Come prendere appunti e organizzarli

tramite: O2O
Difficoltà: media
16

Introduzione

Sia al liceo che all'università, è molto importante seguire i corsi (o lezioni, che dir si voglia), sia per poter comprendere meglio l'argomento da dover imparare, sia per capire precisamente cosa chiederà il professore all'esame oppure nel compito in classe.
Durante la spiegazione, è però fondamentale annotarsi le cose più importanti, per poterle poi riguardare quando sarà necessario studiare. In questa guida, vedremo quindi come prendere appunti e come organizzarli al meglio.

26

Occorrente

  • Voglia di studiare
  • Capacità di sintesi
  • Penna e matita
  • Quaderno
36

Una delle cose fondamentali per avere degli appunti ordinati e ben organizzati, è rappresentata dal tipo di supporto utilizzato. In tal senso, è molto importante avere un quaderno per ogni materia di cui si vogliono prendere appunti, scegliendo fogli quadrettati o a righe, a seconda delle necessità.
Prima di ogni lezione, è molto utile scrivere l'argomento del giorno insieme alla data. Questi accorgimenti renderanno molto più facile lo studio quando sarà il momento di riprendere gli appunti.
Un ulteriore accorgimento, potrebbe essere quello di aggiungere nome, cognome e numero di telefono all'interno del quaderno, così che, qualora dovesse essere smarrito, chi lo trova possa restituirlo.

46

Prendere gli appunti è un'operazione che può risultare più difficile del previsto. È fondamentale prestare grande attenzione alla spiegazione del professore. Per evitare di distrarsi, è utile sedersi tra le prime file (per poter vedere chiaramente la lavagna e il professore ed avere la possibilità di fare eventuali domande). Così facendo, si evita inoltre di annoiarsi e mettersi a giocare con il proprio cellulare o con il tablet.
Quando si prendono gli appunti, bisogna annotare solo i concetti più importanti oppure eventuali aggiunte, fatte dal professore, che non sono presenti sul proprio libro di testo. È infatti controproducente annotare tutto ciò che viene detto, in quanto fa perdere utilità agli appunti.

Continua la lettura
56

Allo stesso tempo, però, è importante scrivere in maniera schematica, chiara e concisa, magari facendo utilizzo di varie abbreviazioni. Anche appuntare esempi o esercizi svolti in aula può rivelarsi utile, poiché chiariscono il modo di procedere quando si andranno ad effettuare delle esercitazioni a casa. Alcuni professori (specialmente quelli universitari) forniscono, sulla propria pagina web, una serie di slide, utili per riassumere alcuni concetti fondamentali e le parti più importanti di un argomento. Può quindi essere comodo integrare, con tali riassunti, gli appunti presi in aula. Un altro punto fondamentale è rappresentato dallo studio tra una lezione e l'altra: conoscere bene gli argomenti spiegati la volta precedente, è essenziale per poter riuscire a comprendere la lezione e capire meglio cosa è importante (e merita di essere inserito tra gli appunti) e cosa invece è superfluo.

66

Consigli

Non dimenticare mai:
  • Non siate troppo prolissi oppure gli appunti perderanno la loro efficacia
Alcuni link che potrebbero esserti utili:

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Superiori

I concetti base della statistica

L’osservazione di avvenimenti complessi e verificabili su ampia scala, il loro studio e la loro rappresentazione grafica, sono questi i cardini principali della statistica, una scienza moderna dalle origini molto antiche, che permette di analizzare...
Superiori

Consigli per non annoiarsi a scuola

L'istruzione fornisce le conoscenze e la cultura sfruttabili durante il percorso di vita. Non tutti i bambini e ragazzi apprezzano l'importanza rappresentata dall'istruzione. Essi considerano pesante mostrare attenzione all'insegnamento e restare seduti...
Superiori

Come organizzare il tempo dedicato allo studio

Le lezioni come le attività extrascolastiche, scandiscono il tempo degli studenti. Non tutti organizzano al meglio le proprie giornate. Pertanto, il rendimento scolastico viene seriamente compromesso. Lo sport o altri interessi sono importanti per i...
Superiori

Come prendere buoni appunti a lezione

Un buon metodo di studio è essenziale per un andamento scolastico ottimale. A supportare lo studio, però, è necessario avere altrettanto buoni strumenti che facilitino il lavoro a casa. Oltre al libro di testo, che non tutti i professori seguono alla...
Elementari e Medie

5 comportamenti che disturbano un insegnante

Un buono studente dovrebbe essere in primo luogo rispettoso dei compagnie degli insegnanti, ma non in tutte le classi questo succede. Infatti spesso i ragazzi tendono ad avere dei comportamenti esagerati e irrispettosi che possono, nel tempo, andare anche...
Università e Master

Come prepararsi all'esame di Sociologia Politica

"Sociologia politica" è una materia universitaria che prevede un esame presente in diversi corsi di laurea. Tra questi troviamo "Scienze politiche", "Relazioni internazionali" e "Sociologia". Per quale motivo una materia universitaria necessita di una...
Elementari e Medie

10 suggerimenti per diventare il primo della classe

Il tuo rendimento scolastico è sotto la media e vorresti diventare uno studente modello per ottenere i massimi voti sia in condotta che nelle materie? Hai problemi con qualche disciplina in particolare e vorresti stupire il prof con delle interrogazioni...
Superiori

Come individuare la classe mediana

La statistica descrittiva è una delle sotto-discipline che compongono la matematica e si occupa di analizzare l'insieme dei dati raccolti studiando un carattere o attributo di un determinato insieme detto popolazione. Al fine di eseguire questa analisi...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.