Come prendere voti alti a scuola

tramite: O2O
Difficoltà: facile
16

Introduzione

A tutti piace avere voti alti a scuola ma non tutti riusciamo ad ottenere tali risultati. Vuoi che sia per il tempo che si dedica, per una diversa moderazione dell'impegno applicato, vuoi anche perché non tutti abbiamo la stessa capacità di apprendimento e questo a volte può divenire un ostacolo. Poi c'è sempre chi applica più o meno la buona volontà di mettersi sui libri a studiare. Vediamo attraverso questa guida qualche consiglio su come prendere dei buoni voti. Basta solo trovare il giusto metodo che poi sarà vostro negli anni avvenire per gli studi che intraprenderete in futuro.

26

Occorrente

  • concentrazione, volontà, impegno
36

Esaminare il materiale di studio

Vi sono materie collegate tra di loro, altre che non si "somigliano" per niente. La prima cosa da fare è dunque esaminare il materiale di studio. Che sia italiano, grammatica, matematica, fisica, per prendere voti alti bisogna intraprendere un lavoro intellettuale, differente per materie letterarie e fisiche, ma simile in ogni caso. Vi occorre la giusta concentrazione e l' ideale di un buon obiettivo: voti alti.

46

Stare attenti alle lezioni che i professori tengono ogni giorno

Per prima cosa bisogna stare molto attenti alle lezioni che i professori tengono ogni giorno tra i banchi di scuola. Giustamente per alcuni questo risulta qualcosa di noioso (metti di dover seguire 2 lunghissime ore di matematica, che tragedia!) ma è un passo fondamentale per lo scopo ben preciso. Stando attenti alle varie spiegazioni, potrete esser certi di aver già fatto metà del lavoro che andate ad intraprendere tornando a casa.

Continua la lettura
56

Se qualche argomento non vi è chiaro non esitate a farlo presente al vostro professore

Quindi, come primo consiglio, seguite. Vedrete che riuscirete a comprendere meglio ogni argomento, soprattutto quelli più facoltosi, il ché vi darà modo di esprimervi nel migliore dei modi.
Tornando a casa, non dovrete far altro che rileggere le pagine spiegate precedentemente, almeno 2 volte, per avere lucidi gli argomenti che dovrete assimilare. Se qualche argomento non vi è chiaro, il giorno stesso, o quello dopo, non esitate a farlo presente al vostro prof: questo non solo vi garantirà una nuova spiegazione, ma farà in modo che il prof vi veda come persone interessate, cosa che incide molto su l' esito finale dell' interrogazione.

66

Applicatevi costantemente e abbiate voglia di raggiungere il vostro scopo

Ricapitolando, per avere buoni voti occorre: dare molta importanza alle lezioni (vi permetterà di passare meno tempo su una singola materia); non esitare nel chiedere l' aiuto in qualcosa che non si è compreso bene (che sia un professore, un compagno, un amico, un parente poco importa); applicatevi costantemente e soprattutto abbiate voglia di raggiungere il vostro scopo.

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Maturità

Come si calcola il voto di maturità

Se siete dei maturandi del 2017, a questo punto dell’anno sarete sicuramente giunti alla fine del vostro percorso educativo. Ora è il momento di tirare le somme: quale sarà il punteggio finale dei vostri Esami di Stato? Per saperlo dovrete tenere...
Superiori

Come migliorare i propri voti a scuola

La maggioranza degli studenti definisce la scuola un luogo noioso e poco piacevole. In realtà, sui banchi degli istituti si forgiano gli uomini e le donne di domani. La scuola è vita, cultura, insegna le nozioni base del vivere quotidiano. L'istruzione...
Superiori

Come ottenere buoni voti a scuola

Avere dei buoni voti a scuola non è qualcosa che si fa solamente per far contenti i propri genitori o gli insegnanti, ma dovrebbe rappresentare orgoglio e soddisfazione personali dello studente. Certo, è vero che "il voto non fa la persona" o che "il...
Superiori

Come leggere i voti sul registro elettronico

La tecnologia fornisce degli strumenti, dei mezzi utilissimi per facilitare la vita di ogni giorno. Oramai sono davvero in pochi a rinunciare alle comodità tecnologiche. I progressi dell'ultimo secolo sono enormi e riguardano ogni settore professionale...
Elementari e Medie

10 suggerimenti per diventare il primo della classe

Il tuo rendimento scolastico è sotto la media e vorresti diventare uno studente modello per ottenere i massimi voti sia in condotta che nelle materie? Hai problemi con qualche disciplina in particolare e vorresti stupire il prof con delle interrogazioni...
Elementari e Medie

10 regole per un buon rendimento scolastico

È risaputo. Chi ha buoni voti a scuola è favorito sia all'università che nel mondo del lavoro. Non di rado infatti gli annunci di lavoro prediligono persone con una media di voti abbastanza buoni.C'è chi è portato ad ottenere a scuola ottimi risultati,...
Superiori

Come calcolare la media ponderata

In algebra, la media ponderata, ci consente di prendere in considerazione il numero di volte in cui un determinato valore compare nei dati raccolti, cioè la sua frequenza o il suo peso. Questo tipo di media viene utilizzato in ambito universitario proprio...
Superiori

Come sostenere una buona interrogazione o compito in classe

Le prove di verifica sono il tormento di tutti gli studenti, perché sul loro esito complessivo viene calcolata la media dei voti che determinerà l'ultima valutazione. Sostenere una buona interrogazione o un compito in classe è fondamentale per conseguire...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.