Come progettare una strada

tramite: O2O
Difficoltà: media
14

Introduzione

In questa guida, passo dopo passo, dirò come progettare una strada. Il progetto di una strada è ricompreso nella branca di ingegneria autostradale interessata con il posizionamento degli elementi fisici della carreggiata secondo determinati standard. Gli obiettivi del disegno geometrico sono usati per poter ottimizzare sia l'efficienza che la sicurezza, riducendo così sia i costi che l'impatto ambientale. Un ulteriore obiettivo riguarda invece la vivibilità, ovvero il fatto di progettare le strade per poter agevolare l'accesso al lavoro, alle scuole, alle imprese e alle abitazioni. Va detto comunque che il fatto di progettare una strada risulta essere piuttosto complesso.

24

La suddivisione della progettazione

Per prima cosa, va detto che la progettazione di una strada si suddivide in tre parti, ossia l'allineamento, il profilo e la sezione trasversale. Tutti questi tre elementi forniscono una disposizione a tre dimensioni per una singola carreggiata. L'allineamento non è altro che il tracciato vero e proprio della strada e si definisce come l'insieme di tangenti orizzontale e di curve. Il profilo invece è l'aspetto verticale della strada, vale a dire sia la cresta che l'abbassamento delle curve e le linee rette che li collegano. La sezione trasversale mette in evidenza la posizione ed il numero dei veicoli delle piste ciclabili e dei marciapiedi. Per finire, si testano le caratteristiche di drenaggio e la struttura della pavimentazione.

34

Le linee guida della progettazione

Per ciò che riguarda le linee guida di progettazione, va rilevato che devono assolutamente tenere conto di diversi parametri inerenti al veicolo. Questi ultimi consistono nella velocità, il tipo di veicolo, le ostruzioni, nonché la distanza di arresto. Se le linee guida si applicheranno in modo corretto, abbinando il tutto ad un'ottima valutazione ingegneristica, un ingegnere competente avrà la possibilità di progettare una strada comoda, nel massimo della sicurezza e anche con un'ottima estetica.

Continua la lettura
44

Il profilo della strada

In base a come è il profilo di una strada, quest'ultimo influisce sul drenaggio stradale. Tutto questo è confermato dalle strade piane e curve, le quali risultano avere un deflusso piuttosto scarso. Invece, le strade ripide hanno dei flussi a velocità elevata. Il profilo di una strada si caratterizza da scarpate stradali denominate gradi collegati da curve paraboliche di tipo verticale. Le curve verticali sono usate allo scopo di fornire un cambiamento graduale da un pendio di strada ad un altro, facendo in modo che tutti quanti i veicoli possano navigare in modo agevole. Tali curve inoltre hanno una pendenza di tangente sul punto in cui finisce una singola curva e tale pendenza è superiore a quella nel punto in cui inizia la curva. Invece, le curve verticali cresta sono quelle che hanno una pendenza tangente alla fine della curva che è inferiore a quella di inizio curva.

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Università e Master

Come analizzare un circuito sequenziale

Come analizzare una macchina a circuito sequenziale? Per prima cosa è necessario sapere che il sistema sequenziale è un circuito nel quale in ogni istante, le uscite, dipendono oltre ai valori degli ingressi anche dalla "storia" pregressa dell'intero...
Università e Master

Come Dire I Numeri In Cinese

La civiltà della Repubblica Popolare Cinese è sicuramente una tra le più affascinanti sia grazie alla sua storia millenaria, ma anche grazie alla sua lingua. Il cinese, infatti, è decisamente distante da tutte le lingue occidentali ed è dotata di...
Università e Master

Appunti di meccanica dei contenuti e delle strutture

Una materia importantissimi per tutti coloro che si affacciano nel mondo dell'architettura e delle costruzioni è senza ombra di dubbio la meccanica delle strutture. Anche se in parte lezioni su questa materia si svolgono anche all'istituto tecnico "geometra"...
Università e Master

Come superare il test di infermieristica

Se avete appena affrontato gli esami di Stato e il vostro sogno è quello di seguire medici e chirurghi nel campo infermieristico, l'ostacolo che si frappone tra voi e il tanto agognato obiettivo è solo uno: il temutissimo test d'infermieristica. Non...
Università e Master

Come disegnare un diagramma di Bode a mano

Oggi parleremo di un diagramma ideato per progettare dispositivi di controllo aventi l'obiettivo di regolatori standard. Essendo un sistema lineare determinato da una risposta in frequenza, questa può essere rappresentata in diversi modi. Uno di questi...
Università e Master

Come Costruire La Curva Di Hilbert

In questa curva potrete divertirvi a costruire la curva di Hilbert, uno degli esempi più noti di frattali, essi sono una particolare classe di curve che vengono costruite mediante iterazioni infinite. La curva di Hilbert è definita "curva patologica",...
Università e Master

Come trasferirsi da un'università all'altra

Se i vostri studi universitari non vi soddisfano e non vi appagano più, o strada facendo vi siete accorti di aver sbagliato indirizzo e di non stare coltivando le tue reali attitudini, non preoccupatevi. L'importante è correggere il tiro in tempo. Cambiare...
Università e Master

Come prepararsi al test di ammissione di Ingegneria

La Facoltà di ingegneria è un ateneo abbastanza richiesto dai giovani studenti che vogliono intraprendere una carriera universitaria per introdursi nel mondo del lavoro. Questo motivo è dovuto al fatto che la laurea in Ingegneria apre la strada agli...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.