Come risolvere le disequazioni esponenziali con i logaritmi

tramite: O2O
Difficoltà: media
16

Introduzione

Nella matematica non tutti gli argomenti trattati sono semplici da capire alla prima. Molte volte, alcuni ragazzi, necessitano di un maggior approfondimento e magari di qualche ripetizione. Questo perché, materie ben precise, hanno bisogno di più passaggi per poter arrivare allo scopo finale. C'è chi si fa aiutare da un parente, chi da un professore e chi addirittura paga qualcuno perché gli vengano spiegati passo passo tutti i dettagli su di un singolo argomento. Nel nostro caso invece, vedremo insieme un argomento ben preciso in questa guida, quindi mettetevi comodi e leggete con calma il come risolvere le disequazioni esponenziali con i logaritmi.

26

Occorrente

  • libro di matematica
  • Quaderno
36

Capite cosa è un logaritmo

Per prima cosa è doveroso sapere ed imparare per bene cosa sono i logaritmi. Esso non è altro che un semplice operatore matematico utilizzato in alcuni casi. Nello specifico, il logaritmo di un numero in una base ben definita, è semplicemente l'esponente al quale la base deve essere elevata per ottenere il numero di inizio esercizio. Facile no? Ovviamente letto così non è facile da capire. Ma se vi concentrate meglio capirete che non è altro un numero da elevare a potenza ad un'altro numero, chiamato base, per ottenere il numero iniziale del logaritmo.

46

Imparate le formule dei logaritmi

Una volta capito per bene il procedimento da utilizzare per scovare la definizione di logaritmo non vi resta che iniziare ad imparare a memoria alcune formule necessarie per l'applicazione della risoluzione matematica. Quindi vi basterà prendere un qualsiasi libro di matematica, quello di scuola andrà bene sicuramente, e mettervi ad imparare tutte le formule. Badate bene di impararle tutte a memoria, anche se sono circa una ventina, poiché sono tutte importanti allo stesso modo. Una volta fatto questo, provate a crearvi qualche esercizio da soli con le formule che avete appena imparato, semplicemente facendo degli esercizi base.

Continua la lettura
56

Risolvete molti esercizi sui logaritmi

Arrivati a questo punto potrete cimentarvi in qualcosa di più difficile. Quindi prendete il vostro libro di matematica e cercate piano piano di aumentare la difficoltà degli esercizi. Non dovete avere fretta e soprattutto non dovrete saltare nemmeno un passaggio. Ricordate sempre due nozioni base dei logaritmi. Un modo per calcolarli è con l'esperienza. Maggiore sarà la quantità di esercizi fatti e maggiori saranno le vostre capacità nel calcolarli. Inoltre, sappiate che per individuare quale formula utilizzare per il calcolo e quindi il risultato finale, è obbligatorio avere un minimo di logica, poiché utilissima in questo argomento specifico della matematica.

66

Consigli

Non dimenticare mai:
  • Ricordatevi sempre di fare molti esercizi

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Superiori

Come calcolare il logaritmo in base 10

La matematica è senza dubbio una delle materie in cui gli studenti incontrano maggiori difficoltà. In realtà la matematica è alla base della vita quotidiana e bisogna comprenderla per bene per poter capire tutti i meccanismi che la regolano. In questa...
Superiori

Come risolvere le disequazioni logaritmiche fratte

In questa breve guida vedremo passo dopo passo qual è l'approccio di risoluzione alle equazioni logaritmiche, ed in particolar modo alle equazioni logaritmiche fratte. Ricordiamo che, durante la risoluzione dei vostri esercizi, specialmente se siete...
Superiori

Come trasformare il logaritmo in esponenziale

L'origine della parola "logaritmo" proviene dall'insieme dei termini latini "logos" (proporzione) e "arithmos" (numero). Fu Nepero, agli inizi del 1600, ad introdurre i logaritmi. Il loro uso, mediante le apposite tavole, si rivelò utilissimo per facilitare...
Superiori

Come risolvere le disequazioni esponenziali

Una disequazione esponenziale è una disequazione in cui l'incognita si trova come esponente di una base. Inoltre per le proprietà delle potenze è possibile affermare che il prodotto tra due potenze che hanno la stessa base è una potenza che ha per...
Superiori

Come semplificare un logaritmo algebrico

La matematica è una materia piuttosto complicata ma allora stesso tempo interessante che merita di essere approfondita e studiata come si deve. Molti ragazzi all'inizio trovano sempre molte difficoltà nel capire la materia, ma se spiegata come si deve...
Superiori

Come risolvere i logaritmi negativi

Molto spesso, quando studiamo una materia come la matematica ci imbattiamo in fasi difficili da superare e di conseguenza rimaniamo bloccati dove non sappiamo cosa fare e quindi necessitiamo di un aiuto. Il consiglio migliore e quello più semplice e...
Superiori

Come risolvere i logaritmi

A volte quando si devono risolvere dei logaritmi si getta la spugna alle prime difficoltà che si incontrano. Infatti, in matematica la risoluzione dei logaritmi non è sempre facile. La lettura di questo tutorial aiuta nella comprensione dell'idea di...
Superiori

Come risolvere logaritmi con base diversa

Il logaritmo di una data base, corrisponde all'esponente al quale essa deve essere elevata per ottenere il numero stesso. Nel caso pratico, dati due numeri reali positivi a e b, con a diverso da 0, si chiama logaritmo in base a di b, l'esponente x da...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.