Come realizzare dei pittogrammi

Tramite: O2O 28/12/2020
Difficoltà: media
17

Introduzione

Il termine Pittogramma viene spesso utilizzato in riferimento alla storia dove rappresentava vere e proprie forme di scrittura. Attualmente il Pittogramma è ciascuno dei disegni realistici o simbolici utilizzati per essere il più possibile auto-esplicativi. Infatti, le idee ed i fatti vengono rappresentati mediante disegni realistici. In alcuni casi però essi tendono a diventare astratti e simbolici. Tale forma precede il sistema ideografico, sillabico ed alfabetico. Il Pittogramma, formato da disegno oppure simbolo, può anche essere convenzionalmente assunto come segnale (ad esempio la segnaletica stradale). Così facendo si ha la possibilità di esprimere comunicazioni ed essere capiti anche da quei popoli che parlano lingue diverse. Insomma per dirla in breve la Pittografia non è mai stata abbandonata si è solamente adeguata ai tempi. Per fare qualche esempio basta ricordare le icone utilizzate nel mondo digitale oppure quelle utilizzate per i giochi olimpici. Leggendo questo tutorial si possono avere alcuni utili consigli e delle corrette informazioni su come realizzare dei Pittogrammi.

27

Occorrente

  • Fogli da disegno
  • Matite
  • Pennarelli
  • Colori
  • Gomma
37

Documentazione

La realizzazione dei Pittogrammi può essere divertente ed allo stesso tempo anche utile. Prima di cominciare a disegnare però è indispensabile documentarsi il più possibile. In questo modo si possono avere più idee e si hanno più possibilità di scelta. Successivamente bisogna scegliere un soggetto e concentrarsi soltanto su quello. In seguito è opportuno capire quante varianti si possono avere. Poi, si deve scegliere quella che rende di più l'idea che si vuole comunicare. Se ad esempio si decide di indicare una figura umana è fondamentale capire se è meglio indicarla per intero o a mezzo busto, se in azione oppure ferma, se in piedi o seduta.

47

Rappresentazione

In poche parole il Pittogramma deve essere il più possibile auto-esplicativo. Inoltre, la sua rappresentazione grafica deve essere semplice ed allo stesso tempo diretta. Così facendo gli altri riescono a recepire in maniera abbastanza chiara e veloce lo spirito aziendale. Dopo aver stabilito l'immagine più efficace all'idea che si vuole trasmettere bisogna prendere un foglio e cominciare a disegnare. Probabilmente non si riesce ad arrivare subito al risultato desiderato oppure a quello sperato. È preferibile quindi fare cominciare con degli schizzi. Dopo aver scelto il simbolo più adatto si deve controllare la sua costruzione geometrica. Essa può essere fatta tramite delle griglie.

Continua la lettura
57

Colorazione

A questo punto bisogna passare alla colorazione. Bisogna sapere che nella grafica la scelta del colore richiede una particolare attenzione. Il colore infatti è una sensazione che viene recepita dal cervello e provoca determinate sensazioni ed emozioni. Per colorare il Pittogramma si può scegliere di utilizzare un colore unico oppure più colori. Nella scelta bisogna sempre tener presente quello che si vuole indicare. È consigliabile utilizzare soltanto due o tre colori se non si tratta di Pittogrammi che indicano particolari soggetti artistici. Si può anche decidere di mescolare i colori. È una scelta che non bisogna sottovalutare. Due colori uniti possono trasmettere emozioni e valori totalmente diversi rispetto al colore singolo. Bisogna sapere che per ottenere successo il marchio deve essere riconosciuto immediatamente da tutti. Spero che questo articolo sia utile e che si possono applicare nel modo migliori i consigli ricevuti per realizzazione del proprio logo o del proprio progetto.

67

Guarda il video

77

Consigli

Non dimenticare mai:
  • Fare un po' di esercizio di disegno per avere un minimo di base.
  • Evitare di mettere dettagli complicati nel Pittogramma.
Alcuni link che potrebbero esserti utili:

Potrebbe interessarti anche

Naviga con la tastiera

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Segnala il video che ritieni inappropriato
Devi selezionare il video che desideri segnalare
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Elementari e Medie

Come realizzare un cartellone per l'aula

In tutte le aule scolastiche vengono da sempre realizzati e utilizzati dei cartelloni: si tratta di un metodo didattico che gli insegnanti, con l'aiuto dei loro studenti, sfruttano per trattare una determinata tematica di loro interesse. Attraverso i...
Elementari e Medie

Come Realizzare Un Vulcano In Miniatura

Come spesso si vede nelle aule di scienze dei telefilm americani, il vulcano in miniatura realizzato in casa in modo autonomo, rappresenta un progetto divertente ed estremamente facile da creare. In questa semplice ed esauriente guida vi spiegheremo come...
Elementari e Medie

Come realizzare le etichette per la scuola

Le etichette rappresentano la soluzione ideale per personalizzare il materiale scolastico come i libri, i quaderni, gli astucci ed il diario. Sono ideali anche per identificare gli appendiabiti o gli armadietti. Le trovi in tutte le cartolibrerie, dalle...
Elementari e Medie

Come realizzare delle piastre batteriche

Tra gli hobby più adorati dagli italiani rientrano indubbiamente lo sport, la musica, i viaggi ed il bricolage. Quest'ultimo appassiona gli individui perché consente di risparmiare qualche somma di denaro, riutilizzando materiali di scarto. Molte persone...
Elementari e Medie

Come realizzare un lapbook sui verbi

L'innovazione tecnologica ha condotto ognuno di noi ad essere sempre più strettamente dipendente da tutte quelle che ormai sono le abituali apparecchiature elettroniche come i tablet, gli smartphone ed i computer. Tali apparecchiature, con l'ausilio...
Elementari e Medie

Come realizzare un'unità didattica

Generalmente quando si parla di unità didattica ci si riferisce all'unità di apprendimento. Essa rappresenta un modello psicopedagogico, fatto di azioni sequenziali, rivolto al processo di apprendimento. L'unità didattica ha come obiettivo di quello...
Elementari e Medie

Come realizzare un orto didattico nelle scuole

La scuola è il luogo in cui ogni alunno impara diverse cose. Ogni docente ha la possibilità di utilizzare vari strumenti didattici per l'apprendimento di differenti materie. Gli strumenti didattici possono essere tecnologici e pratici, ma possono anche...
Elementari e Medie

Come realizzare un lapbook sulle tabelline

Il lapbook è una cartellina dove vengono contenuti alcuni mini libri di diversi formati. Queste cartelline possono essere costruite, utilizzando diversi schemi grafici e sezioni colorate. Inserendo anche dei degli spazi vuoti che possono essere riempiti...