Come prepararsi all'esame di economia e gestione delle imprese

Tramite: O2O 07/08/2018
Difficoltà: media
110

Introduzione

In un mondo caratterizzato da una grave situazione economica è preferibile approfondire gli studi, conseguendo almeno una laurea triennale. Tra le facoltà universitarie piuttosto importanti nella vita rientra quella di Economia, formata da vari corsi di laurea quali Scienze dell'economia o Economia aziendale. Durante tale percorso di studio, bisogna affrontare lezioni di Economia e gestione delle imprese. Questo esame parte dalle tipologie di gestione aziendale e dalle politiche da esse perseguite (promozione e penetrazione). Successivamente viene affrontato come la gestione dell'impresa entra in contatto con l'ambiente esterno. Dopodiché si tratta la gestione delle risorse interne e la valutazione reddituale. Economia e gestione delle imprese rappresenta una materia completa ed affascinante. Nel presente tutorial vediamo quindi come prepararsi al meglio per superare più facilmente tale esame universitario.

210

Occorrente

  • Iscrizione alla facoltà di Economia
  • Impegno nello studio continuo
310

Seguire le lezioni del corso universitario

Un metodo efficace per superare facilmente l'esame di Economia e gestione delle imprese è quello di non perdere alcuna lezione al corso universitario. Anche se generalmente vengono trattati gli stessi argomenti presenti nel libro di testo, i docenti forniscono talvolta informazioni rilevanti per quanto concerne la prova finale. Durante le lezioni si possono ad esempio conoscere il genere di domande fatte all'esame o le nozioni fondamentali da approfondire perché verranno chieste sicuramente. Partecipando al corso si avrà l'opportunità di applicare una tecnica di studio costante. Attraverso quest'ultima si riescono ad apprendere e memorizzare più facilmente i concetti. Al termine di ogni lezione, bisogna però cominciare immediatamente a sottolineare gli argomenti trattati. Dopodiché andranno subito approfonditi e studiati al meglio, come accadrebbe per qualsiasi ulteriore prova finale universitaria diversa da Economia e gestione delle imprese.

410

Approfondire i concetti relativi all'impresa

Gli argomenti trattati nel corso universitario di Economia e gestione delle imprese non sono eccessivamente complessi. Basterà comunque avere naturalmente una buona conoscenza delle nozioni basilari di economia. La propria tecnica di studio va schematizzata alla perfezione in un numero ridotto di concetti base. Intorno ad essi risulta necessario approfondire le svariate nozioni esistenti. Precisamente viene suggerito di partire dai concetti essenziali riguardanti il termine impresa/azienda. Successivamente è necessario approfondire i rapporti intercorrenti fra quest'ultima e l'ambiente circostante.

Continua la lettura
510

Analizzare le tipologie di gestione aziendale

Dopodiché viene consigliato di focalizzare la propria attenzione sulle varie tipologie di gestione aziendale. Esse si articolano in finanziaria, logistica, della produzione, commerciale e degli approvvigionamenti. La gestione finanziaria affronta le entrate e le uscite caratterizzanti la società di riferimento, quindi permette di assumere le decisioni migliori a livello di investimenti e finanziamenti. La gestione logistica risulta importante perché influisce negativamente o positivamente sulla velocità e sulla qualità del servizio alla clientela. La gestione della produzione riguarda le scelte finalizzate a garantire il raggiungimento degli obiettivi aziendali tramite un'organizzazione delle risorse produttive. La gestione commerciale influenza il risultato economico dell'impresa, perché affronta le decisioni riguardo le politiche di marketing e la distribuzione dei beni/servizi. La gestione degli approvvigionamenti si occupa del reperimento delle materie prime, dei semilavorati e dei prodotti finiti necessari allo svolgimento dell'attività imprenditoriale.

610

Focalizzare l'attenzione sul punto di equilibrio finanziario

Imparare a gestire una determinata impresa comporta la valutazione delle rispettive potenzialità future. Tramite l'analisi delle potenzialità economico-strutturali risulta infatti possibile stabilire la capacità dell'azienda di produrre reddito fornita una combinazione di costi fissi, costi variabili e ricavi. L'attenzione di chi affronterà l'esame di Economia e gestione delle imprese dovrà venire focalizzata anche sul calcolo del punto di pareggio finanziario o Break Event Point (BEP). Quest'ultimo misura il volume di produzione e vendita in cui i ricavi per le entrate finanziarie corrispondono alle uscite per i costi di gestione. Precisamente il BEP indica il fatturato minimo per coprire tutte le spese fisse e le uscite finanziarie fisse, mantenendo così un equilibrio gestionale.

