Come prepararsi all'esame di Stato di Architetto

Tramite: O2O
Difficoltà: media
15

Introduzione

I professori universitari ed i tecnici del mestiere per l'esame di stato consigliano lo sviluppo di un progetto chiaro e completo. L'esame, come detto, consiste solitamente in due prove scritte ed una orale, quest'ultima dopo il superamento delle prime due. L'errore che molti candidati fanno è quello di presentarsi all'esame, senza aver mai nemmeno provato a sviluppare un progetto, in poche ore. È consigliato, quindi, l'esercitazione per capire le proprie capacità e valutare la preferenza per il tema da svolgere in seduta di esame. Sicuramente la pratica e semplice guida su
come prepararsi all'esame di Stato di Architetto vi sarà molto utile.

25

L'esame di stato per l'abilitazione professionale come architetto e la successiva iscrizione all'albo di appartenenza, si svolge in due distinte sessioni: invernale ed estiva. È previsto il superamento di differenti prove a seconda delle sezioni e dei settori di appartenenza. Se in possesso di una laurea magistrale quinquennale è possibile sostenere l'esame per l'iscrizione alla sezione A dell'albo degli architetti, per la sezione B, se in possesso di laurea triennale. Spesso il candidato sostiene l'esame con una preparazione acquisita durante il percorso di formazione, le cui modalità lavorative sono completamente diverse. Alla base delle esercitazioni è necessaria una buona preparazione relativa alle disposizioni di legge che disciplinano la progettazione. È indispensabile, dunque, dedicare buona parte dello studio alla lettura delle principali norme in campo edilizio ed urbanistico per prepararsi all'esame di stato di architetto.

35

Per quanto riguarda la prova grafica progettuale è sicuramente di aiuto strutturare le esercitazioni a casa in cinque fasi: la raccolta dati, lo studio e considerazioni personali sul tema in esame, una schematizzazione del progetto, il dimensionamento e la composizione spaziale ed infine la verifica e la rappresentazione degli spazi. Durante le esercitazioni è importante controllare il tempo in quanto per la prova d'esame sono previste otto ore. I candidati che superano le prove scritte svolgono un colloquio con professori dell'università o tecnici abilitati. Per l'esame orale è necessario lo studio della normativa edilizia, delle nuove leggi in campo urbanistico e delle funzioni di un architetto. È inoltre richiesta la spiegazione del proprio progetto, realizzato durante la prova d'esame scritta.

Continua la lettura
45

Per i candidati alla sezione A dell'albo degli architetti, oltre alla prova grafica è richiesta una seconda prova scritta (da svolgere lo stesso giorno della prima prova) riguardante la relazione tecnica del progetto. Una terza prova scritta può avere come oggetto i più disparati campi dell'architettura, dalla storia delle arti fino alle nuove tecnologie con relativi movimenti e tendenze intellettuali (da svolgere in circa tre ore).

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Università e Master

Come prepararsi all'esame di stato per ingegnere

Si sta avvicinando sempre di più il momento in cui giungono la maggior parte degli esami di stato, come ad esempio quello per diventare ingegnere. Come si può certamente immaginare, diventare ingegnere non è assolutamente una faccenda semplicissima....
Università e Master

Come prepararsi all'esame di Statistica

Tra le materie universitarie più ostiche da preparare per un esame sicuramente la Statistica ha un posto primario. La statistica è una materia molto complessa perché, oltre ad avere moltissimi dati da memorizzare, necessita anche di un piano di studi...
Università e Master

Come prepararsi all'esame di dottorato

Eccoci qui, bellie pronti, per leggere con voi una nuova ed interessante guida, mediante cui poter capire ed immagazzinare, come prepararsi all'esame di dottorato, nel migliore dei modi e nella maniera più semplice possibile.Molti studenti, una volta...
Università e Master

Come prepararsi per l'esame di microeconomia

Gli esami universitari sono generalmente piuttosto complicati da affrontare se non si studia nella maniera corretta e con metodo. Uno degli esami maggiormente temuti dagli studenti è senza dubbio quello di microeconomia. Nella seguente guida pertanto...
Università e Master

Come prepararsi all'esame di diritto pubblico

L'esame di Diritto Pubblico è uno dei primi esami che gli studenti iscritti alla facoltà di Giurisprudenza devono affrontare, all'inizio del proprio percorso universitario, o anche quelli frequentanti facoltà similari, come ad esempio quella di Scienze...
Università e Master

Come prepararsi all'esame di economia aziendale

L'esame di Economia Aziendale è uno dei primi che si affrontano nel corso della carriera universitaria di Economia e Commercio. Grazie alla conoscenza di questa materia, è possibile gettare le basi fondamentali che vi porteranno, in un secondo momento,...
Università e Master

Come prepararsi all'esame di diritto commerciale

L'esame di diritto commerciale terrorizza la maggior parte degli studenti dei corsi di laurea in materie giuridiche ed economiche. Esso va preparato con costanza, come è ovvio che sia. La difficoltà consiste soprattutto nella quantità di nozioni da...
Università e Master

Come prepararsi per l'esame di Anatomia Umana

Lo studio universitario costituisce un grosso problema in tutte le facoltà di qualsiasi università, tuttavia con il metodo giusto è possibile preparare qualsiasi esame. Come in tutte le facoltà, anche per la facoltà di Medicina ci sono esami più...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.