Come Risolvere L'Esercizio Di Idrolisi Dei Reattivi Di Grignard

tramite: O2O
Difficoltà: media
15

Introduzione

La chimica organica è una materia che trova applicazione in molti campi. Grazie allo studio delle reazioni chimiche che avvengono tra i vari elementi presenti in natura, si possono dare origine a diverse materie nuove, ibride, nate dall'unione di due o più elementi tra loro. Molte reazioni della chimica organica ci permettono di risalire ai composti di partenza, alle fondamenta di base di una particolare molecola. Un esempio di questo particolare procedimento è l'idrolisi dei reattivi di Grignard ed anche dei composti litio organici. Vediamo come eseguire l'intera reazione, ti spiegherò infatti come risolvere l'esercizio di idrolisi dei reattivi. Procediamo.

25

Occorrente

  • Manuale Chimica Organica
35

Prima di cominciare ti consiglio di effettuare una breve e completa ripetizione dei composti organometallici, soffermati sia sui Grignard che sui composti litio organici. Continua il ripasso tenendo ben presenti le formule di struttura e la stereochimica di entrambe queste famiglie. Adesso puoi passare alla reazione di idrolisi.

45

La reazione di idrolisi ti permetterà di partire da uno deicomposti organici di tua preferenza per arrivare all'alcano corrispondente da cui questo composto deriva. Per prima cosa dovrai scegliere un reattivo di Grignard dalla formula non troppo complessa, un composto come il CH3MgBr può fare tranquillamente al caso tuo.

Continua la lettura
55

Utilizza il CH3MgBr mettendolo in acqua ed effettuando una reazione di idrolisi. Facendo in questo modo otterrai il metano, CH4, ed otterrai MgOHBr. Puoi fare la stessa cosa utilizzando un reattivo litio organico come ad esempio il CH3Li. Anche in questo caso eseguendo l'idrolisi otterrai il CH4, l'alcano corrispondente, ed una molecola di LiOH. Gli esperimenti chimici devono essere sempre preceduti da un attento studio della chimica organica, una preparazione tecnica e teorica è sempre alla base di un buon esperimento e della buona riuscita dell'operazione. Compiere tali esperimenti senza avere le basi è rischioso e alquanto stupido. Quindi prima di metterti all'opera, assicurateti di avere la preparazione adatta per poter affrontare tutto ciò. Dovrai essere pronto e organizzato. Il tuo laboratorio dovrà essere approntato al meglio e soprattutto dovrai prestare molta attenzione alla sicurezza. Fatte le dovute precauzioni, se hai la fantasia e la voglia di sperimentare, con questa guida potrai approfondire le tue conoscenze in materia di chimica, aggiungendo al tuo bagaglio un' esperienza in più.

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Università e Master

Appunti di chimica: saponificazione degli esteri

In questa guida cercherò di spiegarvi con i miei appunti di chimica come funziona e cos'è la reazione di saponificazione degli esteri. Questa reazione è più propriamente chiamata "reazione di idrolisi basica degli esteri". Una soluzione di una base...
Università e Master

Come fare la preparazione e le reazioni delle ammidi

Un gruppo molto importante di composti chimici, che appartiene a quello più grande e vasto dei derivati acilici degli acidi carbossilici, è rappresentato dalle ammidi. Queste, tra tutti, sono sicuramente i composti più stabili e quindi meno reattivi,...
Università e Master

Come Risolvere L'Esercizio Di Reazione Tra Propanale E Propil Magnesio Bromuro

Il Bromuro di magnesio è un composto chimico di tipo inorganico. Si tratta in effetti di un sale che esiste in diverse forme a seconda del relativo grado di idratazione. Le due forme principali più conosciute sono tuttavia quella anidra e quella esaidra....
Università e Master

Come Effettuare Una Addizione Nucleofila Alchilica

L'addizione coniugata di un gruppo alchilico rappresenta precisamente una reazione della chimica organica: essa risulta essere piuttosto simile all'addizione nucleofila di Grignard. Infatti, anche la Grignard utilizza particolari reagenti e allunga la...
Università e Master

Come risolvere l'esercizio di reazione tra cicloesanone e vinil litio

Esaminando le tante reazioni presenti nell'ambito della chimica organica possiamo facilmente notare che vi sono coinvolte, oltre alle comuni molecole lineari, tantissimi composti ciclici. In questa guida verrà analizzato al meglio lo svolgimento di una...
Università e Master

Come calcolare il pH relativo ad una idrolisi salina

Il pH è una scala di misura dell'acidità, chiamata anche della basicità di una soluzione acquosa. Fu introdotto nel 1909 con il termine "pH", dal chimico danese Søren Sørensen. Il termine "p" sta a significare "operatore", e vuole simboleggiare due...
Superiori

Come calcolare la concentrazione di un sale

Molte materie come la matematica, la fisica e la chimica, rimangono nell'arco degli anni scolastici come materie abbastanza difficoltose per decine e decine di studenti, che non si applicano in maniera logica e continuativa nello studio. All'interno di...
Università e Master

Come Sintetizzare Il Benzoato Di Metile

Nel campo industriale le sostanze che possiedono un cattivo odore molto frequentemente sono costituite in parte da composti chimici chiamati esteri. In pratica tali composti organici possiedono una proprietà particolare, la volatilità. Molti di questi...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.