali argomenti di matematica. Un argomento che vediamo spesso nelle prove di esame è quello dello studio di funzione, dove, partendo da un'equazione data, lo studente...
Superiori

Come risolvere l'integrale di una funzione razionale

Saper calcolare gli integrali di una funzione razionale rappresenta uno degli strumenti fondamentali non solo per un matematico, ma anche per ogni geometra, ingegnere o fisico. Acquisire pratica e dimestichezza con le tecniche di risoluzione richiede...
Superiori

Come risolvere equazioni goniometriche

Le equazioni goniometriche, si possono riconoscere dall'incognita "X", che si manifesta all'interno delle funzioni trigonometriche, che come è noto, sono identificate come: Seno, Coseno, Tangente, Cotangente, Secante e Cosecante. Ecco dunque qui di seguito,...
Superiori

Come calcolare la densità discreta di una variabile aleatoria

La matematica è da sempre una delle discipline più ostiche che gli studenti incontrano durante il loro percorso scolastico. Una delle branche della matematica che è più oggetto di studio è quella di statistica e probabilità. Questa branca si occupa...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.