Come risolvere una successione numerica

Tramite: O2O 11/08/2017
Difficoltà: media
15
Introduzione

Una successione numerica è una successione ordinata di numeri di varia natura. Si possono avere successioni reali, complesse, a valori vettoriali, aritmetiche o geometriche. Gli ultimi due tipi sono i più comuni e i più facili da risolvere. Nel primo caso, infatti, la serie necessita soltanto di operazioni veloci come addizioni e sottrazioni. Nel secondo c'è bisogno di utilizzare operazioni non lineari quali moltiplicazioni e divisioni. Anche la serie esponenziale rientra tra quelle più diffuse. In questo caso, il valore dell'operazione cresce o decresce in base al valore delle potenze o dell'estrazione di radice. In questa guida vedremo come risolvere una successione numerica in diverse situazioni.

25

Successione aritmetica

La successione numerica ha un funzionamento piuttosto semplice. Una volta individuata la ragione della serie, se questa è costante, si possono generare catene di numeri all'infinito. Prendiamo per esempio la serie numerica 2 4 6 8 10... (+2). È chiaro che si tratta di una serie in cui basta aggiungere ogni volta due numeri per andare avanti.
Le cose si complicano leggermente soltanto nel caso in cui la ragione della successione è variabile. Nella serie 2 4 7 11 16 siamo davanti a una ragione di successione crescente. Qui, infatti, bisogna aggiungere ogni volta un numero in più rispetto al precedente. Il primo, quindi, sarà 2, poi seguiranno 3, 4 e via dicendo.

35

Successione geometrica

La successione geometrica, come abbiamo visto, utilizza operazioni non lineari: moltiplicazioni e divisioni. Prendiamo, ad esempio, la serie 2 4 8 16 32 ecc. In questo caso la ragione della successione sarà la moltiplicazione x2, per cui ogni numero dovrà essere raddoppiato. La stessa cosa, però, si potrebbe fare anche con una divisione di qualsiasi numero se partissimo da una somma più grande. Queste due tipologie di successioni numeriche non sono particolarmente complesse, ma costituiscono la base per qualsiasi operazione avanzata.

Continua la lettura
45

Successione esponenziale

La successione esponenziale si serve della potenza o dell'estrazione di radice. Prendiamo, per esempio, la serie 2 4 16 256. In questo caso, ogni numero verrà elevato a seconda del numero che lo precede. Vedremo, quindi, che 2 elevato alla seconda ci darà 4; 4 alla quarta ci darà 16 e via dicendo. I metodi che abbiamo esaminato finora sono rappresentazioni per enumerazione o elencazione. Esistono anche altri tipi di rappresentazione e sono quelli analitici e ricorsivi. Nel primo caso si conoscono già dal principio i termini della successione. Nel secondo, invece, è possibile ricavarli a partire dai termini precedenti.

55
Consigli
Potrebbe interessarti anche
Naviga con la tastiera

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Università e Master

Successione a titolo universale e a titolo particolare

La successione è una forma di acquisto a causa di morte prevista dal nostro ordinamento. Si tratta del trasferimento e allo stesso tempo del subentro da parte di un soggetto - l'erede o il legatario - in una situazione giuridica patrimoniale di cui era...
Università e Master

Come risolvere un circuito elettrico

Un circuito elettrico è un generico percorso chiuso in cui le cariche elettriche possono muoversi con continuità, All'interno del circuito elettrico troviamo diversi componenti collegati tra loro mediante fili conduttori; quest'ultimi possono essere...
Università e Master

Come Risolvere L'Esercizio Di Reazione Di Clorurazione Del Metano

Quando si studio inevitabilmente ci si può impantanare in argomenti o materie che magari sono fin troppo ostiche o non ci vanno proprio a genio. Tra le tante materie che si possono incontrare nel proprio corso di studi, scolastico o universitario, ve...
Università e Master

Come risolvere un problema di fisica sul moto di un proiettile

La fisica è una delle materie più ostiche, ma anche più importanti, per tutti quegli studenti che intraprendono gli studi scientifici e che quindi decidono di frequentare l'istituto tecnico industriale oppure il liceo scientifico. La fisica comprende...
Università e Master

Come risolvere un limite nella forma indeterminata 1^infinito, 0^0 e infinito^0

Purtroppo la matematica rappresenta una disciplina assai ostica per una parte non indifferente degli studenti. Esistono, infatti, delle funzioni matematiche non per niente semplici, ed una di queste è il caso dei limiti, il cui risultato si trova sotto...
Università e Master

Come risolvere una disequazione parametrica

Sebbene a prima vista quella dei parametri nelle disequazioni potrebbe sembrare una complicazione ulteriore di un argomento già ostico, in realtà apre la via alla loro semplificazione. Spesso i numeri veri sono fonte di errori anche molto insidiosi...
Università e Master

Come risolvere un circuito con le leggi di kirchhoff

Nel 1845, un fisico tedesco, Gustav Kirchhoff, sviluppò una coppia o un insieme di regole o leggi che si occupano della conservazione della corrente e dell'energia all'interno dei circuiti elettrici. Le leggi di Kirchhoff delle correnti e delle tensioni,...
Università e Master

Come Risolvere Le Proporzioni Verbali

Le proporzioni verbali sono domande che richiedono una discreta conoscenza della lingua italiana ed allo stesso tempo la capacità di collegare i termini attraverso un ragionamento logico. Nei test logico-attitudinali, somministrati per finalità accademiche...