Come prepararsi al primo giorno di scuola

tramite: O2O
Difficoltà: facile
14

Introduzione

Dopo l'estate, a metà del mese di settembre, la scuola ricomincia. Ogni anno non è mai uguale al precedente, durante l'evoluzione scolastica di uno studente. Certo, i programmi cambiano, a volte la difficoltà aumenta, insieme al carico di studio. Ma ancor più, uno studente cresce ogni anno in modo diverso, fa tesoro di quello che ha imparato l'anno precedente, e lo mette a frutto. Ogni anno il primo giorno di scuola è un nuovo inizio e non bisogna sottovalutarlo. Meglio avere le idee ben chiare sin dall'inizio. Per questo bisogna capire come prepararsi a questa nuova partenza.

24

Prepararsi facendo tesoro dell'anno precedente

Per prima cosa, meglio stilare dei classici buoni propositi. L'anno precedente è sempre utile, in qualunque modo sia andato. Se ha presentato problemi, piccoli o grossi che siano, è utile. Si possono osservare le problematiche avute durante tutta la stagione scolastica. Essendo trascorsa tutta, si può dare uno sguardo d'insieme. Capire dove il metodo di studio non ha funzionato a dovere, oppure i momenti in cui bisognava anticipare qualche interrogazione. Comprendere la gestione dei carichi e lo studio passo dopo passo, invece che tutto insieme prima di un compito. Fate uno schema dell'anno precedente e dei suoi errori. E se è andato bene, seguite quelle linee guida per ripeterlo, o addirittura migliorarlo. Avete a disposizione un percorso da ricalcare ed ottimizzare.

34

Prepararsi ai compagni di classe

Meglio prepararsi psicologicamente anche ai discorsi sui compagni. Quando l'anno inizia possono cambiare alcune cose. Se qualche amico fidato non è più nella vostra classe, cercate di porre rimedio. Gli farete visita quando possibile, ma intanto stringete nuove amicizie in classe. Restare isolati o annoiati durante le lunghe giornate di scuola è una cosa da evitare. Se invece i vostri amici sono tutti lì, fate il possibile per averli come vicini di banco, o almeno a portata di mano. Se saprete evitare di esagerare con le chiacchiere, avrete accanto un amico ed un supporto in ogni ora.

Continua la lettura
44

Prepararsi un metodo di studio per ogni materia

Infine, rimanete organizzati nel seguire le lezioni. Ricordate che quasi sempre, prendere appunti in classe risulta fondamentale. Vi eviterà tanto studio e soprattutto tante incomprensioni degli argomenti. Seguire le lezioni solo dai libri non è affatto prudente. Alcuni professori li conoscerete già. Per questo organizzate la migliore strategia per la loro materia. Schemi, riassunti, ricerche su internet: trovate il modo migliore per rimanere sempre al passo. Restare indietro col programma comporta problemi. Se cambia un insegnante, cercate di avere da subito un rapporto cordiale. I primissimi mesi possono essere decisivi per presentarsi bene. Impegnatevi da subito e vedrete che otterrete stima da parte del docente.

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Elementari e Medie

Come prepararsi alla scuola media

Già! Come prepararsi alla scuola media? Cosa dobbiamo raccomandare agli studenti che hanno terminato da poco la scuola elementare? Una nuova vita scolastica che magari può anche spaventare molti "piccoli adolescenti". Ciò significa diventare più grandi...
Università e Master

Come prepararsi all'esame di economia politica

Il periodo di esami è sempre un periodo molto difficile per ogni studente, soggetto a stress continuo e a lunghe ore di studio forzato che potrebbero far perdere la concentrazione a causa della stanchezza. Trovare un medoto per affrontare certe materie...
Università e Master

Come prepararsi per un esame universitario senza acquistare i testi richiesti

Studiare è sicuramente importantissimo perché non solo consente di acquisire nuove nozioni e conoscenze, ma soprattutto permette di tenersi sempre aggiornati e al passo con i tempi. Tuttavia gli studenti, soprattutto quelli universitari, devono andare...
Elementari e Medie

Come prepararsi alla prima gita scolastica

Una delle emozioni più grandi per un bambino è sicuramente la prima gita scolastica, per stare con i propri amici, scoprire dei luoghi e delle cose di interesse storico, ma a casa i genitori possono entrare nel panico. La cronaca non è proprio dalla...
Università e Master

Storia greca: come prepararsi all'esame

Come ogni esame universitario, anche quello di Storia Greca, presenta delle difficoltà da non sottovalutare. Prepararsi per affrontare la prova d'esame comporta per lo studente un lavoro impegnativo, poiché i contenuti richiesti dai docenti sono parecchi,...
Elementari e Medie

Come prepararsi alle ultime interrogazioni dell'anno

Oddio, ci siamo. Quando ormai è questione di giorni, quando il termine della scuola è vicino, scattano le fatidiche interrogazioni finali. Quelle più temute dagli studenti. Quelle che non bisogna assolutamente sbagliare. È infatti molto spesso dall'esito...
Maturità

Come prepararsi psicologicamente per la maturità

L'esame di maturità è sempre un passo molto importante per la carriera di uno studente, perché rappresenta la conclusione della scuola superiore e può portare all'inizio di una nuova carriera scolastica all'interno delle università, oppure l'ingresso...
Università e Master

Come prepararsi al meglio per il test di ammissione di medicina e chirurgia

Sempre più giovani, una volta concluso il percorso scolastico, decidono di iscriversi alla facoltà di medicina e chirurgia. Questa facoltà, così come tutte quelle che riguardano le professioni sanitarie, è a numero chiuso, pertanto si potrà accedere...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.