Come prepararsi all'esame di stato per psicologo

Tramite: O2O
Difficoltà: media
15

Introduzione

Molti studenti, si trovano davanti un muro quando arriva il momento di prepararsi al temutissimo esame di Stato in psicologia. Questo difficoltoso esame fondamentale per chi studia tale disciplina, i è sempre stato un grandissimo problema poiché è abbastanza complesso. In questi brevi passi, vi daremo una delucidazione su come prepararsi al meglio all'esame di Stato per psicologo, per poter superare le tre prove senza alcuna difficoltà.

25

A volte è capitato che l'ansia e la forte paura di non riuscire a superare le prove di tale esame portano gli studenti neolaureati a non presentarsi nemmeno alla data in cui svolgere tale prova. Il pensiero di dover rileggere argomenti già studiati e ristudiati durante gli anni universitari, può far scoraggiare e demoralizzare. Ma è bene chiarire che per superare la prima prova generale che consisterà in una prova scritta di carattere generale, è di fondamentale avere delle minime nozioni di tutti gli argomenti della psicologia generale. Non abbiate dunque alcuna paura e cercate di seguire dei piccoli consigli che vi guideranno per studiare nel migliore dei modi.

35

Non entrate subito nel panico acquistando decine di libri contenenti gli stessi argomenti spiegati in svariati modi. Questo vi confonderà soltanto le idee creando ancora più confusione per la vostra preparazione. Per questo tipo di esame di Stato, esistono dei manuali specifici che preparano ai test, che, contengono svariate spiegazioni, esercizi e teorie da poter memorizzare molto facilmente perché ben sintetizzate. La prima parte di questi libri, di solito tratta di tutte le teorie della letteratura classica fino a quella moderna e degli ambiti applicativi di intervento. In più, acquistare libri di migliaia di pagine di psicologia generale, sarebbe un dispendio di denaro e di energia e inoltre sarebbe impossibile riuscire a leggere e memorizzare tutto il libro in breve tempo.

Continua la lettura
45

Scegliete gli argomenti sui quali sarà più importante concentrarvi e schematizzateli in modo breve e conciso. Tenete sempre in mente che dal momento della vostra iscrizione al giorno effettivo della prima prova d'esame, avrete circa due mesi. La prima prova conterrà argomenti quali: aspetti teorici e applicativi della psicologia, progettazione di interventi complessi su casi individuali o sociali. Dovrete svolgere una sorta di tema dunque sulla psicologia generale (ripassate con attenzione la teoria dell'attaccamento) con relativi strumenti di indagine e contesti di applicazione. La seconda prova sarà un progetto di intervento che dovrete descrivere dettagliatamente, con riferimenti teorici specifici, metodologia da utilizzare e risultati attesi. La terza e ultima prova si baserà sul vostro percorso di studi. Potrete scegliere l'argomento che più vi piace tra: caso clinico adulto, caso clinico infanzia e adolescenza, psicologia del lavoro o caso di ricerca. Siate sintetici, chiari, coerenti e vedrete che superare questo ostacolo sarà più semplice.

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Università e Master

Come prepararsi all'esame di stato per ingegnere

Si sta avvicinando sempre di più il momento in cui giungono la maggior parte degli esami di stato, come ad esempio quello per diventare ingegnere. Come si può certamente immaginare, diventare ingegnere non è assolutamente una faccenda semplicissima....
Università e Master

Come prepararsi all'esame di Statistica

Tra le materie universitarie più ostiche da preparare per un esame sicuramente la Statistica ha un posto primario. La statistica è una materia molto complessa perché, oltre ad avere moltissimi dati da memorizzare, necessita anche di un piano di studi...
Università e Master

Come prepararsi all'esame di dottorato

Eccoci qui, bellie pronti, per leggere con voi una nuova ed interessante guida, mediante cui poter capire ed immagazzinare, come prepararsi all'esame di dottorato, nel migliore dei modi e nella maniera più semplice possibile.Molti studenti, una volta...
Università e Master

Come prepararsi per l'esame di microeconomia

Gli esami universitari sono generalmente piuttosto complicati da affrontare se non si studia nella maniera corretta e con metodo. Uno degli esami maggiormente temuti dagli studenti è senza dubbio quello di microeconomia. Nella seguente guida pertanto...
Università e Master

Come prepararsi all'esame di diritto pubblico

L'esame di Diritto Pubblico è uno dei primi esami che gli studenti iscritti alla facoltà di Giurisprudenza devono affrontare, all'inizio del proprio percorso universitario, o anche quelli frequentanti facoltà similari, come ad esempio quella di Scienze...
Università e Master

Come prepararsi all'esame di economia aziendale

L'esame di Economia Aziendale è uno dei primi che si affrontano nel corso della carriera universitaria di Economia e Commercio. Grazie alla conoscenza di questa materia, è possibile gettare le basi fondamentali che vi porteranno, in un secondo momento,...
Università e Master

Come prepararsi all'esame di diritto commerciale

L'esame di diritto commerciale terrorizza la maggior parte degli studenti dei corsi di laurea in materie giuridiche ed economiche. Esso va preparato con costanza, come è ovvio che sia. La difficoltà consiste soprattutto nella quantità di nozioni da...
Università e Master

Come prepararsi per l'esame di Anatomia Umana

Lo studio universitario costituisce un grosso problema in tutte le facoltà di qualsiasi università, tuttavia con il metodo giusto è possibile preparare qualsiasi esame. Come in tutte le facoltà, anche per la facoltà di Medicina ci sono esami più...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.