Come risolvere un problema di fisica sul moto circolare

tramite: O2O
Difficoltà: facile
17

Introduzione

Un punto materiale che si muove con traiettoria circolare accelerazione costante è definito in moto circolare uniformemente accelerato. Nell'analisi di questo moto di fondamentale importanza applicativa possiamo incontrare vari punti di interesse come ad esempio il punto di inversione del moto del punto, il periodo per effettuare una rotazione completa e molti altri. Vediamo come risolvere un problema di fisica sul moto circolare attraverso semplici passi.

27

Occorrente

  • Nozioni su moto uniformemente accelerato
  • Capacità elementari di calcolo matematico
37

Immagina in primo luogo che il moto lungo una traiettoria circolare può essere anche schematizzato come un moto ad accelerazione uniforme lungo una linea retta (e quindi rettilineo uniformemente accelerato) con una determinata accelerazione At che denomineremo accelerazione tangenziale. Tale accelerazione è la causa delle variazioni di velocità durante lo svolgimento del moto. Esiste però anche un altro tipo di accelerazione definita centripeta che è la causa della traiettoria circolare del punto, ossia cambia il vettore velocità in direzione (imponendo la traiettoria circolare) ma NON IN MODULO. Ogni qual volta analizzerai quindi relazioni riguardanti velocità ti riferirai sempre all'accelerazione tangenziale.

47

Supponendo siano note per ipotesi l'accelerazione centripeta e tangenziale nel punto iniziale x0 del nostro moto. Siccome l'accelerazione centripeta (che per praticità identificheremo con Ac) e la velocità sono correlati dalla relazione Ac=v^2/r con r raggio della circonferenza di cui il moto è traiettoria potrai sapere la velocità in x0. Applicando ora la relazione v (t)=Vo At*t del moto rettilineo uniforme puoi facilmente calcolare la velocità in ogni istante t ricordando di utilizzare l'accelerazione tangenziale come accelerazione.

Continua la lettura
57

Per calcolare il periodo ti basta conoscere il tempo impiegato dal punto partendo da una velocità Vo e avente una accelerazione At a compiere un intera circonferenza ossia uno spazio uguale a 2%u03C0 r. Imponi quindi l'equazione del moto uniformemente accelerato x (t)=2%u03C0 r=xo Vot 1/2 At t^2. Nella risoluzione dell'equazione fai bene attenzione ai risultati con t<0 in quanto fisicamente non consentiti (non esistono istanti di tempo negativi). È immediato inoltre calcolare noto il periodo T dal periodo la frequenza in quanto essa sarà 1/T.

67

Un altro passaggio fondamentale è il punto di inversione del moto. Infatti supponendo che l'accelerazione At sia negativa (o meglio in verso opposto a quello della velocità) allora ci sarà un punto in cui il corpo invertirà il suo moto. Essendo un punto di inversione del moto la condizione da imporre è che la velocità nel punto sia nulla. Ma siccome la velocità v (t)=Vo-At*t si ha che l'istante per l'inversione del moto sarà t=Vo/At.

77

Per calcolare il periodo ti basta conoscere il tempo impiegato dal punto partendo da una velocità Vo e avente una accelerazione At a compiere un intera circonferenza ossia uno spazio uguale a 2%u03C0 r. Imponi quindi l'equazione del moto uniformemente accelerato x (t)=2%u03C0 r=xo Vot 1/2 At t^2. Nella risoluzione dell'equazione fai bene attenzione ai risultati con t<0 in quanto fisicamente non consentiti (non esistono istanti di tempo negativi). È immediato inoltre calcolare noto il periodo T dal periodo la frequenza in quanto essa sarà 1/T.
Un altro passaggio fondamentale è il punto di inversione del moto. Infatti supponendo che l'accelerazione At sia negativa (o meglio in verso opposto a quello della velocità) allora ci sarà un punto in cui il corpo invertirà il suo moto. Essendo un punto di inversione del moto la condizione da imporre è che la velocità nel punto sia nulla. Ma siccome la velocità v (t)=Vo-At*t si ha che l'istante per l'inversione del moto sarà t=Vo/At.

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Università e Master

Come risolvere un problema di fisica con carrucole

È ormai risaputo che matematica e fisica sono materie fondamentali, su cui si basano quasi tutti i problemi di vita quotidiana. Un tipico problema di fisica è quello legato alla tensione dei fili e alla presenza di una o più carrucole. Per capire meglio...
Università e Master

Come risolvere un problema di fisica con la conservazione dell'energia

Va detto prima di tutto che, nell'analisi classica della fisica meccanica la maggior parte delle grandezze analizzate sono di natura vettoriale e ciò a volte può risultare non molto comodo da un punto di vista computazionale. Per tale motivo si predilige...
Università e Master

come risolvere un problema di fisica sul piano inclinato

La fisica abbraccia un ramo scientifico abbastanza ampio, in cui è possibile eseguire diversi calcoli ed eseguire vari esperimenti, che consentono di dimostrare determinate teorie, in maniera pratica. Lo studio della fisica può avvenire anche attraverso...
Università e Master

Appunti sul moto circolare uniforme

Il moto circolare è un moto che viene studiato dalla fisica e dalla cinematica. Esso indica il moto di un punto lungo una linea a circonferenza. L'accelerazione e la velocità assunte dal moto circolare varia a seconda della direzione. Tale cambiamento...
Università e Master

Come risolvere un problema di Cauchy

Il problema di Cauchy consiste nel risolvere un'equazione differenziale parziale su un dominio, in cui sono specificate le condizioni su una parte del perimetro; bisogna dunque risolvere un problema di completamento dei dati e ripristinare le condizioni...
Università e Master

5 buoni consigli per iniziare lo studio della fisica quantistica

La fisica quantistica, detta più precisamente meccanica quantistica, è la branca della fisica che studia il comportamento della materia, dell'energia e delle interazioni tra loro. Questa teoria è stata il punto di svolta principale dalla fisica classica....
Università e Master

Come funziona il moto armonico semplice

Durante i nostri percorsi di studi, siano essi scolastici o universitari, ci possiamo imbattere in determinate e specifiche materie che presentano alcuni argomenti piuttosto astrusi e complessi, che suscitano negli studenti non pochi grattacapi. Non comprendere...
Università e Master

Appunti di fisica tecnica ambientale

Questi appunti di fisica tecnica ambientale hanno lo scopo di riuscire a dare un input a chiunque debba o iniziare a studiare la materia, e quindi per riuscire a capire di cosa si tratta, oppure per poter approfondire la materia, e quindi prendere spunti...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.