Come preparare un esame da 30 e lode

Di:
tramite: O2O
Difficoltà: media
16

Introduzione

Ogni studente universitario ha un obiettivo primario: superare gli esami al meglio delle proprie possibilità. Prepararsi per queste prove importanti può essere faticoso. Richiede tanta dedizione, disciplina e passione per il proprio campo di specializzazione. Lo scenario ideale è riuscire a preparare un esame da 30 e lode. Ottenere tutto ciò con la minima dose di stress e ansia è una chimera per i più. Ma si tratta di un traguardo tutt'altro che irraggiungibile. Come detto, la disciplina e la dedizione sono elementi essenziali. Avere una ferrea educazione su come affrontare l'impegno fa la differenza. In questa guida daremo indicazioni fondamentali per avvicinarci all'esame perfetto.

26

Occorrente

  • Studio, passione e dedizione.
  • Il giusto equilibrio tra impegno, lavoro e riposo.
  • Amministrare al meglio le ore della giornata.
36

La profonda conoscenza del tema d'esame costituisce le fondamenta del nostro obiettivo. Studiare a fondo la tematica e capirla è necessario per preparare un esame al meglio. La prima cosa da fare è dedicarsi allo studio con la massima concentrazione. Garantiamoci il tempo utile per arrivare all'esame senza alcuna lacuna. Ogni aspetto dell'argomento d'esame deve imprimersi nella nostra mente. Assimilare ogni nozione è dunque basilare. Ma ogni studente sa quanto lo stress e la paura di commettere errori possano giocare scherzi. Queste insicurezze hanno più probabilità di sorgere quando procrastiniamo eccessivamente.

46

Pertanto non dedichiamo allo studio solo gli ultimi giorni prima dell'esame. Dobbiamo essere costanti nell'impegno, facendo del nostro esame un'abitudine quotidiana. Studiamo il più possibile, ma senza sovraccaricare il nostro cervello. Per ridurre il rischio di ansie il giorno dell'esame concediamoci un po' di relax. Dedichiamo le ultime ore della sera agli amici e alla spensieratezza. Impariamo ad amministrare il tempo in modo intelligente, senza impiegarlo per attività inutili. Per un esame da 30 e lode occorre anche mantenere alti i livelli di energia e calma.

Continua la lettura
56

Coscienti di avere tutto il bagaglio culturale necessario possiamo presentarci all'esame. La notte precedente riposiamo come si deve. La stanchezza può accentuare preoccupazioni e ansia. Svegliamoci con un po' d'anticipo, in modo da non far tardi e accumulare stress. Curiamo anche il nostro aspetto: dare una buona impressione è importante. Utilizziamo un linguaggio professionale ma non prolisso. Esprimersi al meglio non richiede un uso smodato di termini troppo complessi e obsoleti. Preferiamo frasi brevi ma esaustive e chiare. Rispondiamo a tutti gli eventuali quesiti senza panico: fa parte della prova d'esame. Non perdiamo mai di vista il vero punto delle domande che ci porranno. Con serenità e consapevolezza il 30 e lode sarà meno lontano di quanto sembri.

66

Guarda il video

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Segnala il video che ritieni inappropriato
Devi selezionare il video che desideri segnalare
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Superiori

Come ottenere crediti per la maturità

Chi finalmente è arrivato in quinta superiore, dopo anni di fatica e sudore, non vede l'ora che arrivi il mese giugno per dare quei benedetti esami di maturità e scappare via dalla scuola. Ma si punterà anche ad uscire con un punteggio il più possibile...
Università e Master

10 trucchi per prendere 30 ad un esame universitario

Se sei giunto a questa guida, molto probabilmente sei uno studente universitario (o un futuro studente) in cerca di metodi per essere più efficiente nello studio che accompagna la preparazione ad un esame. La carriera universitaria, infatti, è negli...
Elementari e Medie

Come assegnare il voto ad un'interrogazione

La valutazione di un'interrogazione è l'aspetto più complesso del processo di insegnamento-apprendimento e lo dimostrano i diversi sistemi attuati nella scuola riguardo i voti. Curiosando, infatti, nel panorama internazionale o nella storia del sistema...
Università e Master

Come calcolare la media degli esami universitari

Tenere sotto controllo la propria media esami è di vitale importanza durante tutto il percorso di studi universitario, poiché è indice del rendimento accademico dello studente. Spesso, per trascuratezza, negligenza o per la volontà consapevole di...
Elementari e Medie

Come aiutare un bambino dislessico a fare i compiti

In questo tutorial vi spiegheremo come aiutare un bambino dislessico a fare i compiti. La dislessia è un disturbo dell'apprendimento che si manifesta con la difficoltà di decifrare ed anche comprendere un testo scritto, discriminando le caratteristiche...
Maturità

Come si calcola il voto di maturità

Se siete dei maturandi del 2017, a questo punto dell’anno sarete sicuramente giunti alla fine del vostro percorso educativo. Ora è il momento di tirare le somme: quale sarà il punteggio finale dei vostri Esami di Stato? Per saperlo dovrete tenere...
Elementari e Medie

Carlo Goldoni: vita e opere

Carlo Goldoni: vita e opere. Un affascinante viaggio alla scoperta di uno dei principali scrittori e commediografi della letteratura italiana del Settecento. Reso celebre dal teatro e dalla copiosa produzione di commedie, ha girato il Mondo con la sua...
Superiori

Il vocativo latino: guida al suo utilizzo

Studiare il latino risulta essere abbastanza complesso per via delle numerose regole da imparare. Però, con molto impegno e molta costanza potreste ottenere ottimi risultati da soli. In questo modo, non avrete la necessità di rivolgervi ad un professore...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.