Come Riconoscere La Struttura Di Una Cellula Animale Al Microscopio Ottico

tramite: O2O
Difficoltà: facile
15

Introduzione

La cellula animale è alla base della biologia. Si tratta dell'unità funzionale di tutti i tessuti viventi e può assolvere individualmente tutte le funzioni vitali essenziali. Le cellule che costituiscono i diversi tessuti del corpo mostrano un'ampia gamma di specializzazioni funzionali le quali non sono dovute ad altro che all'amplificazione di uno o più processi cellulari fondamentali. Non è sempre possibile osservare la struttura di una cellula animale ad occhio nudo per cui bisogna utilizzare un microscopio ottico. Vediamo come riconoscere la struttura della cellula animale e iniziamo la nostra investigazione scientifica.

25

Occorrente

  • Parte di tessuto animale inclusa in un vetrino per microscopio
  • Microscopio ottico od elettronico
35

Tutte le cellule sono circondate una membrana esterna limitante detta plasmatica o plasmalemma che funziona come un'interfaccia dinamica tra l'ambiente interno della cellula e i diversi ambienti esterni. Tali interazioni dipendono dalla specializzazione funzionale della cellula e includono l'assunzione di sostanze nutrienti e metaboliche, l'adesione cellula-cellula e cellula-matrice e le comunicazioni intercellulari.

45

All'interno della cellula animale, notiamo la presenza del nucleo e al suo interno il nucleoplasma. Quest'ultimo si presenta circondato da un sistema di membrane che costituiscono quello che è conosciuto come involucro nucleare. Nel citoplasma, quella massa trasparente che circonda il nucleo, potremo notare diversi organelli dei quali una gran parte è circondata da una membrana. Potremo, inoltre, osservare un diffuso sistema di tubuli, vescicole e cisterne delimitati da membrane, globalmente definito reticolo endoplasmatico.

Continua la lettura
55

Continuando ad osservare noteremo un sistema di saculi più dilatati, definito apparato di Golgi. Di solito si trova nelle vicinanze del nucleo. Sparsi nel citoplasma, inoltre, si trovano un gran numero di organelli allungati: i mitocondri. Vedremo come questi presentino una membrana esterna liscia e un sistema di membrane interne. Si può anche notare che nella cellula sono contenute numerose altre strutture circondate da membrana tra cui diversi vacuoli elettrodensi e vacuoli secretori. La cellula è veramente un piccolo universo tutto da scoprire che riserva tante sorprese e che vale la pena scoprire. Fatela osservare anche ai vostri piccoli: ne rimarranno affascinati. Basta mettere sotto il microscopio un pezzetto di carne per iniziare ad osservare uno dei misteri della vita più affascinanti che l'uomo abbia mai potuto scoprire.

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Superiori

La cellula: i processi di mitosi e meiosi

Il tema che tratteremo riguarda l'organizzazione della struttura e della funzione del corpo umano. Nella fattispecie, analizzeremo la cellula nei suoi processi di mitosi e di meiosi. Una caratteristica peculiare della cellula è quella di dividersi. La...
Superiori

Differenze tra cellula animale e vegetale

Quando si intraprende un percorso di studi in generale o per cultura personale, ci si può benissimo imbattere nello studio biologico delle cellule. La prima cosa da sapere circa questo argomento è che, senza dubbio, la cellula si presenza come un'unità...
Superiori

Appunti di biologia: gli organismi unicellulari

Un organismo si definisce unicellulare se possiede soltanto una cellula, multicellulare se è formato da più cellule. I gruppi principali unicellulari sono: gli archeobatteri, i protozoi, i batteri, le alghe unicellulari ed i funghi unicellulari. La...
Superiori

Appunti di scienze: la meiosi

La meiosi è un processo di divisione cellulare che dimezza il numero dei cromosomi e con cui si formano i gameti o cellule germinali mature. Si tratta di un meccanismo complesso mediante il quale da una cellula madre diploide si formano quattro cellule...
Università e Master

Appunti di biologia: lo smistamento delle molecole

La biologia è una materia piuttosto complessa e difficile da imparare, richiede molta pazienza e uno studio serio ed approfondito, oltre a molti esperimenti in laboratorio per comprenderne a pieno i vari procedimenti. Le molecole organiche, formate da...
Università e Master

Biologia: la compensazione del dosaggio genico

Nel settore della biologia, il fenomeno della compensazione del dosaggio genico è anche rinomato sotto la denominazione di "inattivazione del cromosoma X". Precisamente, si tratta di un meccanismo che viene messo in funzione dalle nostre cellule del...
Superiori

Appunti di chimica: cromosomi, mitosi e meiosi

Ogni cellula del corpo umano porta in se il suo patrimonio genetico. È estremamente affascinante pensare quante informazioni possono essere dedotte dal nostro genoma, e dunque dalla sequenza del DNA. È essenziale sapere però che i filamenti del DNA...
Università e Master

Appunti di fisiologia : le sinapsi

Ognuno di noi sa che l'unità funzionale del nostro cervello sono i neuroni. Spesso ignoriamo però i meccanismi attraverso i quali essi comunicano e funzionano. Nei seguenti appunti di fisiologia ricorderemo velocemente il ruolo essenziale delle sinapsi...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.