Come preparare lo schema di un testo narrativo

tramite: O2O
Difficoltà: media
18

Introduzione

Realizzare lo schema di un testo narrativo per produrre un testo, magari semplice ma pur sempre ragionato e coerente, comporta che si eviti di scrivere alla rinfusa ciò che vi viene in mente. Prima di scrivere qualsiasi testo è fondamentale raccogliere le idee in uno schema, così da evitare di andare fuori tema al momento della stesura dilungandosi troppo su alcune parti a scapito di altre. Per migliorare nella fase di preparazione schematica del testo narrativo non bisogna fare altro che scrivere racconti per poi farli leggere ad amici, parenti o professori scolastici chiedendo loro le sensazioni provate durante la lettura ed eventuali suggerimenti per migliorare ulteriormente il testo. Vediamo quindi come preparare lo schema di un testo narrativo.

28

Occorrente

  • Carta e penna
  • Dizionario di italiano
  • PC
  • Testo di analisi logica
  • Testo di grammatica italiana
38

La scelta dei fatti da narrare

Un testo narrativo è per sua essenza un testo in cui avvengono dei fatti. Se non vi sono fatti da raccontare, il testo non può avere inizio. Pensate dunque a cosa farete capitare nel vostro racconto. Appuntate brevemente gli avvenimenti sotto forma di sequenze, una sotto l'altra. Le prime volte scegliete di raccontare gli avvenimenti in ordine cronologico, per poi passare, una volta acquisita esperienza, alla tecnica dell'intreccio, all'uso del montaggio parallelo, del flashback e di tante altre figure retoriche usate con più o meno dimestichezza da un qualunque autore poco più che principiante. Ricordate che i padroni dei racconti siete voi, per cui sarete voi a decidere che taglio dare al testo e quali sentimenti vorrete suscitare nel lettore.

48

La scelta dei personaggi e dei luoghi

Una volta trovata una buona storia da narrare, passate ad occuparvi dei personaggi. Scegliete i loro nomi, l'età e cercate di dar loro risalto attraverso la creazione di alcuni tratti caratteristici. Decidete in che punto del racconto volete inserirli, preceduti da una breve descrizione: a volte bastano solamente due righe per introdurli nello schema narrativo. Mettetevi nei loro panni immaginando cosa provereste voi in quel momento immersi in una determinata situazione. Segnatevi vicino alle sequenze i sentimenti differenti provati da ognuno di loro, con tanto di sensazioni ed emozioni. Per far ciò sarebbe opportuno utilizzare dialoghi o monologhi interiori.

Continua la lettura
58

La stesura delle descrizioni e delle scene

In ogni racconto bisogna inserire, oltre alle parti narrative, anche momenti descrittivi che diano spessore al testo. Decidete e appuntatevi nello schema ciò che volete descrivere (persone, animali o ambienti) e a che punto inserire le descrizioni. Scrivete nello schema dove volete introdurre la descrizione dei luoghi: potrà avvenire all'inizio o nel momento in cui un personaggio arriva in un determinato luogo, un'opzione, quest'ultima, più adatta nel caso in cui si utilizzi un narratore di tipo "autodiegetico", ovvero in prima persona. Ma attenzione: le descrizioni non devono dilungarsi in modo eccessivo. Ricordate inoltre che alcune sequenze sono più importanti di altre, per cui a queste vi dedicherete certamente più spazio.

68

Gli aspetti tecnici del testo narrativo

Decidete subito se raccontare in prima persona o in terza persona. Per non cambiare il narratore nel corso del testo annotatelo a margine a caratteri maiuscoli. Solo gli scrittori più abili sono bravi ad alternare i narratori all'interno della storia, raccontando le vicende da più punti di vista all'interno dello stesso racconto. Anche il tempo della narrazione può essere fonte di errori: scrivete nel margine in alto il tempo scelto in modo da averlo sempre sotto gli occhi, evitando quindi di passare involontariamente da un tempo all'altro. Abbiamo terminato la nostra guida su come preparare lo schema di un testo narrativo.  

78

Guarda il video

88

Consigli

Non dimenticare mai:
  • Nel caso in cui non foste particolarmente pratici nella stesura di un testo letterario, rivolgetevi ad una persona con più esperienza di voi o ad un professore specializzato nella materia in questione.
Alcuni link che potrebbero esserti utili:

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Segnala il video che ritieni inappropriato
Devi selezionare il video che desideri segnalare
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Superiori

Gli elementi del testo narrativo

Il testo narrativo letterario racconta una storia. Esso comprende diversi generi come il romanzo, la favola, la novella e il mito. Un testo narrativo presenta degli elementi fondamentali che sono: i personaggi, il luogo e il tempo in cui è ambientato,...
Superiori

Come fare la sintesi di un testo narrativo

Uno degli esercizi che viene fatto solitamente a scuola, specialmente in letteratura italiana, è la sintesi di un testo narrativo, proposta dall'insegnate per rendersi conto se i propri alunni hanno compreso appieno l'argomento letto o spiegato. Non...
Superiori

Come analizzare un testo narrativo

Quando ci si imbatte in un testo narrativo, la lettura corrisponde ad una prima analisi generale di quello che è il contenuto. Grazie ad essa, si riesce a comprendere il tema che viene trattato all'interno di un racconto. La comprensione di un testo...
Elementari e Medie

Come distinguere fabula e intreccio

Scrivere è la passione di moltissime persone, che ogni giorno si affacciano a questo fantastico mondo dove poter dar vita alle proprie idee. Ma per poter scrivere nella maniera corretta e non fare confusione con i vari generi, è necessario partire dalle...
Superiori

Come fare l'analisi di un testo narrativo

Il testo narrativo generalmente racconta una storia, una serie di eventi che si svolgono nel tempo e che si riferiscono a uno o più personaggi. Il testo narrativo può essere una favola, una novella, un romanzo. Ogni testo narrativo, a qualunque genere...
Elementari e Medie

Come fare una mappa concettuale di un testo narrativo

Ogni studente, di qualsiasi età e percorso di studi, almeno una volta nella vita avrà schematizzato un testo da imparare. Quando si ha una mole piuttosto consistente di informazioni da studiare, magari per prepararsi ad un esame importante o ad una...
Elementari e Medie

Come riconoscere le sequenze in un testo

Il sequenziamento è una delle tante competenze che contribuiscono alla capacità degli studenti di comprendere ciò che leggono. Le sequenze si riferiscono all'identificazione dei componenti di una storia, come: l'inizio, il contenuto e la fine; inoltre...
Superiori

Marcel Proust: poetica

Marcel Proust nasce nel 1871 da una famiglia dell'alta borghesia francese, sin dai primi anni di vita dimostra una salute cagionevole e malaticcia, con frequenti attacchi di asma che ne segneranno l'intera vita. La poetica di Proust si ritrova nel suo...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.