Come prepararsi all'inizio della scuola

Tramite: O2O 27/11/2018
Difficoltà: media
17

Introduzione

Le vacanze estive sono sempre importanti per studenti e lavoratori. I giorni di relax consentono di riposare la mente dopo tanti mesi trascorsi a scuola o in ufficio. Alcuni preferiscono trascorrere le vacanze al fresco in montagna, altri preferiscono il mare o le città d'arte. Per coloro che hanno un impiego la pausa estiva dura generalmente tra le due e le quattro settimane. Gli studenti hanno invece a disposizione un periodo di riposo lungo circa tre mesi. Dopo tutto questo tempo trascorso ad oziare, il rientro può rivelarsi difficoltoso. A tal proposito esistono dei trucchetti che rendono meno traumatico il ritorno alla vita scolastica. Nel presente tutorial vedremo dunque come prepararsi bene all'inizio della scuola, senza ansie né preoccupazioni.

27

Occorrente

  • Massima concentrazione
  • Tranquillità
  • Ottimismo
37

Evitare di studiare all'ultimo minuto

Una prima regola per prepararsi al meglio all'inizio della scuola è evitare lo studio last minute. I compiti per le vacanze vanno svolti durante il periodo di pausa, preferibilmente subito dopo la chiusura della scuola. In questo modo ci si può concedere il meritato riposo fino al rientro di Settembre. Studiare la settimana prima è controproducente e provoca uno stress maggiore. Paradossalmente, fare i compiti per le vacanze a pochi giorni dalla prima lezione può provocare vuoti di memoria incolmabili. I ragazzi delle scuole superiori sono sicuramente più inquieti rispetto agli alunni più giovani. Oltretutto sono proprio gli adolescenti a ridursi all'ultimo minuto con lo studio o il ripasso. Ecco perché questo consiglio si può applicare per lo più alla fascia d'età compresa tra i 14 e i 18 anni. I bambini di solito riescono a finire i compiti entro il mese di Luglio, con l'aiuto dei genitori. I ragazzi invece si fanno prendere spesso dalla pigrizia e rimandano questo impegno agli ultimi giorni di vacanza.

47

Concentrarsi sulle nozioni da studiare nel nuovo anno scolastico

Prepararsi all'inizio della scuola può essere davvero stressante, soprattutto se si pensa all'anno precedente. Alcuni studenti possono riscontrare qualche difficoltà in una o più materie. Ciò significa dover sostenere un esame estivo per il recupero del debito formativo. Una volta sostenuto l'esame, però, si deve guardare avanti. In questi casi è inutile pensare agli sbagli commessi fino ad ora. Risulta invece più saggio concentrarsi sul nuovo percorso da intraprendere. Possiamo quindi dire che la serenità è fondamentale per affrontare i mesi successivi dietro ai banchi di scuola. L'importante è dunque pensare con ottimismo a tutto ciò che si andrà a studiare nell'immediato futuro. Per i più piccoli la faccenda è sicuramente meno complicata. I bambini e i ragazzi delle scuole elementari e medie tendono per natura ad entusiasmarsi per il nuovo anno. Questo perché pensano a quando rivedranno i propri compagni.

Continua la lettura
57

Concedersi qualche svago per tranquillizzarsi

Il modo migliore per prepararsi all'inizio della scuola è non avere pensieri di tipo scolastico. Gli ultimi giorni di vacanza vanno riservati unicamente al divertimento. Quindi è consigliabile uscire con i propri amici o magari organizzare una gita in famiglia. Una buona alternativa, valida soprattutto per le ragazze delle scuole superiori, è sicuramente lo shopping. Andare a comprare l'occorrente per la scuola e magari un nuovo vestito da mettere il primo giorno aiuta a combattere l'ansia. Per i maschietti il discorso è un po' diverso. Nel loro caso il modo migliore per affrontare il rientro a scuola è dedicarsi ad attività di svago, come le partite a calcetto o i tornei alla Play Station. I bambini, invece, affrontano l'imminente ritorno a scuola con maggiore spensieratezza. Anche loro si possono mostrare preoccupati, però il problema si risolve facilmente. Basta accompagnarli a scegliere un nuovo zaino o i pennarelli da portare in classe per metterli di buon umore.

67

Guarda il video

77

Consigli

Non dimenticare mai:
  • Alla scuola si deve pensare soltanto quando inizia, mai prima. Le vacanze sono fatte apposta per svagare la mente dal pensiero dei compiti e delel verifiche in classe.
  • Se si hanno particolari difficoltà nel prepararsi ad un nuovo anno scolastico, è consigliabile parlarne con i propri insegnanti. In questo modo si otterrà il giusto supporto per affrontare una nuova annualità dedicata all'apprendimento.
Alcuni link che potrebbero esserti utili:

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Segnala il video che ritieni inappropriato
Devi selezionare il video che desideri segnalare
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Elementari e Medie

Come prepararsi alla scuola superiore

Iniziare la scuola superiore è una delle tappe più importanti e decisive della vita scolastica di qualsiasi studente e costituisce un cambiamento e un momento di crescita nella vita personale, per questo, soprattutto all'inizio, può sembrare spaventoso...
Elementari e Medie

Come prepararsi alla scuola media

Già! Come prepararsi alla scuola media? Cosa dobbiamo raccomandare agli studenti che hanno terminato da poco la scuola elementare? Una nuova vita scolastica che magari può anche spaventare molti "piccoli adolescenti". Ciò significa diventare più grandi...
Elementari e Medie

10 consigli per prepararsi alla prima elementare

L'inizio della scuola elementare rappresenta un passo importante nella crescita emotiva dei nostri figli. Le mamme, sempre più impegnate tra lavoro e cura della casa, non possono farsi trovare impreparate e si mobilitano chiedendo consigli e informazioni...
Elementari e Medie

Come affrontare il rientro a scuola dopo le vacanze estive

Le vacanze sono agli sgoccioli e i vostri bambini ancora devono abituarsi all'idea di dover tornare a scuola? In effetti le vacanze estive sono il periodo dell'anno preferito sia dai bambini che dagli adulti, poiché segnano la fine dell'anno scolastico...
Elementari e Medie

Come accogliere i bambini il primo giorno di scuola

Se le vacanze estive stanno giungendo al termine e l'inizio della scuola è alle porte, le maestre dovranno adoperarsi a rendere entusiasmante l'avvio del nuovo anno scolastico e creare un clima quanto più possibile piacevole e allegro. Per un primo...
Elementari e Medie

Come prepararsi alla prova Invalsi

Nel corso della propria carriera scolastica gli studenti vengono spesso sottoposti a prove e test di verifica dell'apprendimento sponsorizzati dal Ministero dell'istruzione e da enti annessi al fine, per l'appunto, di confrontare il reale stato di salute...
Elementari e Medie

Scuola primaria: come risolvere i problemi dei primi giorni

La scuola primaria, più comunemente chiamata scuola elementare, è un passo importante per qualsiasi bambino. Si inizia a concepire il concetto di una vera e propria classe di scuola, fatta di studio, amicizie e tanta voglia di imparare. Però, come...
Elementari e Medie

Come sostenere i bambini il primo anno di scuola Media

Il primo anno di scuola media è per tutti i bambini e anche per noi ormai adulti un momento di cambiamento. Si tratta del momento di transito da scuola elementare a scuola superiore. Si tratta di un momento in cui si inizia a diventare consapevoli del...