Come realizzare uno schema sulla seconda guerra mondiale

Di:
tramite: O2O
Difficoltà: media
16

Introduzione

In questa bella guista storica, vogliamo aiutare tutti i nostri lettori, che sono degli studenti delle scuole o anche perché serve al proprio lavoro. Ecco perché abbiamo pensato di proporre il modo sul come poter realizzare uno schema, semplice e veloce, sulla Seconda Guerra Mondiale, in maniera tale da poterla imparare meglio e poterla tenere veramente in mente.
La seconda guerra mondiale è un conflitto che ha coinvolto praticamente ogni parte del mondo, che avvenne nel corso degli anni 1939-1945. I principali belligeranti furono la Germania, l'Italia e il Giappone, mentre gli alleati: Francia, Gran Bretagna, Stati Uniti e Unione Sovietica lo furono in misura minore. La guerra è stata per molti aspetti una continuazione, dopo un disagio di 20 anni di pausa, delle controversie della prima guerra mondiale. I 40,000,000-50,000,000 morti che si contano nella seconda guerra mondiale, la rendono il conflitto più sanguinoso della storia. Insieme alla prima guerra mondiale, la seconda guerra mondiale è stato uno dei grandi spartiacque della storia geopolitica del 20 ° secolo. Il risultato consiste nell'estensione del potere dell'Unione Sovietica sino ai paesi dell'Europa orientale, che consentì un movimento comunista, che raggiunse finalmente il potere in Cina, segnando il cambiamento decisivo del potere nel mondo lontano dagli stati dell'Europa occidentale e verso gli Stati Uniti e l'Unione Sovietica. La guida seguente illustrerà come realizzare lo schema sulla seconda guerra mondiale.

26

Occorrente

  • conoscenze di base
36

Come procurarsi il materiale

Per prima cosa dobbiamo procurarci tutto il materiale indispensabile. Se abbiamo già seguito la lezione e abbiamo un libro da cui partire, dovremo integrarlo con appunti che abbiamo preso in classe ed eventuali dispense che ci sono state fornite dal professore. Se necessario possiamo andare in biblioteca o ricercare ulteriori informazioni su Internet. Dal momento in cui abbiamo tutto il materiale, dobbiamo innanzitutto leggerlo con attenzione una prima volta in modo da avere un quadro generale degli avvenimenti. Da questo momento possiamo iniziare a stilare lo schema.

46

Come dividere lo schema in tappe

Il nostro schema dovrà essere suddiviso in tappe. Per cominciare abbiamo bisogno di scrivere le motivazioni che hanno portato all'inizio della guerra con riferimenti all'Asse Roma-Berlino-Tokio, alla Conferenza internazionale di Monaco, al P atto di Acciaio e al P atto Ribbentrop-Molotov. La prima data importante da ricordare sarà il primo settembre 1939, quando iniziò la guerra. Tra gli eventi del 1939-1940 dobbiamo ricordare la nascita della Repubblica di Vichy, la battaglia d'Inghilterra con l'Operazione Leone Marino e l'entrata in guerra da parte dell'Italia con Mussolini. Seguono poi gli eventi del fronte orientale come l'Operazione Barbarossa del 1941 e l'attacco aereo contro la base navale statunitense di Pearl Harbor.

Continua la lettura
56

Come studiare Mussolini

Nel 1942 si avrà l'ultima avanzata dell'Asse e la ripresa degli Alleati. Tra gli eventi del 1943 dobbiamo ricordare la caduta di Mussolini e la nascita della Repubblica Sociale Italiana con riferimenti al Movimento Partigiano, la costituzione del Comitato di Liberazione Nazionale e le Quattro Giornate di Napoli. Nel 1944 ci sarà lo Sbarco in Normandia e l'Insurrezione a Varsavia. Del 1945, l'ultimo anno di guerra, bisognerà menzionare la Conferenza di Malta e l'impiego della bomba atomica da parte degli Stati Uniti contro il Giappone. Infine, nel nostro schema, non deve mancare tutta la parte del Dopoguerra con riferimento ai trattati di pace e alla Guerra Fredda.

66

Consigli

Non dimenticare mai:
  • È importante ripetere a voce alta.
Alcuni link che potrebbero esserti utili:

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Elementari e Medie

Le principali cause della seconda guerra mondiale

Gli anni che intercorrono tra il 1939 e il 1945 vedono il contesto mondiale macchiarsi delle indelebili tracce del conflitto più grande nella storia dell'uomo.  Nel testo che segue troverete una breve rassegna delle cinque principali cause che hanno...
Superiori

10 date storiche da ricordare

Non tutti hanno buona memoria e sicuramente durante gli anni scolastici e universitari le date sono state un incubo un poco per tutti gli studenti. Quindi sarà sicuramente capitato a tutti di non saper rispondere alla famosa domanda "in che anno è successo...?"....
Superiori

Storia: l'età dei totalitarismi

Tra le tante culture che deve avere una persona nella vita o col tempo assumere, è quella riguardante la Storia: L'età dei totalitarismi. Le caratteristiche comuni dei totalitarismi sono il culto del leader, la presenza del partito unico, controllo...
Superiori

Conseguenze della prima guerra mondiale

La prima guerra mondiale scoppiò nel 1914 e vide coinvolti l'Impero Tedesco, l'Impero Austro-ungarico e l'Impero Ottomano contro Impero Russo, il Regno di Serbia, l'Impero britannico, l'Impero Giapponese, il Regno d'Italia, gli Stati Uniti e altri stati...
Superiori

Storia: la guerra civile in Spagna

Studiare gli eventi storici che hanno determinato il destino di un paese è importante per capire a fondo come si è evoluta quella determinata civiltà fino ad oggi, ciò che ne ha determinato l'assetto politico e sociale attuale. Tra gli avvenimenti...
Superiori

Storia: la Guerra del Vietnam

Agli inizi degli anni '60 per il presidente John Kennedy, la preoccupazione principale era quella di non perdere il Vietnam come era successo con la Cina. Da anni gli Stati Uniti, lottavano contro l'espansione del Comunismo da parte dell'Unione Sovietica....
Superiori

Adolf Hitler: biografia

Il massimo esponente del nazismo tedesco, Adolf Hitler, fu un uomo piuttosto sanguinario, uccidendo migliaia di persone per ottenere la cosiddetta "razza pura". Proprio per la sua inumanità e durezza di carattere, il suo nome rimase impresso nella storia...
Superiori

Storia: le origini della guerra fredda

Nel periodo seguente alla fine del secondo conflitto mondiale, per quasi 50 anni, la situazione politica generale venne fortemente compressa dallo scontro tra i paesi a regime comunista, guidati dall'Unione Sovietica e l'Occidente, capeggiato invece dagli...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.