Come risolvere l'esercizio di sintesi di un alcol da una aldeide

tramite: O2O
Difficoltà: media
16

Introduzione

In questa guida, sarà specificatamente trattata una delle reazioni più conosciute che riguardano la chimica organica. Infatti, potrete osservare la reazione di un chetone per poter arrivare alla formazione di un composto alcolico. La reazione necessita di un reagente molto importante per poter avvenire in maniera corretta, ossia il reattivo organo metallico. Innanzitutto, è bene specificare cosa si intende con la denominazione aldeide. Le aldeidi, rappresentano dei particolari composti organici, i quali sono in grado di introdurre all'interno della loro struttura uno specifico gruppo funzionale metanoile. Tale denominazione, deriva precisamente da alcol deidrogenato. Oltre a ciò, le aldeidi vengono normalmente generate nei processi di fermentazione relativi agli zuccheri. Continuate, quindi, a leggere questa interessante ed utile guida per scoprire come risolvere l'esercizio di sintesi di un alcol da una aldeide. Iniziamo!

26

Occorrente

  • Manuale di chimica organica
36

La prima operazione che dovrete effettuare, risulta essere una specifica ripetizione completa della famiglia dei composti carbonilici, sia aldeidi che chetoni. Per eseguire il ripasso, dovrete necessariamente munirvi di un ottimo manuale di chimica organica. Ovviamente, dovrete anche impegnarvi nel rivedere particolarmente la nomenclatura, le formule di struttura ed anche la stereochimica dei reattivi organometallici. Dopo aver fatto ciò, potrete proseguire la vostra specifica operazione.

46

Successivamente, dovrete scegliere uno specifico chetone da far reagire; avrete bisogno di un composto dalla struttura semplice e piuttosto ramificata, come ad esempio l'acetone. Come reattivo organometallico, invece, potrete semplicemente utilizzare il CH3MgBr. Utilizzate il CH3 carico delta meno per attaccare in tal modo il carbonio dell'acetone rompendo così il doppio legame C=O.

Continua la lettura
56

Di conseguenza, dovrete portare la carica negativa precisamente sull'ossigeno che, in questo modo, andrà a legarsi specificatamente con il gruppo uscente dal reattivo organometallico, ossia l'MgBr il quale risulta essere invece carico positivamente. A questo punto, dovrete facilmente proseguire la reazione utilizzando dell'acqua e creando così un ambiente acido che vada a protonare l'ossigeno. Giunti a questa fase della vostra particolare operazione, per poter finalmente concludere, dovrete aver ottenuto specificatamente un alcol più una molecola di Mg (OH) Br.

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Università e Master

Come Risolvere L'Esercizio Di Reazione Tra Etanolo Ed H2so4

Siete degli appassionati della chimica, sempre in cerca di qualche reazione da sperimentare nel vostro laboratorio o a casa vostra? Se la risposta a questa domanda è si, allora questa guida farà sicuramente al caso vostro. In questa guida, come avrete...
Università e Master

Come Risolvere L'Esercizio Di Reazione Di Clorurazione Del Metano

Quando si studio inevitabilmente ci si può impantanare in argomenti o materie che magari sono fin troppo ostiche o non ci vanno proprio a genio. Tra le tante materie che si possono incontrare nel proprio corso di studi, scolastico o universitario, ve...
Università e Master

Come risolvere l'esercizio di reazione tra cicloesanone e vinil litio

Esaminando le tante reazioni presenti nell'ambito della chimica organica possiamo facilmente notare che vi sono coinvolte, oltre alle comuni molecole lineari, tantissimi composti ciclici. In questa guida verrà analizzato al meglio lo svolgimento di una...
Università e Master

Come Risolvere L'Esercizio Di Reazione Tra Propanale E Propil Magnesio Bromuro

Il Bromuro di magnesio è un composto chimico di tipo inorganico. Si tratta in effetti di un sale che esiste in diverse forme a seconda del relativo grado di idratazione. Le due forme principali più conosciute sono tuttavia quella anidra e quella esaidra....
Università e Master

Come Ossidare Un Alcol Con Pcc O Bicromato Di Potassio

Un elemento chimico subisce ossidazione quando e sottomesso ad una sottrazione di elettroni, che esattamente in termine chimico significa che aumenterà del suo numero di ossidazione o meglio dire di agenti ossidanti. In questa guida ti spiegherò...
Università e Master

Come risolvere l'esercizio di reazione tra 3-esene ed idrogeno molecolare

il 3-esene è una molecola lineare composta da sei atomi di carbonio appartenente al gruppo degli Alcheni. Gli alcheni sono idrocarburi (molecole costituite da atomi di carbonio legati ad atomi di idrogeno) contenenti uno o più doppi legami. Il 3-esene,...
Università e Master

Come Risolvere L'Esercizio Di Idrolisi Dei Reattivi Di Grignard

La chimica organica è una materia che trova applicazione in molti campi. Grazie allo studio delle reazioni chimiche che avvengono tra i vari elementi presenti in natura, si possono dare origine a diverse materie nuove, ibride, nate dall'unione di due...
Università e Master

Come Ossidare Un Alcol Con Kmno4

Gli alcol sono dei composti molto duttili e si prestano ad essere utilizzati in numerosissime reazioni dandoci la possibilità di ottenere altrettante tipologie di prodotti. Tra le reazioni più utilizzate per far reagire gli alcol, le ossidazioni rivestono...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.