710

Approfondire il concetto di margine di contribuzione

Un'altra nozione fondamentale per affrontare bene l'esame di Economia e gestione delle imprese è quella del margine di contribuzione. Tale indicatore viene determinato facendo la sottrazione tra il prezzo di vendita applicato sul bene/servizio ed il proprio costo variabile. Quest'ultimo si incrementa all'aumentare delle unità realizzate ed include ad esempio le retribuzioni salariali, le spese dei materiali e le bollette. Il valore ottenuto sottraendo il costo variabile al prezzo di vendita rappresenta il ricavo netto sul bene/servizio. Tramite esso l'impresa potrà sostenere i costi fissi, generando magari anche profitto.

810

Assistere le prova orali delle sessioni precedenti

Seppure analizzando bene tutte le nozioni indicate precedentemente rimane l'incertezza su come affrontare l'esame di Economia e gestione delle imprese? Si potrebbe assistere alle prove orali delle sessioni precedenti. In questo modo è possibile conoscere le modalità di svolgimento dell'esame e l'impostazione delle domande sottoposte. Ciascun docente ed assistente segue un proprio metodo, anche durante il colloquio con l'esaminando. Alcuni tendono a mettere il candidato a proprio agio, mentre gli altri sono piuttosto esigenti. Viene quindi consigliato avere un quadro generale ed anche chiedere informazioni aggiuntive agli studenti che hanno già sostenuto l'esame di Economia e gestione delle imprese. Così facendo si ha l'opportunità di rimuovere completamente le eventuali lacune possedute.

910

Guarda il video

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Segnala il video che ritieni inappropriato
Devi selezionare il video che desideri segnalare
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Università e Master

Come prepararsi all'esame di economia politica

Il periodo di esami è sempre un periodo molto difficile per ogni studente, soggetto a stress continuo e a lunghe ore di studio forzato che potrebbero far perdere la concentrazione a causa della stanchezza. Trovare un medoto per affrontare certe materie...
Università e Master

Come passare brillantemente un esame di economia

Quello accademico un percorso di studi abbastanza insidioso. Bisogna preparare una materia in poco tempo e presentarsi all'esame con più nozioni possibili. Talvolta tutto ciò è tutt'altro che semplice, poiché vi sono alcune materie più difficoltose...
Università e Master

Come prepararsi al test di ammissione di Economia

Ormai hai deciso: economia è la strada che vuoi percorrere. Se hai già scelto anche l'Ateneo a cui vuoi iscriverti, non resta che prepararsi al test di ammissione. Ormai con i nuovi ordinamenti le facoltà hanno messo la sbarra del numero chiuso, sia...
Università e Master

Come superare l'esame di economia monetaria

Per difendersi al meglio contro l'attuale crisi economica, è necessario avere delle conoscenze approfondite di economia. Soltanto in questa maniera è possibile ingegnarsi e magari trovare qualche soluzione adeguata (come l'apertura di una società remunerativa...
Università e Master

Come prepararsi per l'esame di microeconomia

Gli esami universitari sono generalmente piuttosto complicati da affrontare se non si studia nella maniera corretta e con metodo. Uno degli esami maggiormente temuti dagli studenti è senza dubbio quello di microeconomia. Nella seguente guida pertanto...
Università e Master

Come prepararsi all'esame di Statistica

Tra le materie universitarie più ostiche da preparare per un esame sicuramente la Statistica ha un posto primario. La statistica è una materia molto complessa perché, oltre ad avere moltissimi dati da memorizzare, necessita anche di un piano di studi...
Università e Master

Come superare l'esame di economia internazionale

Preparare un esame universitario non è sempre un'impresa molto semplice da affrontare, perché in alcune discipline i temi affrontati sono tanti e molto complessi. Tuttavia per riuscire a preparare correttamente questi esami sarà sufficiente organizzasi...
Università e Master

Come prepararsi all'esame di Scienza delle Finanze

Le materie presenti per conseguire la laurea, riguardano vari argomenti; nel dottorato infatti, sono molteplici i campi in cui bisogna studiare: da lettere alle lingue straniere, da arte ad economia e commercio, fino ad arrivare a giurisprudenza e a scienza...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.