Come risolvere le disequazioni lineari in due incognite

tramite: O2O
Difficoltà: media
17

Introduzione

Con il finire della scuola e dei corsi cominciano i periodi degli esami per i liceali e per gli studenti universitari, si mette alla prova quello che si è studiato in tutto l'anno con sacrificio e costanza. Solo chi studia con passione può sapere quanto gli sforzi poi vengano ripagati in futuro. Per questo non bisogna mai abbattersi alle prime difficoltà o scoraggiarsi. Piuttosto, si deve cercare di migliorare sempre e andare oltre i propri limiti. Ognuno di noi ha delle materie che risultano più ostiche rispetto alle altre. Molto spesso è solo un fatto psicologico, perché niente è impossibile da imparare. Tra le discipline scolastiche quella che gli studenti temono maggiormente è la matematica, in tutte le sue forme. Questa guida spiegherà come risolvere nel miglior modo possibile le disequazioni lineari a 2 incognite (o variabili).

27

Occorrente

  • Quaderno
  • Matita
  • libro con esercizi e formule di algebra
37

Struttura base di una disequazione lineare

Nel linguaggio matematico, per disequazione si intende una disuguaglianza tra due o più espressioni letterali attraverso la quale si cerca di stabilire un valore dell'incognita affinché l'espressione abbia un determinato valore reale. La struttura base di una disequazione lineare ad una incognita è: ax+b>0. La soluzione della disequazione è quel numero che messo al posto della "x" verifica la disuguaglianza data.

47

Differenza tra disequazione lineare e disequazione variabile

Le disequazioni lineari a due incognite si differenziano da quelle ad una variabile per il semplice fatto che (come dice il nome) i valori da individuare sono due. La sua forma di base è: ax+by+c>0<, la condizione primaria è che a e b non siano entrambe nulle (cioè uguale a 0). La disuguaglianza viene ridotta ad un'equazione lineare di primo grado. Da un punto di vista grafico, questa operazione rappresenta una superficie (disegnata in un asse cartesiano) che ha come limite posto il valore dell'espressione.

Continua la lettura
57

Svolgimento di una disequazione lineare in due incognite

Per svolgere l'operazione bisogna discriminarla in funzione di y. Per farlo scrivete Y>/< -a/bx - c/b. Successivamente poniamo -a/b=m e -c/b=q in modo da riscriverla come una formula che rappresenti una retta. Così otteniamo: y>/. La soluzione di una disuguaglianza lineare in due variabili come Ax + By> C è una coppia ordinata (x, y), che produce un'affermazione vera, quando i valori di x ed y sono sostituiti nella disuguaglianza. Il grafico di una disuguaglianza in due variabili è l'insieme di punti che rappresenta tutte le soluzioni alla disuguaglianza. Una disuguaglianza lineare divide il piano di coordinate in due metà da una linea di confine, dove una metà rappresenta le soluzioni della disuguaglianza. La linea di confine è tratteggiata per> e.

67

Guarda il video

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Segnala il video che ritieni inappropriato
Devi selezionare il video che desideri segnalare
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Superiori

Come risolvere i sistemi lineari di due equazioni a due incognite

La matematica rappresenta indubbiamente una materia molto complessa che non tutti riescono a capire. Tuttavia ciò non è impossibile: basta infatti seguire solamente alcuni fondamentali accorgimenti per poterci riuscire. Nella seguente guida pertanto...
Superiori

Come risolvere un sistema di equazioni non lineari

Presto o tardi tutti noi ci troviamo a fare i conti con i sistemi di equazioni non lineari. I sistemi non lineari sono dei sistemi di equazioni che contengono delle incognite non lineari, ovvero che non possono essere espresse mediante somma e moltiplicazione...
Superiori

Come risolvere le disequazioni esponenziali con basi diverse

Gli esercizi di matematica rivestono per molti studenti una grossa difficoltà, che deve essere affrontata con pazienza e logica per raggiungere lo scopo che ci si è prefissi e trovare le soluzioni che sciolgono il problema. In particolare, nella presente...
Superiori

Come risolvere un sistema di primo grado a 2 incognite con la regola di cramer

A scuola, specialmente nelle scuole superiori, arriverai a un momento in cui, nella matematica, il tuo/a professore/essa ti insegnerà il funzionamento di un sistema a due equazioni, avente due incognite e risolvibile attraverso l'utilizzo della regola...
Superiori

Come risolvere un sistema a due incognite

In matematica, per sistema di equazioni a due incognite si intende un insieme di due equazioni contenenti due incognite le cui soluzioni devono contemporaneamente soddisfarle tutte. Per risolvere un sistema di equazioni si intente riuscire a trovare l'insieme...
Superiori

Come risolvere le disequazioni irrazionali con più radici

Le disequazioni irrazionali con svariate radici sono quelle che, ad almeno uno dei due membri, possiedono due o più radici. La loro risoluzione passa mediante tre semplici fasi, che sono la definizione delle condizioni d'esistenza, di entrambi i membri...
Superiori

Come risolvere le disequazioni goniometriche

Le disequazioni goniometriche sono operazioni matematiche nei quali l’incognita è, generalmente, un angolo "x" espresso mediante funzioni di seno, coseno, tangente e cotangente. La matematica è una delle materie più impegnative nell'iter degli studi...
Superiori

Come risolvere un sistema di primo grado a 3 incognite col metodo di sostituzione

Nel caso in cui ti piace la matematica, oppure se ti è stato assegnata un'equazione da risolvere e non sai da dove partire, sei capitato nel posto giusto. Spesso la matematica rappresenta una disciplina difficile da comprendere, ma se si comprende il...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.