Come Ricreare La Traspirazione E La Respirazione Delle Piante

tramite: O2O
Difficoltà: facile
18

Introduzione

La traspirazione è il fenomeno con il quale la foglia perde acqua sotto forma di vapore. L' acqua viene assorbita dalle radici per osmosi. La foglia è paragonabile a un laboratorio chimico: in essa infatti si svolgono funzioni quali la fotosintesi clorofilliana, la respirazione e la traspirazione. In questa guida vi spiegherò come ricreare la traspirazione e la respirazione delle piante.

28

Occorrente

  • Una piantina in vaso
  • un grosso recipiente di vetro
  • una candela
  • fiammiferi
  • un pezzo di stoffa di colore scuro
  • un orologio con la lancetta dei secondi
38

Metti la piantina sotto al contenitore di vetro capovolto. Dopo circa un'ora osserva le pareti del contenitore. Copri ora il contenitore con la stoffa e lascialo così per qualche ora. Trascorso il tempo, togli la stoffa, accendi una candela e velocemente infilala sotto al contenitore; controlla dopo quanti secondi la candela si spegne.

48

Controlla anche quanto tempo impiega a spegnersi la candela sotto allo stesso contenitore ma senza la piantina. Lasciando la piantina sotto al contenitore, dopo un po' di tempo sulle pareti del contenitore si osservano delle goccioline d'acqua. Confrontiamo i tempi richiesti dalla candela per spegnersi.

Continua la lettura
58

Si osserva che si spegne prima la candela se sotto al contenitore coperto con la stoffa c'è la piantina. Attraverso gli stomi presenti sulle foglie della piantina, avviene la traspirazione: il vapor acqueo perso dalle foglie si condensa sulle pareti interne del recipiente. Coprendo il contenitore con la stoffa, nella piantina non è avvenuta la fotosintesi.

68

Approfondimenti e curiosità:

L'acqua infatti si muove secondogradienti (= variazione di una grandezza fisica in una data direzione) di potenziale idrico (acqua libera corrisponde a potenziale = 0; nella pianta e nel terreno in genere il potenziale è negativo, cioè è necessario esercitare un lavoro per estrarre acqua libera), da potenziale idrico maggiore (dentro la foglia) a potenziale idrico minore (nell'atmosfera basta che l'umidità relativa sia poco sotto il 100% perché il potenziale idrico sia molto inferiore a quello fogliare. La diffusione del vapore acqueo che dagli spazi intercellulari del mesofillo si porta all'esterno attraverso l'apertura stomatica è preceduta sempre dalla vaporizzazione. Questo processo, che avviene sulle pareti cellulari del mesofillo e dei vasi fogliari, richiede energia dall'esterno, che in genere è fornita dalla radiazione solare. Tasso di traspirazione = (Pressione di vapore camera sottostomatica - pressione di vapore nell'atmosfera) / (resistenza stomatica + resistenza aerodinamica) Per una pianta (potenziale prossimo a 0) il numeratore della formula è legato al deficit di pressione di vapore (VPD) dell'atmosfera, che a sua volta dipende dalla temperatura e dall'umidità relativa. Il denominatore dipende dallo stato idrico della pianta (e quindi del terreno) e dal vento. L'acqua viene persa nella traspirazione per circa il 90% dagli stomi, per circa il 10% dalle lenticelle nei fusti legnosi e per una piccolissima parte attraverso la cuticola.

78

Guarda il video

88

Consigli

Non dimenticare mai:
  • Effettuare queste procedure in un luogo grande
Alcuni link che potrebbero esserti utili:

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Segnala il video che ritieni inappropriato
Devi selezionare il video che desideri segnalare
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Elementari e Medie

Come sperimentare l'emmanazione di vapore acqueo delle piante

Per la vita delle piante, la traspirazione gioca un ruolo importantisssimo, infatti è solo grazie a essa che l’anidride carbonica dell’aria viene catturata e veicolata all'interno dei tessuti delle piante, entrando così nelle cellule. In questo...
Elementari e Medie

Come vivono le piante

Esattamente come tutti gli esseri viventi, le piante sono degli organismi che necessitano di energia per poter svolgere le proprie funzioni. Tra queste ricordiamo quelle basilari quali la crescita, la fioritura e la produzione di frutti. Esse però necessitano...
Elementari e Medie

Come verificare che le piante si muovono

Tra i primi a notare che le piante fossero degli esseri viventi a tutti gli effetti fu Darwin, il quale osservandole ne rimase affascinato tanto da compierne degli studi. Anche le piante dunque sono si muovono e il loro motore propulsore è la luce. Le...
Elementari e Medie

Come Fare Un Esperimento Per Percepire La Sensibilità Delle Piante

Le piante rispondono a stimoli diversi che provengono dall'ambiente come gli esseri viventi. Questi stimoli possono essere la luce, la gravità, l'acqua, il calore, il freddo, l'umidità e tanti altri. Alcune piante mostrano anche una sensibilità al...
Elementari e Medie

La nutrizione delle piante e degli animali

In questa guida ci occuperemo della nutrizione delle piante e degli animali. La nutrizione è rappresentata da tutti quei processi di origine biologica e chimica che permettono agli organismi viventi di crescere, svilupparsi, sopravvivere e riprodursi...
Elementari e Medie

Come funziona il ciclo dell'acqua

Il ciclo dell'acqua, chiamato anche idrologico, identifica il processo continuo grazie al quale avviene lo scambio di acqua tra la terra e l'atmosfera. Circa i 2/3 del pianeta sono costituiti da acqua ed essa è indispensabile per la sopravvivenza di...
Elementari e Medie

Come avviene l'impollinazione

La primavera porta con sé la rinascita di molte piante. I fiori sbocciano e gli insetti fanno la loro comparsa per avviare l'impollinazione. Quest'ultima è un processo che consiste nel trasferimento di una quantità di polline dalle antere del fiore...
Elementari e Medie

Come Verificare I Fattori Di Crescita: Temperatura, Luce E Acqua

Riuscire a curare i vari tipi di piante, in modo che possano crescere sempre forti e rigogliose, non è mai un'impresa semplice, sopratutto se non siamo degli esperti in questo campo ed è la prima volta che proviamo a curare il nostro verde. Tuttavia...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.