Come preparare l'esame di matematica finanziaria

Di:
tramite: O2O
Difficoltà: media
14

Introduzione

Quando affrontiamo lo studio di una determinata e specifica materia, sia a scuola che all'università, possiamo imbatterci in piccoli ostacoli che possono in un certo qual modo rallentare il nostro apprendimento. Bisogna quindi a tal proposito utilizzare le giuste metodiche di studio al fine di comprendere in maniera approfondita un determinato argomento o una materia per interno. Lo scopo di questa guida è quello di aiutarci in un certo senso nell'apprendimento di una determinata materia che spesso può portare diversi grattacapi. Vedremo in maniera semplice e dettagliata come poter preparare al meglio l'esame di matematica finanziaria. Una materia che può in alcuni casi creare non pochi problemi, e che quindi necessita a volte di approfondimenti specifici.

24

Per prima cosa, devi essere assolutamente al corrente del fatto che i prerequisiti per lo studio della matematica finanziaria sono la conoscenza di tutti i concetti inerenti alla matematica generale. In particolare, dovrai effettuare un ripasso per ciò che riguarda le funzioni, lo studio dei grafici, le serie, le successioni, nonché gli insiemi. Provvedi a dotarti di tutto quanto il materiale indispensabile al fine della preparazione di questa prova, vale a dire i libri che ti servono, gli appunti, le dispense, le tavole logaritmiche più gli eventuali software.

34

Tieni presente che l'esame in questione, di regola consiste in una prova scritta caratterizzata da numerosi esercizi. Non devi fare altro che procurarti le tracce delle sessioni precedenti, per poter avere un'idea molto chiara per ciò che riguarda la tipologia di problemi che erano stati somministrati nelle sessioni medesime. Dopo lo studio delle varie definizioni e dimostrazioni, cerca di fare quanti più esercizi possibili. Nella fase di esecuzione, verifica sempre che il tempo impiegato non sia troppo elevato rispetto a quello che viene effettivamente concesso alla prova d'esame.

Continua la lettura
44

Mentre stai sostenendo la prova d'esame, concentrati attentamente ed organizza nel migliore dei modi il tempo che avrai a disposizione. Quindi, affronta per primi gli esercizi che ti sembrano più semplici e dei quali sei assolutamente sicuro della risoluzione. Presta dunque la massima attenzione ai grafici. Ricordati poi di inserire le coordinate cartesiane e cerca poi di essere il più ordinato possibile. Comincia a fare gli esercizi già da tre mesi prima, per poter affrontare l'esame in modo proficuo. Non rimane a questo punto che prepararsi in maniera adeguata, seguendo i consigli di questa guida. Vi auguro buono studio.

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Università e Master

Come passare l’esame di analisi matematica I

Tutti i percorsi di laurea riguardanti discipline tecnico-scientifiche come Ingegneria, Informatica, Scienze naturali ed Economia prevedono un corso di una disciplina che funge da base per l'insegnamento di Analisi Matematica I. Quest'ultima introduce...
Università e Master

Come prepararsi all'esame di Analisi Matematica Due

La matematica è da sempre la materia più ostica per qualsiasi studente, a partire dalle scuole elementari fino ad arrivare alle superiori e all'università. Questo perché in matematica ogni concetto è conatenato agli altri, per cui è necessario...
Università e Master

Come superare l'esame di matematica 2

L'Università, si sa, spesso è molto difficile e dispendiosa sia in termini di tempo che di energie; esistono poi facoltà più ardue di altre, così come esistono degli esami che rappresentano i grossi colossi del proprio corso di laurea, che quasi...
Università e Master

Come calcolare una rendita in matematica finanziaria

Viene chiamata rendita un provento derivante dal possesso di una risorsa produttiva, oppure una successione o corresponsione di importi,, chiamate rate, da pagare o riscuotere in epoche diverse, rispettando le scadenze, ad intervalli di tempo pre-determinati....
Università e Master

Come affrontare l'esame di analisi matematica

In alcune facoltà universitarie, principalmente quelle scientifiche come la matematica, la fisica e l'ingegneria, sono presenti alcune materie definite "scoglio" abbastanza ostiche da superare. Questo nome, infatti, suggerisce il fatto che queste discipline...
Università e Master

Come preparare l'esame di fisica generale

Gli esami, sono degli ostacoli a volte difficili e complessi da superare. L'ansia, lo stress e la paura di non riuscire a superare una materia specifica, rende ancora meno sicuri e preparati. Se avete il timore di non superare l'esame di fisica generale...
Università e Master

Come preparare l'esame di statistica

La Statistica è senza dubbio una delle materie più difficili per gli studenti che si iscrivono all'università: infatti la percentuale di quelli che superano l'esame è sempre bassa da sessione a sessione, non per questo, però, bisogna abbattersi....
Università e Master

Come preparare l'esame di finanza aziendale

Ogni corso di studi universitario si compone di diversi esami da sostenere. Ogni facoltà ha poi degli esami fondamentali, la cui buona riuscita è più importante per determinare l'andamento generale del proprio cursus studiorum. Per le facoltà ad indirizzo...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.