Come risolvere graficamente un sistema lineare

tramite: O2O
Difficoltà: media
14

Introduzione

Per sistema di equazioni lineari di si intende un sistema formato da n equazioni lineari in n incognite, se scelgo n=2 il sistema avrà la forma:1) a1x+b1y=c12) a2x+b2y=c2. Come risolvere graficamente un sistema lineare? Farlo significa trovare valori che soddisfino le equazioni e cioè le n soluzioni. È evidente che si tratti di equazioni di rette per cui disegnandone il grafico e valutandone l'andamento sarà possibile arrivare alla soluzione del sistema .

24

Come disegnare graficamente una retta

È risaputo che per due punti passa una ed una sola retta per cui se ho due punti appartenenti ad una retta potrò disegnarla univocamente nel piano cartesiano. Passiamo direttamente ad un esempio pratico per capirci meglio. Se considero la retta di equazione 2x+5y=4 scegliendo, arbitrariamente, il valore della variabile y, ad esempio y=0 otterrò, per banale sostituzione, 2x=4 quindi x =2 ed il mio primo punto avrà coordinate A (2,0). Per il secondo punto scelgo y=2 da cui 2x+10=4 x=-7 ed il secondo punto sarà B (-7,2). Unendo i punti A e B sugli assi cartesiani otteniamo la rappresentazione della retta.
Si vuole sottolineare il fatto che la scelta duplice del valore della y è assolutamente casuale, si poteva scegliere anche una volta la x ed una la y o due volte quello della y. Ricordate che è anche buona norma assegnare alle variabili il valore zero, pari o dispari a seconda dei coefficienti presenti per semplificare i calcoli.

34

Come capire cosa stà succedendo?

Mettendoci nel caso di n=2 dopo aver disegnato entrambe le rette possiamo avere tre casi:1) le rette sono incidenti, si incontrano in un punto che è proprio la soluzione del sistema;2) le due rette sono parallele, non incontrandosi mai il sistema non ha soluzione;3) le due rette sono coincidenti per cui il sistema ha infinite soluzioni e si definisce indeterminato.

Continua la lettura
44

Esempio pratico

Credo che la matematica sia più facile a farsi che a dirsi per cui procediamo subito con un esempio pratico nel quale vi illustro i vari passaggi per la determinazione della soluzione. Considerando il sistema formato dalle rette 1) 2x+5y=4 2) 3x+y=6. Come prima cosa bisogna calcolare i due punti per disegnare la retta, per la 1) li abbiamo già calcolati e sono A e B, ora calcoleremo i punti C e D allo stesso modo. Se y=0 x= 2 C (2,0) se x=0 y=6 D (0,6). Siamo stati fortunati poiché avendo il punto (2,0) in comune è evidente che già possiamo escludere l'ipotesi 2. Lo step successivo è quello di disegnare graficamente le rette, ciò che si avrà è che esse sono incidenti e si incontrano in un punto di coordinate (2,0). Come verifica andando a sostituire i valori ottenuti nelle equazioni ed avremo rispettivamente le identità 4=4 e 6=6. Spero di esservi stata utile, alla prossima!

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Superiori

Come risolvere graficamente un'equazione

Anche la più complessa delle equazioni è risolvibile graficamente. Questo metodo, seppur non semplice, ma pur sempre di media difficoltà, ci aiuta a risolvere le equazioni velocemente e senza l'ausilio della calcolatrice. Questo metodo è molto diffuso...
Superiori

Funzioni lineari: esempi di esercizi svolti

Prima di vedere degli esempi pratici di funzioni lineari diamone una definizione: una funzione è lo studio della corrispondenza tra due grandezze, analizza cioè, date due grandezze, come varia la seconda al variare della prima. Si definiscono lineari...
Superiori

Come risolvere un sistema lineare

In questo articolo si è deciso di dedicarlo ad un argomento molto utile a tutti gli studenti, che si accingono ad affrontarlo a scuola, durante l'anno scolastico. Nello specifico si è ben pensato di parlare sul come poter risolvere, nel modo più veloce...
Superiori

Come calcolare la distanza tra due parallele

La linea retta è uno degli enti geometrici basilari, priva di spessore e misurabile solo ed esclusivamente tramite la sua lunghezza. Se due rette, poste in uno spazio o in un piano, non si incontrano mai e non hanno alcun punto in comune, vengono definite...
Superiori

Come trovare la tangente comune a due circonferenze

In questa articolo vogliamo aiutare tutti i nostri carissimi lettori, che sono amanti della matematica o che devono studiarla a scuola o all'università, per interrogazioni o esami, una articolo mediante il quale essere in grado di capire ed imparare...
Superiori

Come risolvere graficamente una disequazione irrazionale

Non sei molto ferrato in matematica? Hai problemi a risolvere le disequazioni irrazionali? Per prima cosa devi sapere cosa significa essere difronte ad una disequazione irrazionale. La disequazione irrazionale, infatti, è una disequazione la cui incognita...
Superiori

Come trovare l'intersezione tra una parabola e una retta

Lo studio di rette e parabole, è da sempre uno degli argomenti matematici che devono essere ben capiti e ben studiati a partire dai primi anni delle scuole superiori. Nelle scuole ad indirizzo scientifico ma non solo, questi due argomenti, vengono trattati...
Superiori

Come trovare le rette tangenti ad una circonferenza in geometria analitica (metodo del delta)

La geometria analitica o cartesiana è una disciplina molto importante della matematica, e si riferisce allo studio delle figure geometriche attraverso il sistema di coordinate cartesiane. Ogni punto del piano cartesiano si indica con P (x, y), in quanto...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.