Come preparare l'esame di analisi e contabilità dei costi

Di:
tramite: O2O
Difficoltà: media
16

Introduzione

Se avete scelto una facoltà ad indirizzo economico-aziendale, avrete a che fare con l'esame di analisi e contabilità dei costi. Questo test riguarda una disciplina specifica in ambito economico-aziendale e può essere ostico da preparare se non si affronta lo studio in modo corretto e graduale. Vi daremo dei consigli utili su come assimilare al meglio i concetti più importanti di questa materia, al fine di superare brillantemente lo scoglio costituito da questo esame.

26

Occorrente

  • Testi di studio.
  • Appunti.
  • Impegno e concentrazione.
36

Per districarvi al meglio nei meandri di tale disciplina sarà molto utile un'ottima conoscenza delle basi fondamentali della ragioneria e dell'economia aziendale. Sarà importante a tale proposito rivedere e approfondire gli articoli del codice civile, con particolare riguardo per quelli relativi ai princìpi e alla riclassificazione del bilancio. Oltre a questa parte del codice civile, è importante che approfondiate e riempiate eventuali lacune sulle scritture in partita doppia. Nel link appena suggerito troverete validi esempi in pratiche slide.

46

Per iniziare procedete con lo studio della materia nel suo complesso. Rileggete più volte i testi per accertarvi che nessun concetto sfugga alla vostra attenzione. L'esame di analisi e contabilità dei costi comprende, solitamente, domande ed esercizi. Per un migliore approccio al questionario, imparate a raggruppare e schematizzare tutti i concetti fondamentali e memorizzate le formule più importanti. Durante lo svolgimento degli esercizi prestate molta attenzione alle rappresentazioni grafiche, se presenti: spesso forniscono valido supporto per la corretta soluzione dell'esercizio. Svolgete i compiti con ordine e concentrazione.

Continua la lettura
56

Durante la prova d'esame vera e propria, fate un'analisi dei risultati dati dalla risoluzione dei quesiti. Dovrete essere in grado di comprendere se i dati conclusivi hanno, nel loro insieme, un senso. Accertatevi della correttezza dei calcoli e riportate i dati nel modo giusto. L'esame di analisi e contabilità dei costi può prevedere una prova orale, al di là di quella scritta. In questo caso è utile preparavi al meglio leggendo più volte i testi e preoccupandovi soprattutto della loro comprensione. Ripetere a voce alta è un altro utile stratagemma per assorbire le nozioni. E non dimenticate di prendere appunti, restando sintetici ma esaustivi. Ogni esame presenta le sue difficoltà, ma con applicazione ed impegno supererete ogni ostacolo.

66

Consigli

Non dimenticare mai:
  • Provate a registrare la vostra voce durante la lettura e riascoltatela durante la giornata.

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Superiori

Contabilità IVA

L'IVA, acronimo di "Imposta sul valore aggiunto", è stata introdotta nel nostro sistema nel 1973, successivamente, la norma riguardante l'iva, è stata più volte rivista e modificata. L'iva è un imposta sui consumi, proporzionale al valore dell'oggetto...
Università e Master

Come prepararsi all'esame di economia aziendale

L'esame di Economia Aziendale è uno dei primi che si affrontano nel corso della carriera universitaria di Economia e Commercio. Grazie alla conoscenza di questa materia, è possibile gettare le basi fondamentali che vi porteranno, in un secondo momento,...
Università e Master

Appunti di diritto commerciale: la tenuta delle scritture contabili

Una sezione fondamentale del diritto commerciale concerne la corretta tenuta delle scritture circa la contabilità da parte degli imprenditori. Il codice civile detta regole ben precise in modo che svolgano correttamente la loro funzione, ovvero tutelare...
Superiori

Ragioneria: le poste in valuta estera

In ragioneria la variabilità dei cambi, conseguente da operazioni effettuate in valuta diversa da quella della contabilità, quindi in valuta estera, comporta incertezza sul valore delle poste contabili. Con l'art. 2424 II° comma si sancisce che si...
Superiori

Come calcolare la massa di un protone

La fisica è una materia piuttosto complessa e difficile che per essere appresa al meglio ha bisogno di molto studio e pazienza. Per poterla studiare al meglio è bene partire dalle basi e mano mano approfondire i vari argomenti. I protoni hanno una struttura...
Superiori

Come registrare una fattura in partita doppia

Il metodo della Partita Doppia è utilizzato nella contabilità delle aziende di tutto il mondo per tenere traccia di ogni variazione finanziaria ed economica utile a calcolare il reddito di un determinato periodo amministrativo. Ogni operazione da luogo...
Università e Master

Come preparare l'esame di finanza aziendale

Ogni corso di studi universitario si compone di diversi esami da sostenere. Ogni facoltà ha poi degli esami fondamentali, la cui buona riuscita è più importante per determinare l'andamento generale del proprio cursus studiorum. Per le facoltà ad indirizzo...
Superiori

Come calcolare il fabbisogno finanziario aziendale

Capita spesso, nelle interrogazioni, parlare del fabbisogno finanziario dell'azienda. Molte delle volte, questo concetto viene trascurato in molti programmi scolastici o non assimilato in maniera del tutto corretta dai ragazzi che, ahimè, dovrebbero...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.