Come preparare il risotto al limoncello

tramite: O2O
Difficoltà: facile
17

Introduzione

La cucina mediterranea conta numerose pietanze. Ai piatti più elaborati si accostano quelli dell'antica tradizione italiana. Ai primi ed ai secondi sofisticati si avvicendano delizie culinarie semplici e veloci da preparare, come il risotto al limoncello. Questa pietanza riscontra un enorme successo sulle tavole italiane. Una variante speciale per stregare il palato dei commensali più esigenti. La variante proposta non contiene la cipolla come nella ricetta originale. Il piatto risulterà pertanto più digeribile e gradito dai grandi come dai più piccini. Diventerà il "jolly" per cene improvvise con amici e parenti. Il risotto al limoncello è molto facile da preparare. Nonché rapido.

27

Occorrente

  • 400 g di riso
  • 50 g di burro
  • 50 ml di limoncello
  • un litro di brodo vegetale
  • un cucchiaio di olio extravergine di oliva
  • grana padano
  • pepe
  • sale
  • buccia di mezzo limone non trattato
  • basilico
37

Per preparare un gustoso risotto al limoncello, procurare tutti gli ingredienti e disporli su un piano di lavoro. Lavare e tritare finemente il basilico. Passare sotto il getto dell'acqua corrente il limone. Asciugarlo e grattugiarne la scorza. Mettere tutto da parte per l'occorrenza. In una pentola antiaderente, far tostare il riso con un cucchiaio di olio extravergine d'oliva ed uno di basilico. Durante la tostatura, versare poco per volta il limoncello. Sfumare e lasciare insaporire il riso.

47

A questo punto, procedere con il brodo vegetale e versarlo poco per volta. Per questa preparazione si può utilizzare quello già pronto, disponibile in pratiche confezioni in brik. In alternativa, prepararlo in casa, seguendo la ricetta a questo link. Fare cuocere il risotto al limoncello per il tempo indicato nella confezione. Mantecarlo con una noce di burro ed insaporirlo definitivamente con una spolverata di pepe e la scorza grattugiata di un limone. Aggiungere il sale, il basilico fresco ed il grana grattugiato in abbondanza. Con questi aggiustamenti finali, il risotto al limoncello è pronto per la tavola.

Continua la lettura
57

Per i puristi della ricetta, la versione originale prevedeva anche la cipolla tritata. Questo ingrediente solitamente si aggiunge dopo la tostatura, tra il limoncello ed il brodo vegetale. Tuttavia, la versione senza cipolla viene più gettonata. Infatti, il piatto risulta più digeribile, leggero e gradito al gusto. Allo stesso tempo, per un sapore più genuino, prelibato e delicato, prediligere il limoncello casalingo. Optare per un prodotto di proprio pugno. In alternativa acquistarne uno certificato. Un liquore eccessivamente forte, troppo alcolico, potrebbe alterare il risultato finale e sovrastare gli altri ingredienti.

67

Guarda il video

77

Consigli

Non dimenticare mai:
  • Optare per un limoncello casalingo non eccessivamente alcolico nè troppo leggero. Nell'indecisione, acquistare un prodotto al supermercato
Alcuni link che potrebbero esserti utili:

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Segnala il video che ritieni inappropriato
Devi selezionare il video che desideri segnalare
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Superiori

5 semplici passi per preparare una tesina

L'anno scolastico volge al termine e per molti studenti si avvicina il momento degli Esami di Stato. Proprio in questa occasione, gli studenti del 5° anno, devono preparare una tesina, il cui argomento principale racchiuda tutte le altre materie che...
Superiori

Come preparare lo schema di un testo narrativo

Realizzare lo schema di un testo narrativo per produrre un testo, magari semplice ma pur sempre ragionato e coerente, comporta che si eviti di scrivere alla rinfusa ciò che vi viene in mente. Prima di scrivere qualsiasi testo è fondamentale raccogliere...
Superiori

Come preparare e tenere una relazione

Scopo di questa guida è fornire pochi ma utili consigli che vi consentano di preparare e tenere una relazione, cioè di effettuare l'esposizione in pubblico di un argomento predeterminato. La cosa migliore sarebbe saper utilizzare un programma in grado...
Superiori

Come preparare una scheda di verifica

La verifica, ancora prima che agli studenti, è uno strumento molto utile al docente per verificare la conoscenza generale della classe di un determinato argomento prima di procedere oltre con il programma scolastico. Andiamo a vedere come preparare una...
Superiori

Come preparare l'esame di algebra

Chi ha intrapreso una facoltà universitaria scientifica si troverà a dover preparare nel proprio percorso di studi l'esame di algebra, uno degli esami decisamente più temuti tra quelli previsti dal corso di laurea scelto. La materia potrebbe, infatti,...
Superiori

Come preparare un progetto di tesi

Molto spesso, per poter ottenere l'assegnazione di una tesi di laurea, il relatore richiede al candidato un breve progetto costituito da poche cartelle, che vanno da un minino di tre ad un massimo di cinque. Esso ha lo scopo di poter valutare al meglio...
Superiori

Come studiare in modo efficace

Ti devi preparare per un'interrogazione? Devi studiare per il prossimo esame universitario? A tal proposito è bene sapere che, per raggiungere eccellenti obiettivi, ti devi saper organizzare, adottando, nel contempo metodi, trucchi vari come ti andremo...
Superiori

Come studiare un esame di diritto

Studiare non è mai un'operazione facile, per nessuno: l'unica cosa che differenzia chi riesce a superare un esame da chi invece è costretto a ripeterlo, è l'organizzazione e la volontà, senza questi due elementi sarà meglio ripiegare su altre attività....
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.