Come prepararsi per l'esame di Anatomia Umana

tramite: O2O
Difficoltà: facile
16

Introduzione

Tra i corsi di studio universitari più impegnativi in assoluto, figura quello di Medicina e Chirurgia. Per questo corso di laurea bisogna affrontare diversi esami, più o meno difficoltosi per materia e volume delle nozioni da ricordare.
Un esame piuttosto impegnativo è quello di Anatomia Umana e, per prepararlo al meglio, occorre una buona organizzazione.
Studiare per un esame di tale vastità è un'impresa abbastanza ardua, ma non ci si deve scoraggiare. Con tanta pazienza, infatti, potrete riuscire a superarlo agevolmente. In questa piccola guida, dunque, vediamo nel dettaglio come prepararsi per l'esame di Anatomia Umana.

26

Occorrente

  • Libri di Anatomia Umana
  • Appunti presi a lezione
  • Dispense del docente
  • Schemi e riassunti
36

Un po' come in tutte le materie d'esame, anche per prepararsi all'esame di Anatomia Umana occorre iniziare ad organizzarsi il lavoro in modo preciso e scrupoloso.
Per prima cosa, bisogna conoscere l'intero elenco dei libri da studiare ed avere a portata di mano gli appunti delle lezioni. Per essere sicuri di avere tutto quanto, sarebbe meglio frequentare, altrimenti dovrete fotocopiare gli appunti dei vostri compagni di corso.
Se siete fortunati, il docente potrebbe mettere a disposizione delle dispense che potrete trovare in segreteria oppure nella copisteria accanto all'università.
Se riuscite a sapere fin da subito quali sono gli argomenti che si trattano a lezione, potrete anche farvi un'idea su quali potrebbero essere le domande del docente in sede di esame.

46

Lo schema da seguire per preparare un esame di Anatomia Umana si vede dunque dagli appunti. Invece, per quanto riguarda i libri, dovrete cominciare a fare una sintesi delle varie nozioni da memorizzare.
Iniziate col leggere una prima volta gli appunti e il manuale. Non importa se non capite qualche passaggio, la prima lettura serve a farvi un'idea generale sull'argomento.
In un secondo momento, potrete rileggere in maniera più precisa, appuntando i punti focali del testo di capitolo in capitolo.
Per memorizzare al meglio le nozioni, vi suggerisco di fare un riassunto scritto. Infine, potreste sottolineare i punti salienti con un evidenziatore.
Se intendete distribuire in modo equilibrato il carico di lavoro, decidete in quale data di appello volete dare l'esame.

Continua la lettura
56

Per ciò che concerne le sezioni in cui andrete a suddividere lo studio per l'esame di Anatomia Umana, potreste, ad esempio, iniziare a memorizzare la parte sul funzionamento e sulla nomenclatura del sistema scheletrico e muscolare.
Insieme a questi due sistemi, studiate anche tutto ciò che riguarda le articolazioni. Questa sezione dell'anatomia, insieme a quella relativa alla corteccia cerebrale, si memorizza più facilmente usando le immagini.
In seguito potete occuparvi degli organi, ricordandovi di non trascurare le loro derivazioni periferiche. Ad esempio, dovete studiare il sistema circolatorio, considerate i vari componenti, tra cui le arterie, le vene e i capillari.
Procedendo con metodo, vi assicuro che riuscirete a memorizzare perfettamente ogni singolo punto.

66

Consigli

Non dimenticare mai:
  • Per ricordare meglio tutte le nozioni, create delle piccole schede tematiche.
  • Utilizzate diversi colori per evidenziare parti di testo specifiche da memorizzare.
Alcuni link che potrebbero esserti utili:

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Università e Master

Appunti di anatomia: sistema nervoso

La morfologia del corpo umano viene studiata scientificamente dall'antropotomia, che considera le strutture anatomiche individuabili senza il supporto del microscopio, differentemente dalle strutture minute riguardanti la disciplina microscopica comprendente...
Università e Master

Come prepararsi al test di ammissione di psicologia

L'ammissione alla facoltà di psicologia, come accade per numerose altre facoltà italiane a numero chiuso, è subordinata al superamento di un test di ammissione. Attraverso questi test si vanno a verificare le conoscenze acquisite durante gli anni scolastici...
Università e Master

Come superare l'esame di anatomia patologica

Ogni corso di laurea ha il suo ostico esame, ossia quello che sembra impossibile da superare. Per gli studenti di medicina e chirurgia tale scoglio, è sicuramente rappresentato dall'esame di anatomia patologica, a causa dei numerosi termini di difficile...
Superiori

Appunti di anatomia: la muscolatura appendicolare

Chi si occupa di educazione fisica o di medicina sa che conoscere il corpo umano è alla base della propria formazione professionale, per riuscire al meglio nel proprio mestiere ed evitare rischi dovuti ad ignoranza ed incuria. Quello dell'anatomia è...
Università e Master

Appunti di anatomia : sistema urinario

L'anatomia è una branca della medicina molto affascinante ma allo stesso tempo molto complessa. Il suo studio è fondamentale nelle facoltà mediche, biomediche o anche le semplici professioni sanitarie. Tra gli apparati più semplici, ma non di minore...
Università e Master

Medicina: appunti di anatomia

L’anatomia dell’uomo è la scienza che tratta della forma, della struttura e dei rapporti che gli organi hanno tra di loro. La parola deriva dall’unione di due termini di origine greca, "anà" che significa in e "tomè" che significa taglio; essa...
Università e Master

Appunti di anatomia comparata

Oggi tratteremo alcuni appunti essenziali di anatomia comparata, la cui conoscenza è indispensabile per poter sostenere al meglio l'omonimo esame. Innanzitutto, bisogna capire che cos'è l'anatomia comparata: si tratta di una disciplina la cui nascita...
Superiori

Appunti di anatomia: la cartilagine

All'interno del corpo umano è possibile trovare diversi tipi di tessuti, ognuno con una funzione specifica: abbiamo, infatti, quello epiteliale che riveste le superfici esterne ed interne e che assorbe ed espelle le sostanze; quello muscolare con cellule...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.