Come Risolvere Le Proporzioni Verbali

Tramite: O2O 25/01/2015
Difficoltà: facile
15

Introduzione

Le proporzioni verbali sono domande che richiedono una discreta conoscenza della lingua italiana ed allo stesso tempo la capacità di collegare i termini attraverso un ragionamento logico. Nei test logico-attitudinali, somministrati per finalità accademiche oppure professionali, spiccano, per rilevanza, quelli matematici ed anche i test verbali. All'interno di questi ultimi, una posizione di eccellenza è rivestita dalle 'proporzioni verbali'. Esse sono simili a quelle matematiche, solo che al posto dei numeri hanno i vocaboli. Con questo tutorial si vogliono dare delle indicazioni su come risolvere questo particolare tipo di problema.

25

Le proporzioni verbali, in analogia con quelle aritmetico-matematiche, sono dei quesiti in cui vengono dati quattro membri, in relazione tra loro. Tre di essi sono noti e per la risoluzione richiesta bisogna inserire il quarto membro, quello inizialmente ignoto. Per chiarire facciamo subito un esempio: Manzoni: I promessi sposi = x: Orlando furioso. In realtà il problema va letto in questo modo: il Manzoni sta ai promessi sposi come all'Orlando furioso sta a chi?

35

La prima cosa che dobbiamo fare è ragionare sui termini noti che sono vicini tra loro, cioè dobbiamo provare a determinare la relazione che li lega. I promessi sposi sono legati a Manzoni da una relazione di autore: infatti, sappiamo, con certezza, che uno è il libro e l'altro è la persona che lo ha scritto. Forte di questa indicazione, ora il problema è quello di ricordare, semplicemente, lo scrittore dell'Orlando furioso; in tal modo possiamo ottenere la soluzione del termine x. La risposta è Ariosto, essa è anche quella della proporzione verbale.

Continua la lettura
45

Mettiamo che la proporzione verbale che dobbiamo risolvere si presenta sotto un'altra forma. Per esempio: Italia: x = Francia: Parigi. Se ragioniamo ed andiamo ad analizzare questa proporzione risulta evidente che la sua natura è prevalentemente geografica. A questo punto, individuiamo la relazione tra la coppia ravvicinata di termini noti; essa ha come argomento la capitale di una nazione. Infatti, sappiamo che Parigi è la capitale della Francia, quindi per ricavare x dobbiamo trovare la capitale dell'Italia, che è Roma. Si possono anche trovare quesiti come questo sritto di seguito, tre: x = quattro: pari. Se riflettiamo per un momento identifichiamo nella relazione il rapporto parità / disparità. Esso è la chiave del problema; in questo caso la risposta è che x vale dispari.

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Università e Master

Come risolvere un problema di fisica sul moto di un proiettile

La fisica è una delle materie più ostiche, ma anche più importanti, per tutti quegli studenti che intraprendono gli studi scientifici e che quindi decidono di frequentare l'istituto tecnico industriale oppure il liceo scientifico. La fisica comprende...
Università e Master

Come Risolvere L'Esercizio Di Reazione Di Clorurazione Del Metano

Quando si studio inevitabilmente ci si può impantanare in argomenti o materie che magari sono fin troppo ostiche o non ci vanno proprio a genio. Tra le tante materie che si possono incontrare nel proprio corso di studi, scolastico o universitario, ve...
Università e Master

Come risolvere un limite nella forma indeterminata 1^infinito, 0^0 e infinito^0

Purtroppo la matematica rappresenta una disciplina assai ostica per una parte non indifferente degli studenti. Esistono, infatti, delle funzioni matematiche non per niente semplici, ed una di queste è il caso dei limiti, il cui risultato si trova sotto...
Università e Master

Come risolvere una disequazione parametrica

Sebbene a prima vista quella dei parametri nelle disequazioni potrebbe sembrare una complicazione ulteriore di un argomento già ostico, in realtà apre la via alla loro semplificazione. Spesso i numeri veri sono fonte di errori anche molto insidiosi...
Università e Master

Come risolvere un circuito con le leggi di kirchhoff

Nel 1845, un fisico tedesco, Gustav Kirchhoff, sviluppò una coppia o un insieme di regole o leggi che si occupano della conservazione della corrente e dell'energia all'interno dei circuiti elettrici. Le leggi di Kirchhoff delle correnti e delle tensioni,...
Università e Master

Come risolvere un problema di fisica con carrucole

È ormai risaputo che matematica e fisica sono materie fondamentali, su cui si basano quasi tutti i problemi di vita quotidiana. Un tipico problema di fisica è quello legato alla tensione dei fili e alla presenza di una o più carrucole. Per capire meglio...
Università e Master

Come risolvere un sistema di equazioni differenziali

Le equazioni differenziali sono universalmente conosciute come uno degli esercizi più difficili per l'esame di Analisi II. Possono essere di vario tipo e il grado di elevazione può variare da 1 ad n. In questa guida vedremo come risolvere un sistema...
Università e Master

Come risolvere un circuito col metodo potenziali nodali

Per risolvere un circuito col metodo potenziali nodali, è necessario utilizzare la legge di Ohm, in moda da rilevare le correnti sconosciute dai potenziali nodi e dalle fonti di tensioni quando è necessario. Per tutte le correnti sconosciute, bisogna...