Come rilassarsi prima di un esame

tramite: O2O
Difficoltà: media
15

Introduzione

Quando si deve dare un esame e sostenere una prova scolastica è normale che si venga colti da ansia o da angoscia. Qualcuno addirittura cade in uno stato di panico totale e accusa dolori fisici. Tuttavia rilassarsi prima di un esame è un'ottima idea, perché presentandosi in condizioni di nervosismo, si potrebbe cadere in uno stato confusionario che certamente non gioverebbe alla prestazione. Il timore frequente degli studenti è quello di fare scena muta per la paura di non ricordare quello che si è studiato in precedenza. Naturalmente, tutte queste sensazioni che si provano, sono solamente paure dettate dal panico. Nella guida che segue, qualche consiglio su come rilassarsi prima di un esame.

25

Prima di tutto cercate di riposare quando avete la mente stanca: non continuate a ripassare se leggete senza capire, affatichereste solo la testa in cui è evidente che la soglia di attenzione è venuta meno. Per rimediare occorre del sano relax, questo è utilissimo, perché le informazioni imparate precedentemente, hanno il tempo di sedimentarsi, torturarsi comporta solo una gran confusione e il conseguente stato di ansia tanto temuto per cui presentarsi in sede d'esame. Prefiggetevi quindi assoluto riposo da dedicare completamente a voi stessi. La mattina prima dell'esame, semmai, a mente fresca, potete dare una rilettura a tutti gli appunti.

35

Per rilassarvi completamente prima di un esame dovreste uscire, trascorrere qualche ora all'aria aperta e, se vi piace lo sport, praticare qualche ora di corsa, che distende il corpo e la mente, soprattutto se accompagnata da buona musica. Se non amate correre potete prendere la bicicletta oppure fare shopping con gli amici. Qualsiasi attività che riesca a distrarvi dallo studio è da fare, perché per rilassarsi prima di un esame non c'è niente di meglio che azzerare per qualche ora il cervello, che ha bisogno di riposo. Ricordatevi che è normalissimo avere la sensazione di non ricordare nulla ma anche se continuaste a ripetere per ore lo stesso argomento, rischiereste soltanto di recarvi a sostenere l'esame in uno stato di completa agitazione.

Continua la lettura
45

Evitate di bere alcolici o bevande che contengono sostanze eccitanti come la caffeina, ma preferite la camomilla o le tisane. Se potete, fate qualche esercizio di yoga o di training autogeno, specialmente quelli che rilassano la mente, come pensare di trovarsi in un posto meraviglioso. È importante concentrarsi sulle tattiche di rilassamento affinché il corpo si liberi dall'ansia e la sera prima della prova, fate un bel bagno rilassante e sorseggiate una bevanda calda, vedrete che la mattina successiva affronterete la giornata dell'esame con lo spirito giusto!

55

Consigli

Non dimenticare mai:
  • Scegliere una camomilla di ottima qualità, aiuterà a prendere sonno più facilmente.
  • Organizzare uno schema di auto-interrogazione e la mattina prima dell'esame affrontarlo, aiuterà ad avere maggiore sicurezza.

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Università e Master

Come prepararsi all'esame di Stato di Architetto

I professori universitari ed i tecnici del mestiere per l'esame di stato consigliano lo sviluppo di un progetto chiaro e completo. L'esame, come detto, consiste solitamente in due prove scritte ed una orale, quest'ultima dopo il superamento delle prime...
Università e Master

Come superare l'esame di medicina dello sport

Un esame è pur sempre un esame ed affrontarlo non è sempre una cosa facile prepararsi a dovere può aiutare sensibilmente ma i consigli in merito possono essere solo generici e non trovare il medesimo riscontro in ogni persona. L'esame di medicina dello...
Università e Master

Come affrontare un esame non riuscito

Nei diversi corsi di studi universitari, talvolta può succedere di non riuscire in un esame, magari ricevendo una bocciatura o anche un voto troppo basso che va a rovinare la media.Purtroppo, in questi casi, uno studio intenso e tanto impegno non riescono...
Università e Master

Come prepararsi all'esame di Statistica

Tra le materie universitarie più ostiche da preparare per un esame sicuramente la Statistica ha un posto primario. La statistica è una materia molto complessa perché, oltre ad avere moltissimi dati da memorizzare, necessita anche di un piano di studi...
Università e Master

Come superare l'esame di diritto commerciale

L'esame di diritto commerciale è da sempre croce e delizia per i tanti studenti che studiano alla facoltà di legge così come per gli studenti di economia per i quali questo esame rappresenta in molti casi uno scoglio insormontabile a causa della sua...
Università e Master

Come sostenere l'esame di diritto privato

Sostenere un esame universitario non è mai cosa facile per qualsiasi studente. Questi, infatti, quando arriva il momento cruciale sono spesso soggetti a forte stress e ansie. Chi frequenta i corsi di giurisprudenza, poi, ha spesso e volentieri dei problemi...
Università e Master

Come superare l'esame di neurologia

L'esame di neurologia, come qualunque altro esame di medicina e che riguarda il complicato ma affascinante corpo umano, è un esame molto delicato, per il quale dobbiamo essere molto preparati, anche nei piccoli particolari. Occorre studiare alla perfezione...
Università e Master

Come verbalizzare un esame universitario

Come studente universitario, può capitarti di ritrovarti nella difficile situazione di dover affrontare un esame mentre sei sprovvisto di libretto accademico o non puoi ancora ufficializzare il voto conseguito. Le motivazioni alla base di questo problema...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.