Come redigere un'analisi testuale

tramite: O2O
Difficoltà: media
16

Introduzione

In questa semplicissima guida, parleremo solo della comune analisi testuale che viene utilizzata a scopo didattico. Vediamo insieme come redigere un'analisi testuale. Nel caso ci trovassimo ad analizzare una poesia, dovremo, in primo luogo effettuare una parafrasi, la quale consiste nel trascrivere la poesia dal testo originale in prosa, trasformando testo e parole in modo "comprensibile", sia nel linguaggio che nel contenuto, dopo di che verrà analizzata il tipo di metrica adottata dal poeta, le parole scelte dallo scrittore, la frequenza delle stesse, analizzando attentamente il lessico dell'autore.

26

Occorrente

  • Testo - conoscenza dell'autore del periodo storico e letterario.
36

Valutare lìnterezza dell'opera in relazione al periodo storico e letterario

Qualora nella poesia siano presenti personaggi di spicco, oggetti e figure retoriche, andranno valutate nella loro interezza e frequenza. Riuscendo a cogliere il valore che il poeta ha voluto concedergli. Andrà valutata l'interezza dell'opera in relazione al periodo storico e letterario in cui è stata scritta, ed andranno evidenziate, (qualora presenti e in che misura), le correnti letterarie del periodo (romanticismo, positivismo, verismo, futurismo ecc.).

46

Osservare attentamente il contenuto del testo

Arrivati a questo punto della vostra analisi del testo, dovrete osservare attentamente il contenuto e la dinamica dello stesso, provando a creare dei confronti e dei "paralleli" con altri autori dell'epoca, esprimendo un vostro giudizio. Sia che si tratti di poesie che di testi veri e propri, (romanzi, testi narrativi in genere), le dinamiche di analisi del testo sono più o meno le medesime, si dovrà procedere per gradi, mentre per quel che concerne la parafrasi, verrà saltata e sarà presente solo se necessario con annotazioni riportate sul libro stesso (con la matita), ed eventuali piccole citazioni che potranno servire alla comprensione del testo.

Continua la lettura
56

Avere una buona conoscenza dell'autore del periodo storico e letterario

Anche in questo caso, andrà analizzato praticamente lo stile adottato dall'autore, effettuare un'analisi approfondita dei personaggi presenti nell'opera, ed infine operare un analisi in senso critico dell'opera. Come nella poesia è utile citare eventuali confronti, in relazione ad altri autori, ed al periodo storico specifico (contestualizzazione del testo narrativo). In ogni analisi di testo di questo tipo (poesia, prosa, romanzo testo narrativo e così via), è sempre necessaria una buona conoscenza dell'autore, del periodo storico specifico e letterario, in modo poter considerare lo scritto, nel contesto socio culturale in cui è nato, ed in relazione al periodo in cui opera l'autore stesso.

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Superiori

Come fare il commento di una poesia

Molto spesso in ambito universitario o scolastico ci possiamo imbattere nell'analisi delle poesie. La poesia è una forma d'arte letteraria che produce un componimento fatto di versi strutturate e organizzate sulla base di particolari e specifiche leggi...
Università e Master

Introduzione alla filologia italiana

La Filologia è un complesso di studi che, muovendosi in vari settori e avvalendosi di differenti strumenti investigativi, aspira a una completa ed esauriente comprensione del testo stesso. Basandosi sempre su un attento esame critico di testi, documenti...
Superiori

Vita e opere di Pier Paolo Pasolini

Uno dei maggiori personaggi del Novecento italiano in ambito culturale, artistico e anche letterario è senza alcun dubbio Pier Paolo Pasolini. Ecco di seguito la vita e le opere di Pier Paolo Pasolini. La sua produzione artistica è davvero molto vasta....
Superiori

Alexander Pope: opere

Alexander Pope (1688-1744) è considerato uno dei più grandi poeti inglesi del XVIII secolo. Nato in una famiglia cattolica, rivela sin dall'età di dodici anni una salute cagionevole ed una forma di tubercolosi alle ossa che condizionerà la sua crescita...
Superiori

Il pianto antico di Carducci: parafrasi e commento

"Il pianto antico" è stato scritto nel 1871, e rappresenta un componimento della raccolta "Rime Nuove", scritto dal poeta e scrittore toscano Giosuè Carducci. Questa opera letteraria, in particolar modo costituisce la quarantaduesima, ed è stata pubblicata...
Superiori

Petronio: vita e opere

Gaio Petronio è uno degli scrittori latini più conosciuto dell'età di Nerone. Fu inoltre autore di un frammento chiamato Satyricon. Sono purtroppo state pervenute poche notizie della sua vita. Fu amico dell'imperatore Nerone e probabilmente sotto la...
Superiori

Letteratura del XIV secolo

“Umanesimo” è un termine che deriva dal latino “studia humanitatis”. Fin dalla denominazione si vuole indicare un genere di studio, un'educazione di tipo letterario e filosofico volta ad una formazione completa dell'uomo. Nel corso del XIV secolo...
Superiori

"De vulgari eloquentia di Dante": analisi

Conosciamo Dante Alighieri grazie alla sua opera immortale "La Divina Commedia", un testo rimasto negli annali della storia e ancora oggi letto e studiato, innovativo per l'epoca in cui venne scritto, soprattutto per il tipo di linguaggio adoperato. Ma...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.