Come recuperare un brutto voto a scuola

tramite: O2O
Difficoltà: media
16

Introduzione

L'ambito scolastico è sicuramente ricco di meccanismi complessi ma anche interessanti e chi è studente lo saprà più che bene. Così come saprete bene che lo studio è molto importante per riuscire non solo ad avanzare nel mondo del lavoro, ma anche per arricchire il proprio bagaglio culturale. Inoltre si tratta di una grande soddisfazione personale riuscire a raggiungere un alto titolo di studio. Però non sempre le cose vanno come pensate, talvolta un esame o una materia non va bene come vorreste e vi ritrovate a fare i conti con un brutto voto. Cosa dovreste fare in casi come questo? Ed è proprio di questo che vi parlerò in questa guida, nello specifico di come recuperare un brutto voto a scuola.

26

Occorrente

  • Tanta pazienza, tenacia ed un aiuto esterno
36

Rialzatevi con tenacia

La primissima regola che dovrete tenere a mente per recuperare un brutto voto a scuola è quella di non abbattervi troppo. Sicuramente l'amarezza e il dispiacere la faranno da padrona in un primo momento, soprattutto se speravate ed immaginavate un voto ben più alto. Potrà sembrarvi un'ovvietà ma abbattervi non serve a nulla, soprattutto se lo farete per lungo tempo. Dovrete rialzarvi e pensare che si tratta di una cosa che succede a tutti almeno una volta nella vita e che non si tratta di un fallimento personale. Ci sono tantissime motivazioni per cui si può avere un brutto voto a scuola, ad esempio se un vostro problema personale o familiare vi ha condizionato nello studio. In ogni caso non fatene un dramma e rialzatevi più forti di prima e pronti a recuperare.

46

Impegnatevi al massimo

La seconda regola che dovrete tenere a mente per recuperare un brutto voto a scuola è quella di impegnarvi al massimo delle vostre capacità. Cominciate subito a studiare nuovamente la materia in cui avrete avuto problemi ed impegnatevi affinché possiate farla vostra e proporrre all'insegnante un interrogazione successiva di livello maggiore. Cercate di aiutarvi anche con degli appunti esterni ai libri scolastici o agli appunti dettati dal professore, al fine di essere maggiormente preparati sulla materia in questione. Per fare tutto ciò non dovrete ridurvi all'ultimo minuto, è bene che vi creiate una tabella di marcia in modo da studiare tutti giorni almeno per qualche ora. Ridurvi all'ultimo minuto potrebbe influire negativamente sulla vostra successiva interrogazione (o compito in classe) e non farvi recuperare il brutto voto.

Continua la lettura
56

Rivolgetevi ad un professore privato

Ed infine, l'ultima regola che che dovrete tenere a mente per recuperare un brutto voto a scuola è quella di compiere delle lezioni recupero. Le lezioni di recupero del debito sono molto comuni per chi ha preso un brutto voto in una materia ed è intenzionato a recuperarlo. Vi basterà rivolgervi a chi si occupa di tali servizi e può davvero aiutarvi: con una piccola cifra come compenso riuscirete a colmare le vostre lacune e ad ottenere un buon voto.

66

Consigli

Non dimenticare mai:
  • Fatevi sostenere anche dalla vostra famiglia
Alcuni link che potrebbero esserti utili:

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Superiori

Consigli per recuperare un brutto voto in matematica

La matematica è sempre stata (e lo sarà sempre) gioia o dolore di tutti i ragazzi che frequentano la scuola. C'è chi ha una particolare dote nel comprenderla in maniera veloce e intuitiva, c'è chi invece ha grandi difficoltà e spesso si sente frustrato...
Superiori

10 modi per dire ai tuoi genitori di aver preso un brutto voto

Non devi, assolutamente dimenticare che il dialogo è fondamentale in qualsiasi tipo di rapporto. Questo perché il saper e poter comunicare e, conseguenzialmente ascoltare stabilisce la veridicità del legame che, così presenta parti che intendono aiutarsi,...
Superiori

Come rimediare ad un voto basso in condotta

Andare bene a scuola è sicuramente un qualcosa di fondamentale importanza. Può capitare ad alcuni alunni di ricevere un voto molto basso in condotta, trovandosi così forse un po' disorientatati, non sapendo bene come poter fare a rimediare questa situazione...
Superiori

L'importanza del voto come diritto e dovere civico

In un'epoca come la nostra, dove gli orientamenti politici sembrano non collocarsi più all'interno dei principi e dei valori tradizionali, l'unica certezza in termini politico-istituzionali sembra essere la Carta Costituzionale. Uno degli articoli che...
Superiori

Come chiedere a un professore di cambiare il tuo voto

Durante il percorso scolastico per ottenere dei buoni risultati occorre impegnarsi e studiare, ma anche cercare di avere un buon rapporto con il proprio professore, per evitare di essere presi di mira e ricevere poi dei brutti voti. In questo modo, capirai...
Superiori

Come andare bene a scuola senza studiare

Studiare non è mai una cosa piacevole per i bambini, che, soprattutto quando sono più piccolo, lo fanno molto svogliatamente, ottenendo infatti scarsi risultati. La scuola, da sempre, rappresenta per gli studenti la fonte di maggiori emozioni, sia nel...
Superiori

Le migliori scuse per saltare qualche giorno di scuola

Avete un'interrogazione e non vi sentite abbastanza preparati? Non avete voglia di andare a scuola perché pensate di prendere un brutto voto durante un compito? Per rimediare a questi problemi, in questa breve guida, vi elencheremo una vera e propria...
Superiori

Come ottenere buoni voti a scuola

Avere dei buoni voti a scuola non è qualcosa che si fa solamente per far contenti i propri genitori o gli insegnanti, ma dovrebbe rappresentare orgoglio e soddisfazione personali dello studente. Certo, è vero che "il voto non fa la persona" o che "il...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.