Come risolvere un integrale triplo

Di:
tramite: O2O
Difficoltà: media
14

Introduzione

La matematica è una materia affascinante ma anche molto complessa da imparare, infatti sono molte le persone che riescono, con molte difficoltà, ad impararla in breve tempo. Molti ragazzi che vanno a scuola hanno problemi con la matematica, ma una volta che ci si riesce a comprenderla e capire come studiarla si aprirà un mondo e risolvere i problemi di matematica risulterà addirittura divertente. Basterà fare poi pratica per riuscire a risolvere gli integrali tripli in men che non si dica. In questa guida analizzeremo e impareremo a risolvere un integrale triplo. In particolare analizzeremo gli integrali tripli per mezzo di integrazioni successive.

24

Prime operazioni

Consideriamo la funzione f (x, y, z), definita e continua in tutti i punti della superficie S e nei suoi punti interni. Fissato il punto P, nel dominio H, la funzione f (x, y, z) diventa funzione della sola variabile z che varia tra i punti Q di quota z1 e R di quota z2 ed esiste l'integrale definito tra z1 e z2, che dipende dai parametri x e y, cioè si ha l'integrale espresso nella figura allegata affianco nella prima formula, dove g (x, y) è una funzione definita e continua nel dominio H.

34

Svolgimento

Per tale motivo esiste in H l'integrale doppio del tipo riportato nella seconda formula nell'immagine affianco. Supponendo che il dominio H è normale rispetto all'asse y risolviamo il precedente integrale. Sia allora "l" la frontiera del dominio H e scomponiamo tale frontiera in due curve di equazione: y=Ψ1 (x) e y= Ψ2(x). L'integrale è dato dalla terza formula dell'immagine. Sostituendo la prima formula vista nella terza formula, si ha l'espressione corrispondente alla quarta formula nella figura. Ma solitamente l'integrale triplo si indica come viene espresso nella formula alla fine dell'immagine allegata.

Continua la lettura
44

Suggerimenti

Il problema principale, che uno studente si pone quando si trova davanti ad un integrale triplo, è proprio quello di riuscire a definire gli estremi di integrazione, partendo per lo più da insiemi di definizione non sempre molto intuitivi. Solitamente, cambiando opportunamente le variabili, è possibile arrivare ad un nuovo dominio di integrazione più comprensibile di quello di partenza, senza necessariamente passare alla rappresentazione grafica che può essere più difficile da definire. Comunque, usualmente, negli integrali tripli entrano in gioco le quadriche, come piani, iperboloidi, paraboloidi, sfere, coni o cilindri. Quindi basterebbe imparare a riconoscere le formule quadriche, dette prima, per poter risolvere più agevolmente gli integrali tripli.

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Superiori

Come calcolare il dominio di un integrale doppio

Se una funzione ha due variabili su un dominio, ossia un insieme chiuso e limitato, si parla di integrale doppio: considerate che abbiamo due integrali perché stiamo trattando una regione bidimensionale. E se abbiamo la necessità di calcolare il dominio,...
Maturità

Come risolvere facilmente un integrale

Il concetto di integrale è complesso e necessita di adeguate conoscenze di analisi matematica. Se dovete risolvere un integrale e non sapete come procedere, non demordete! In questo tutorial, infatti, vi illustreremo il corretto procedimento di calcolo.Prima...
Superiori

Calcolo degli integrali definiti e indefiniti

Nell'analisi matematica, l'integrale è l'operatore che, nel caso di una funzione con una sola variabile, associa alla funzione stessa l'area in un grafico con un dato intervallo all'interno del dominio (a, b). All'interno di questa guida vi insegneremo...
Superiori

Come calcolare il codominio di una funzione integrale

La matematica si sa, è una materia che preoccupa la maggior parte delle persone. Chi la ama e chi la odia; essa è certezza e mai dubbio, dunque se qualcosa non la si sa fare, o se sbagliamo un numero, sbaglieremo tutto il procedimento successivo ed...
Superiori

Come risolvere un integrale curvilineo

Nell'analisi matematica, uno degli argomenti forse più ostici agli studenti è quello del calcolo integrale. Sugli integrali esistono molteplici trattazioni e di essi ne esistono di diverse tipologie. Molti sono i teoremi che facilitano e permettono...
Superiori

Come calcolare un integrale indefinito o definito

L'integrale è l'operazione inversa della derivata: calcolare l'integrale di una funzione equivale a calcolare l'area sottesa alla curva di quella funzione sul grafico cartesiano. Possiamo considerare il nostro asse x composto da infiniti segmenti infinitesimi...
Superiori

Come calcolare la convergenza di un integrale

La matematica è una delle materie più temute dallo studente medio. Sin dalle scuole dell'obbligo è il principale spauracchio di intere classi, ed è considerata disciplina per "secchioni". Col proseguire del corso di studi, teoria ed esercizi diventano...
Superiori

Matematica: appunti sugli integrali definiti

C'è chi è del parere che la matematica è una materia scientifica che supporta le altre scienze e offre strumenti per comprenderle al meglio. Sostenitore di questa tesi, Galileo Galilei afferma che il libro della natura è scritto nel linguaggio della...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.