Come preparare l'ultimo esame universitario

tramite: O2O
Difficoltà: media
16

Introduzione

Gli esami universitari generalmente sono piuttosto difficili, soprattutto se si tratta di una facoltà complessa. Tuttavia è l'ultimo esame universitario a mettere in crisi lo studente, in quanto esso rappresenta l'ultimo scoglio da superare prima di conseguire la laurea. In questa fase non bisogna però lasciarsi prendere dallo sconforto e dall'agitazione ma bisogna innanzitutto cercare di affrontare la situazione nel migliore dei modi. Nella seguente guida pertanto verrà spiegato, in pochi e semplici passaggi, come preparare questo temuto ultimo esame universitario.

26

Occorrente

  • Determinazione e tenacia
  • Appunti e informazioni sulle domande d'esame
  • Capacità di organizzazione
36

Fare gli esami difficili

Un errore che molti studenti fanno è quello di preparare prima gli esami più facili per poi lasciarsi indietro gli esami più difficili. Questo atteggiamento alla lunga risulta sicuramente sbagliato in quanto potreste ritrovarvi ad affrontare come ultimo esame uno tra i più tosti e che abbiate quindi difficoltà nell'imparare la materia. Di conseguenza potreste non riuscire a superare l'esame o prendere un brutto voto.

46

Non prendere l'esame alla leggera

La cosa più importante quando si va a preparare l'ultimo esame universitario è quella di non prenderlo sottogamba. Proprio perché è l'ultimo bisogna impegnarsi ancor più di quanto non abbiate fatto nel corso degli anni. Raccogliete più appunti e materiali possibili e studiate a fondo la materia. È utile ripetere ad alta voce per testare se la preparazione è sufficiente. Se si sta preparando l'ultimo esame universitario è chiaro che il problema non è la difficoltà di studiare. L'eventuale problema potrebbe essere il sottovalutare l'esame in sé. Quello che potete fare è informarvi con i vostri colleghi sulle domande più frequenti e gli argomenti su cui il professore punta maggiormente in sede di esame. Tutti gli insegnanti hanno i loro "chiodi fissi" e la maggior parte delle volte non vi sarà nemmeno difficile scoprire quali siano. Potete anche presenziare a qualche appello d'esame precedente per accertarvi di persona e farvi un'idea sul professore.

Continua la lettura
56

Frequentare il corso

Anche se può sembrare banale, spesso risulta fondamentale oltre che utile frequentare il corso. Anche se questo non è a presenza obbligatoria, è bene farsi vedere spesso dai professori. Se possibile mostratevi anche interessati agli argomenti trattati. In questo modo, all'esame è facile ottenere un certo occhio di riguardo. Il professore, infatti, avendovi visti più volte presenti durante il suo corso, sarà più intenzionato a chiudere un occhio in caso di una vostra mancata risposta o di un vuoto di memoria.

66

Consigli

Alcuni link che potrebbero esserti utili:

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Università e Master

Come preparare un esame universitario con ottimi risultati

Durante il percorso scolastico si tende sempre a sottovalutare quanto sia importante trovare un giusto metodo di studio. Questo va preso in considerazione e sopratutto rivisto quando si va avanti con il percorso formativo. Il passaggio dal liceo al mondo...
Università e Master

Come preparare un esame universitario

Ecco una semplice, ma efficace guida per preparare al meglio un esame universitario: sommersi da appunti, dispense, libri di testo e audioregistrazioni non sempre è facile barcamenarsi. Sicuramente si dovrà conoscere il programma, indispensabile per...
Università e Master

Come preparare un esame universitario in due settimane

L'università richiede costanza e determinazione. Il successo o l'insuccesso di un esame universitario richiede in primis una buona preparazione. Soprattutto, se l' obiettivo principale è quello di volersi laureare con il massimo dei voti è necessario...
Università e Master

Come preparare un esame universitario di medicina

Spesso, gli studenti di medicina, si trovano ad affrontare esami molto vasti e molto complessi, quali anatomia, primo vero scoglio da affrontare, patologia medica e anatomia patologica. A volte l'esame è talmente vasto che, arrivati alla fine ci si è...
Università e Master

Come preparare un esame universitario di Patologia

Preparare un esame universitario può non essere facile; ancora di più se si è iscritti a una facoltà scientifica come Medicina, dove si possono trovare esami come Patologia. Questa materia si occupa sostanzialmente dello studio delle malattie ed è...
Università e Master

Come preparare un esame universitario da non frequentante

L'università si differenzia dalla scuole superiori per il fatto che gli aspiranti laureati non sono obbligati a seguire le lezioni giorno per giorno, bensì è possibile studiare anche tranquillamente a casa per poi presentarsi in sede universitaria...
Università e Master

Come preparare un esame universitario in 7 giorni

Durante il nostro percorso di studi all'università possiamo attraversare dei momenti, dei periodi davvero intensi dal punto di vista dell'impegno e dello studio. Questo il più delle volte ci porta ad avere dei ritmi forsennati e frenetici nel tentativo...
Università e Master

Cose da non fare prima di un esame universitario

Sappiamo quanto sia importante e faticoso prepararsi bene per un esame universitario. Ma per ottenere ottimi risultati, senza compiere salti mortali, sarebbe utile evitare una serie di pratiche sbagliate o controproducenti. Vediamo allora quali sono queste...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.