Come risolvere una doppia radice

tramite: O2O
Difficoltà: facile
17

Introduzione

Nello studio della matematica alle scuole medie si arrivano ad affrontare le operazioni con i radicali, ovvero tutti quei numeri (monomi e polinomi) che si trovano sotto una radice. Molte volte alcune di queste operazioni appaiono complicate, ma con un minimo di impegno, un certo criterio e una serie di esercitazioni è possibile risolvere i problemi posti dagli insegnanti e contenenti i calcoli appena descritti. A tal proposito, vediamo come fare per risolvere senza difficoltà una doppia radice.

27

Occorrente

  • Un buon libro di matematica
  • Carta e penna
37

Le regole di risoluzione della radice di un radicale

Sebbene la matematica non si basi esclusivamente sulla memoria, bensì anche sulla comprensione e sull'applicazione delle diverse norme, la prima cosa da fare è quella di imparare a memoria la regola di risoluzione generale per la radice di un radicale. Ricordatevi che non necessariamente deve trattarsi di una radice quadrata, quindi con esponente "2": le operazioni in questione valgono per una qualsiasi radice dotata di un qualsiasi esponente.

47

La risoluzione della radice di una radicale

Per risolvere un'operazione di questo tipo dovrete innanzitutto eliminare la prima radice, scrivendo solamente la seconda (ovvero quella posta inizialmente sotto il radicale). Fatto ciò, riscrivete il radicando senza modificarlo e cambiate l'esponente della radice, moltiplicando tra loro quelli presenti nelle due radici iniziali. A questo punto dovrete semplificare il tutto mediante una formula, dopodiché viene il momento di utilizzare la memoria per memorizzare il tutto. Per comprendere meglio il concetto, immaginate di dover risolvere la doppia radice elevata alla terza di una radice di "x + 1" elevata alla sesta. Per arrivare alla risoluzione non dovrete far altro che riscrivere il simbolo di radice e il radicando "x + 1" senza modificarlo in alcun modo. Per l'esponente della radice, invece, effettuate la moltiplicazione tra "6" e "3". Così facendo otterrete il risultato richiesto.

Continua la lettura
57

L'importanza di un esercizio costante

In conclusione è importante aggiungere che esercitarsi a dovere è fondamentale per memorizzare al meglio la regola ed eseguire i problemi assegnati dall'insegnante senza particolari preoccupazioni, nonché con una certa disinvoltura. Sui libri di testo proposti dai docenti potrete trovare molti degli esercizi che vi interessano, alcuni dei quali con relativa soluzione, per cui esercitatevi sino a far vostra la regola di calcolo dimostrata in questa guida. Se avete altri dubbi a proposito della risoluzione delle radici dei radicali, potreste sempre fare affidamento ai link proposti nella nostra guida e visionare il video allegato per ottenere ulteriori chiarimenti. Abbiamo terminato la nostra guida su come risolvere una doppia radice. Per ulteriori informazioni consultate il link: http://www.youmath.it/lezioni/analisi-matematica/le-funzioni-elementari-e-le-loro-proprieta/693-radicale-doppio.html

67

Guarda il video

77

Consigli

Non dimenticare mai:
  • Nel caso in cui non foste particolarmente pratici con la matematica, rivolgetevi ad una persona con più esperienza di voi o ad un professore specializzato nella materia in questione.
Alcuni link che potrebbero esserti utili:

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Segnala il video che ritieni inappropriato
Devi selezionare il video che desideri segnalare
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Elementari e Medie

Come ridurre più radicali allo stesso indice

In questo articolo vogliamo aiutare tutti i nostri lettori, che sono appassionati di matematica o anche tutti coloro che ne hanno bisogno, perché vanno ancora a scuola, a capire come poter ridurre più radicali allo stesso indice. Iniziamo subito con...
Elementari e Medie

Come Trasportare Un Fattore Fuori Dal Segno Di Radice

Alle scuole medie gli studi iniziano a cambiare, infatti vengono integrati altri argomenti. In matematica, per esempio, si iniziano ad affrontare tutte le operazioni che riguardano i radicali e, quindi, i numeri (o gli insiemi di numeri) posti sotto il...
Lingue

Come Semplificare Un Radicale

In matematica, il termine radicale si riferisce a quell'insieme composto dal radicando, dalla radice e dall'indice. Un classico esempio di formula matematica di questo genere è n√a. N rappresenta l'indice, mentre a è il radicando. Si tratta, tra l'altro,...
Superiori

Come semplificare i radicali fratti

Siete arrivati al mostro nero dei radicali fratti? Il professore li ha spiegati per quasi due ore ma non avete capito bene di cosa si tratta? Non disperatevi. Facendo un passo alla volta e partendo dal principio vi accorgerete che non sono poi così difficili....
Superiori

Come estrarre un radicale al denominatore

La matematica è da sempre una delle discipline più difficili per molti di noi. E ' stata sempre una pietra da portarsi dietro per anni. Questo non solo per l'enorme studio da dedicare, ma anche per la difficoltà della materia stessa. Gli argomenti...
Superiori

Come risolvere una potenza con esponente fratto

La matematica è senza ombra di dubbio la materia che più preoccupa alunni e genitori, in quanto è la più ostica e di conseguenza anche la meno amata dagli studenti di qualsiasi età, a partire da quelli dalle scuole elementari fino ad arrivare agli...
Università e Master

Come Calcolare Il Logaritmo Di Una Potenza, Di Un Prodotto, Di Un Quoziente E Di Un Radicale

I logaritmi sono delle operazioni algebriche importantissime per moltissimi ambiti, a partire da molte scienze (chimica, fisica, biologia) fino ad arrivare ai grafici di materie economiche o politiche, eccetera. In particolare, i logaritmi sono molto...
Superiori

Come trasformare i numeri radicali in decimali

Abituati ormai all'uso delle calcolatrici, spesso si rischia di dimenticare anche lo svolgimento di semplici calcoli. Per quanto riguarda i numeri radicali, esiste un procedimento per poterle trasformare in decimali senza l'ausilio di calcolatori. Vediamo...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.