Come pronunciare correttamente una parola in lingua straniera

tramite: O2O
Difficoltà: difficile
16

Introduzione

Un italiano che si appresta ad avvicinarsi allo studio di una nuova lingua si accorge in breve tempo che una delle maggiori difficoltà è rappresentata dalla pronuncia. Infatti, mentre nella nostra lingua madre ad una lettera corrisponde normalmente un suono, nelle lingue straniere non è così: ad una determinata forma scritta corrispondono almeno due suoni diversi. Per interpretarli nel modo corretto un valido aiuto può derivare dal dizionario che vi aiuterà a leggere i differenti simboli. Vedremo dunque, nella guida che segue, come pronunciare correttamente una parola in lingua straniera.

26

Occorrente

  • International Phonetic Alphabet o IPA
36

Per meglio approfondire la tematica prenderemo come esempio la lingua inglese e le possibili difficoltà che possono nascere dall'apprendimento di quest'ultima. Se, dunque, studiando questa lingua anglosassone, vi troverete di fronte a problemi di pronuncia, certamente vi sarà molto utile apprendere l'Afabeto Fonetico Internazionale rappresentato da una tabella di simboli fonetici che serve unicamente a definire come pronunciare i differenti lemmi. Sul dizionario, in corrispondenza di ogni singola parola, racchiusa all'interno di due parentesi quadre, troverete la pronuncia esatta rappresentata dai simboli fonetici.

46

Molti simboli, soprattutto quelli consonantici, sono facilmente comprensibili perché uguali alle lettere che rappresentano. Essi sono: p, b, t, d, k, m, n, l, r, f, v, s, z, h, w, g. Alcuni, invece, non corrispondono alle lettere dell'alfabeto ma vanno memorizzati. Un esempio classico è il "famoso" th che in inglese ha due suoni: uno sordo come think ed uno più sonoro come that.

Continua la lettura
56

Anche le vocali prevedono diversi simboli da memorizzare. Per esempio, troviamo "I" di eat che è un suono più allungato e "I" di it che è un suono più breve; inoltre tante altre vocali hanno suoni long e short che devono essere chiaramente distinti. Tuttavia, pur riuscendo a memorizzare la pronuncia, quello che rimane di difficile da acquisire è l'accento della nuova lingua perché quello della lingua madre (l'imprinting di base) ne condiziona notevolmente l'apprendimento. Dunque, benché l'esempio dell'inglese sia esplicativo della problematica, esistono altre lingue come ad esempio il francese e lo spagnolo che risultano più facili da apprendere poiché hanno in comune la stessa "estrazione" essendo entrambe di origine neolatina. Quelle che invece derivano dal ceppo germanico oppure slavo, per non parlare del discorso asiatico, mostrano difficoltà spesso difficilmente colmabili.

66

Consigli

Non dimenticare mai:
  • Ascolto di file audio esplicativi della pronuncia corretta

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Lingue

Come Pronunciare Correttamente Il Portoghese

Il portoghese è, ovviamente, la lingua parlata in Portogallo ed in Brasile. La storia del portoghese è dominata dai fenomeni connessi con la "Reconquista cristiana" contro i Mori. Si distinguono generalmente tre gruppi dialettali: a nord il galiziano...
Lingue

Come fare una traduzione da una lingua straniera all'italiano

Durante il periodo degli studi, soprattutto alle superiori, si dovrà avere sicuramente a che fare con una o più lingue straniere. Questo significa che, molto probabilmente, ci sarà la necessità di fare delle traduzioni e tante volte uno studente,...
Lingue

Come memorizzare più vocaboli possibili di una lingua straniera

Imparare una lingua straniera è spesso un ostacolo ostico per molti studenti. In realtà, per memorizzare più vocaboli possibili di un idioma differente da quello della propria lingua basta utilizzare un appropriato metodo. Con una giusta tecnica è...
Lingue

Come imparare una lingua straniera

Riuscire ad imparare una lingua straniera da zero, è un processo non breve e abbastanza impegnativo, che richiede continuità nello studio e nell'applicazione pratica. Nel meccanismo d'acquisizione linguistica intervengono varie componenti. Esse si concretizzano...
Lingue

Come Migliorare La Pronuncia E La Comprensione Di Una Lingua Straniera

Conoscere le lingue straniere è sempre importante, specialmente al giorno d'oggi. I viaggi che facciamo ci permettono di conoscere nuove culture e rendono indispensabile la conoscenza di almeno una lingua straniera. Generalmente, è preferibile avere...
Lingue

Come insegnare ad un bambino una lingua straniera

Senza dubbio, attualmente parlare una lingua straniera è molto importante affinché ci si possa rapportare nel modo migliore in una società multiculturale che, ha esigenze e pretese abbastanza impellenti. Proprio per questo motivo insegnare ad un bambino...
Lingue

Come migliorare la conoscenza di una lingua straniera

Conoscere le lingue è molto importante in una società cosmopolita come è quella odierna. Nella vita come nel lavoro o nelle relazioni interpersonali, conoscere una lingua straniera, può essere fondamentale. Scoprite come migliorare la conoscenza di...
Lingue

Come eseguire una traduzione fedele da una lingua straniera all'italiano

Viviamo in una società sempre più multiculturale, ed è ormai indispensabile conoscere almeno una lingua straniera.Per questa ragione, moltissimi di noi si saranno ritrovati a doversi cimentare con la traduzione di un testo, o anche solo le parole di...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.