Come realizzare un giornalino scolastico

Tramite: O2O
Difficoltà: facile
17

Introduzione

La vita quotidiana dei bambini dai 6 ai 10 anni viene distribuita principalmente tra vari impegni, tra la scuola, lo sport e i momenti di svago. A scuola si imparano tante cose nuove, si fanno giochi divertenti e si iniziano a conformare i vari lati del carattere. Grazie agli insegnamenti dei maestri, gli alunni hanno modo di scoprire nuovi interessi. Uno di questi potrebbe essere la scrittura. Le scuole organizzano diverse attività formative che incoraggiano la creatività degli studenti. Una delle iniziative più originali in assoluto è quella del giornalino scolastico. A molti bimbi piace scrivere articoli, disegnare e creare piccole rubriche. In questo modo si impara il lavoro di squadra e si stringe amicizia molto più facilmente. Se siamo insegnanti e abbiamo bisogno di qualche idea, ecco una pratica guida sull'argomento. Grazie ai suggerimenti contenuti nelpassaggi successivi, scopriremo come realizzare un giornalino scolastico con i nostri scolari. Creeremo così un ambiente sereno e divertente per permettere ai ragazzi di esprimersi come meglio credono.

27

Occorrente

  • Temi attuali adatti ai bambini
  • Carta da stampare
  • Disegni
  • Tanta creatività
37

Scrivere gli articoli

Per realizzare un giornalino scolastico di successo, la prima cosa da fare è scrivere una serie di articoli. Le tematiche trattate possono riguardare diversi ambiti, purché si tratti di argomenti semplici e alla portata delle giovani menti. Ogni articolo ha bisogno di un autore e di una o più fonti. Quindi possiamo iniziare assegnando le varie categorie. Chiediamo ai bambini quali sono i loro interessi. Ognuno di loro ci fornirà una personalissima risposta, che sfrutteremo per la stesura delle notizie. Utilizzando Internet e le nostre conoscenze, aiutiamoli a reperire delle fonti. Se ad esempio una nostra alunna ha a cuore il rispetto dell'ambiente, portiamola a fare una ricerca mirata sulla raccolta differenziata. Visitando vari siti specializzati troveremo tanti spunti. Quando i ragazzi avranno scritto gli articoli, correggiamo eventuali errori ortografici e magari assegniamo un voto per il compito svolto. Una volta raccolte tutte le notizie scritte, potremo occuparci dell'impaginazione del giornalino.

47

Curare l'impaginazione

La parte più difficile di cui occuparsi per la realizzazione di un giornalino scolastico è l'impaginazione. Evitando di fare torto a qualche alunno, dovremmo organizzare tutti gli articoli nelle pagine del giornalino. Magari potremmo richiedere articoli brevi, a mò di trafiletto, da inserire a due a due su ciascuna pagina. Ogni coppia di articoli verrebbe accompagnata da coloratissimi disegni fatti dai bambini, con frasi o personaggi creati dalla loro fantasia. All'inizio si potrebbe inserire un sommario con i titoli dei trafiletti e il numero delle pagine ad essi associati. Poi si potrebbe scrivere una piccola prefazione dell'insegnante. Dopo gli articoli, un'ultima pagina con le firme degli autori potrebbe rivelarsi un'idea molto carina. Cerchiamo di impaginare il giornalino in modo tale che sia leggibile. Utilizziamo un font unico per tutto, se possibile. Per impaginare potremmo servirci di un apposito programma come Publisher o Photoshop.

Continua la lettura
57

Distribuire le copie

Una volta archiviata la questione relativa all'impaginazione, passiamo a realizzare il giornalino scolastico in formato cartaceo. Salviamo il file digitale e portiamolo in una copisteria o da un tipografo di fiducia. Stamperemo tante copie quanti sono i bambini presenti nella scuola. Oltre agli autori, anche gli altri scolari potranno avere una copia personale del giornalino scolastico. La distribuzione può avvenire direttamente all'interno del plesso scolastico, magari in occasione dell'incontro con i genitori. Si potrebbe allestire una piccola libreria in cui disporre le copie. Ogni bambino passerà dinanzi agli scaffali a ritirare la sua copia prima di entrare in classe, o al limite anche all'uscita. Questo progetto magari ispirerà qualcuno dei nostri alunni, che magari vorrà saperne di più sul giornalismo.

67

Guarda il video

77

Consigli

Non dimenticare mai:
  • Lasciare la massima libertà agli studenti sulla scelta delle notizie da trattare.
  • Raccogliere disegni, scritte e slogan da ggiungere al giornalino per ravvivarlo.
Alcuni link che potrebbero esserti utili:

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Segnala il video che ritieni inappropriato
Devi selezionare il video che desideri segnalare
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Superiori

Guida ai criteri di attribuzione del credito scolastico

Gli esami di Stato mettono a dura prova gli studenti che li devono sostenere, in quanto si trovano a dover fare i conti con crediti, tesine e prove scritte. Per capire i criteri di attribuzione del credito scolastico bisogna considerare che il risultato...
Superiori

5 oggetti fondamentali nello zaino scolastico

Al termine delle vacanze estive bisogna pensare a come organizzare il ritorno a scuola. Tra le tante cose a cui pensare, la preparazione dello zaino scolastico è una di quelle più importanti. Prima di tutto anche se sembra scontato dirlo, bisogna controllare...
Superiori

Come cambiare scuola ad anno scolastico iniziato

A volte succede che durante l'anno scolastico uno studente ha la necessità di cambiare scuola. I motivi possono essersi diversi tra cui: cambio di residenza dovuto ad esempio a motivi lavorativi dei genitori, difficoltà di rapporti con gli insegnanti...
Superiori

Come richiedere il nulla osta scolastico

I motivi che spingono i genitori a far cambiare scuola ai propri figli possono essere vari, e il più delle volte non si tratta di una decisione semplice. Nella maggior parte dei casi il cambio dell'istituto rappresenta un momento difficile nella vita...
Superiori

10 consigli per migliorare il rendimento scolastico dei ragazzi

Far studiare i ragazzi non è sempre facile, e il loro rendimento scolastico cala inesorabilmente. Distratti dal telefono, sempre sui social, appena ci giriamo dall'altra parte si interessano a tutto fuorché allo studio. Non sapete più come convincere...
Superiori

Come scegliere l'indirizzo scolastico più adatto

Per un ragazzo che esce dalle scuole medie, la scelta della scuola da affrontare l'anno scolastico successivo è molto complicata. Con le nuove riforme infatti sono sempre di più le scuole ed indirizzi possibili, con il risultato di generare sempre più...
Superiori

Come fare un anno scolastico all'estero

L'esperienza di una anno scolastico all'estero è utile ed appagante per uno studente. Nella maggior parte dei casi o si sceglie di frequentare un college supportando le spese notevoli conseguenti, o ci si può iscrivere ad un programma di scambi culturali...
Superiori

Come affrontare un trasferimento scolastico

Uno dei cambiamenti più difficili da affrontare per uno studente durante la propria vita scolastica è il trasferimento ad un altro istituto. Nella maggior parte dei casi, infatti, un ragazzo che si vede costretto ad andare a vivere in un'altra città...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.