Come preparare una recita per la scuola materna

tramite: O2O
Difficoltà: difficile
16

Introduzione

All'interno della presente guida ci occuperemo di recitazione. Lo faremo da un punto di vista davvero divertente e formativo, in quanto l'obiettivo che ci porremo sarà quello di dedicarci alle recite dei più piccoli. Andremo a spiegarvi Come preparare una recita per la scuola materna. Preparare una recita in cui coinvolgere intere classi di bambini non è una cosa per niente semplice ma con un minimo di attenzione e pianificazione la cosa sarà alla portata di tutti. L'importante, a monte dell'attività, è tener presente il valore formativo della recita che, nella scuola materna così come alle elementari rappresenta prima di tutto una importante forma di apprendimento e di educazione per i bambini i quali, nel corso della preparazione dell'evento, impareranno a lavorare in gruppo incrementando in tal modo le proprie abilità relazionali e vincendo altresì eventuali timidezze. Stiamo parlando di una recita di bambini, quindi la buona riuscita del progetto è assolutamente secondaria rispetto all'aspetto del divertimento, della formazione che quest'attività potrà fornire ai piccoli alunni.

26

Occorrente

  • pazienza e buona volontà
  • tanta fiducia da parte dei bambini
  • cancelleria varia
  • sala o teatrino in cui mettere in scena lo spettacolo
36

Che tipo di spettacolo rappresentare.

La passaggio primario, qualsiasi sia la recita che sceglierete per la vostra piccola classe, sarà l'argomentazione che sarà sviluppata all'interno della recita, e quindi quale spettacolo si sceglierà di portare in rappresentazione. Potrete trovare delle ottime idee di base su internet, dalla quale partire per sviluppare poi tutti gli aspetti di carattere secondario. In tal senso su Internet si possono trovare centinaia di copioni già scritti (e magari già testati da altre scuole) ed adatti alla specifica fascia d'età; l'unico consiglio utile, in questa prima parte del lavoro, potrebbe essere quello di cercare di coinvolgere i bambini fin dalla scelta del copione, magari lasciando decidere a loro per quale optare ovviamente guidati in tutte le possibili direzioni. Una volta che si sarà ottenuto l'accordo sul soggetto migliore da inscenare, si potrà passare rapidamente alla fase più importante ossia la divisione dei ruoli.

46

Tutti i ruoli sono importanti.

La scelta dei ruoli può risultare complicata dinnanzi ad attori professionisti, figuriamoci davanti a bambini della materna. Ovviamente tutti devono avere una parte recitata: l'ideale sarebbe che nella storia scelta non ci fossero uno solo o pochi protagonisti, ma che magari si potesse raccontare delle vicende di un gruppo ben distinto di personaggi. Dal momento che però quasi sempre esistono dei ruoli di maggior rilievo sarà opportuno prestare la massima attenzione alla modalità con la quale trattare la questione ai bambini. I ruoli interni alla recita dovranno essere necessariamente scelti dall'insegnante, sulla base di criteri personali collegati al carattere e alle doti che intravede nei propri alunni, nonché al loro carattere personale. Ogni ruolo è fondamentale, e questo è un aspetto da trattare con molta delicatezza, al fine di non far percepire un'importanza maggiore data a un bambino piuttosto che a tutti gli altri. La buona riuscita del progetto deriva dalla bravura e dall'impegno posto da tutti i partecipanti. Basterebbe anche la mancanza di uno solo di loro, per non rendere più la rappresentazione riuscita, quindi spingete sull'importanza che ognuno di loro avrà.

Continua la lettura
56

Aspetti conclusivi.

Per quanto riguarda "il copione" lo studio delle battute sarebbe l'ideale ma non è obbligatorio: se anche alcuni bambini dovessero leggere sul palco, nessuno rimprovererebbe la cosa poiché, specie le parti cruciali, possono essere davvero troppo lunghe da imparare a memoria.
Anche la preparazione dei costumi e delle scenografie dovrà sempre avere uno scopo educativo: ogni bimbo si occuperà di preparare il proprio costume e sarebbe bello che tutti insieme allestissero anche una piccola scenografia, seppure molto semplice ad esempio un telo decorato che funga da ambientazione di sfondo. I protagonisti che riceveranno i complimenti saranno i bambini, che saranno stati messi nelle condizioni di ritrovarsi a loro agio all'interno di questo progetto di crescita.
In ultima analisi, vi allego un link che potrebbe esservi utile per proseguire con il percorso d'informazione necessario per capire come impostare il lavoro di gruppo che vi attende. Eccovi il link: http://www.maestragemma.com/Recite.htm.

66

Consigli

Non dimenticare mai:
  • Avere sempre ben presente la finalità educativa del progetto
  • Ricordarsi che lo spettacolo può anche riuscire male, ma se è stato tutto preparato dai bambini, sarà comunque una vittoria
Alcuni link che potrebbero esserti utili:

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Elementari e Medie

Come parlare ai bimbi di scuola materna

Se siete qui è perché dovrete cimentarvi in un'impresa apparentemente ardua: come parlare ai bimbi di scuola materna. Per quanto possa sembrare strano, relazionarsi con un bambino è più difficile che farlo con un adulto, e questo dipende da diversi...
Elementari e Medie

Come preparare i bambini all'inizio della scuola elementare

Ormai ci siamo. I nostri bambini stanno per iniziare la scuola elementare. È un passaggio molto importante per loro. Dalla scuola materna, dedicata per lo più al gioco, si passa ora alla primaria, in cui si inizia a concentrarsi maggiormente sull'apprendimento....
Elementari e Medie

Come organizzare una recita per le scuole elementari

Se siete delle maestre delle scuole elementari e per fine anno vorrete organizzare una recita per i vostri ragazzi, siete nel posto giusto. In questa semplice guida, troverete dei consigli utili su come preparare una bella recita da fare piacere, oltre...
Elementari e Medie

Come organizzare una recita scolastica

La recita scolastica è uno dei momenti più emozionanti per la vita di un genitore, che attende con ansia il momento in cui il proprio figlio pronuncia le battute provate e studiate. Riuscire a preparare e organizzare una recita scolastica, però, non...
Elementari e Medie

5 consigli per preparare i bambini alla scuola elementare

I cambiamenti posso aiutare i nostri bambini a crescere e maturare, tuttavia essi possono anche diventare fonte di stress ed ansia. Fra i cambiamenti che tutti i bambini devo prima o poi affrontare, troviamo il passaggio dall'asilo alla scuola elementare....
Elementari e Medie

Come festeggiare l'ultimo giorno di scuola

Per ogni studente che frequenta la scuola dell'obbligo o gli istituti superiori, l'ultimo giorno di scuola è diverso da tutti gli altri. Anche i bambini dell'asilo vivono con ansia questo periodo. Magari durante l'estate non vedranno l'amico del cuore...
Elementari e Medie

Come organizzare una festa di Natale a scuola

La regola è una sola: munirsi di fantasia. Il Natale si avvicina! Come festeggiare? La scuola non è solo fatta di studio e compiti, ma è un luogo d'incontro per tutti i bambini e gli adolescenti. Avete già preparato la recita natalizia con le rispettive...
Elementari e Medie

Come funziona la scuola in Germania

I sistemi scolastici nei vari paesi della comunità europea sono differenti: infatti in Europa possiamo distinguere tre diversi modelli organizzativi dell'istruzione obbligatoria. Se, per esempio, dovessimo trasferirci in Germania ed abbiamo dei figli...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.