Come prendere appunti durante una spiegazione.

tramite: O2O
Difficoltà: media
17

Introduzione

Molto spesso per gli studenti, seguire le ore di lezione scolastiche è molto importante per risparmiarsi del tempo prezioso a casa. Infatti, con un buon apprendimento, i compiti pomeridiani saranno molto più fluidi, considerando che metà del lavoro si è già svolto in mattinata. Tuttavia per rendere fruttifere le ore di lezione, non basta solo seguire attentamente la spiegazione in classe, ma occorre anche organizzarsi nella maniera corretta per prendere degli appunti. Quante volte infatti, dopo una pagina di appunti scritta ti ritrovi senza niente in testa, senza aver appreso nulla di quanto scritto? È uno degli sbagli più comuni che vengono commessi. Con questa guida ti illusterò quindi come ordinare i tuoi appunti nella maniera corretta, in modo che ti siano realmente utili per ottimizzare al meglio il tempo che hai a disposizione.

27

Occorrente

  • quaderno a righe o a quadretti
  • penna molto scorrevole nera
  • una lezione scolastica
  • bianchetto liquido
37

Innanzitutto, il primo passo che dovrai fare è quello di creare una sorta di indice, in modo da avere ben fermo in testa l'argomento principale da studiare. Cerca quindi di individuare il tema della lezione e scrivilo in cima al foglio in modo molto visibile. Successivamente aggiungi la data e, se possibile, anche il numero della pagina in cui si trova l'argomento trattato a lezione.
Ricorda, tutto dev'essere molto ordinato! Evita il più possibile quindi di utilizzare il bianchetto, che crea confusione, e se proprio necessario, versane una piccola goccia e stendila in maniera uniforme sull'errore, in modo che l'asciugatura avvenga in fretta. Per evitare questi inconvenienti, non iniziare a scrivere in modo precipitoso.

47

Un'altra cosa importante da prendere in considerazione è che non sempre è utile o funzionale riportare nei tuoi appunti, la breve introduzione che generalmente, ogni insegnante fa prima di cominciare la lezione vera e propria. Qui entra in atto anche il tuo ingegno, nel capire cosa può tornarti utile o meno.
Se può tornarti utile anche ricollegarti ad una lezione precedente, allora riporta in massimo tre o quattro righe il sunto del discorso, utilizzando delle parole-chiave che esprimano il senso del discorso trattato. Mi raccomando, non riportare a pappagallo i discorsi e le frasi degli insegnanti, ma cerca di cogliere solo i punti cardine del discorso e riportali con poche ma specifiche parole.

Continua la lettura
57

Mentre prendi appunti, cerca prima di capire quello che hai appena sentito, e successivamente
semplifica il concetto sulla carta, estrapolando il significato più semplice. Questo procedimento va ripetuto per ogni nozione spiegata, separando le varie frasi con dei punti.
Ricorda, l'aspetto dev'essere ordinato, quindi cerca di creare meno confusione possibile.
Non dimenticare di evidenziare tutte le parole-chiave, possibilmente con lo stesso colore del titolo, e se ci sono delle date (es. Appunti di storia, o storia dell'arte) dopo averle riportate nel testo segnale anche a fianco, alla stessa altezza in cui si trovano nel testo.

67

A tal proposito, cerca di lasciare una piccola colonna, sul foglio di carta, da adibire proprio a questo compito. Infatti quando poi ti troverai a ripassare nel pomeriggio, ti basterà dare un'occhiata veloce alla pagina, visualizzare le parole chiave sottolineate e le date evidenziate, per aver di nuovo in mente tutti i tuoi ragionamenti della mattina stessa e, di conseguenza, la nozione sarà stata automaticamente appresa. Buon Relax!

77

Consigli

Non dimenticare mai:
  • Utilizza delle parole-chiave per semplificare i discorsi
  • Non scrivere in modo precipitoso e cerca di evitare il bianchetto o strumenti che creano confusione

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Superiori

5 modi per studiare poco con massimi risultati

Che tu sia uno studente delle scuole medie, superiori o dell'università, avere un buon metodo di studio e conoscere dei piccoli segreti su come studiare poco ed ottenere massimi risultati potrebbe tornarti utile. Bene, in questa guida vedremo 5 modi...
Elementari e Medie

5 cose che disturbano una lezione

Quando si insegna in una classe di ragazzi, spesso non è facile mantenere l'attenzione e il silenzio. I ragazzi sono spesso distratti da vari fattori e possono disturbare la classe. È sempre meglio (se non siete ancora degli esperti insegnati), prepararsi...
Elementari e Medie

Nuovo insegnante: come presentarsi alla classe

Quando si entra per la prima volta in una classe si è un po' agitati, ma questa situazione non deve essere vissuta in maniera drammatica. È importante pianificare il piano di studio ed essere flessibili. La maggior parte degli insegnanti vuole dimostrare...
Università e Master

Come pianificare una lezione

Se siamo diventati degli insegnati da poco, sicuramente sapremo che uno dei maggiori problemi è sicuramente quello di riuscire ad organizzare una lezione che sia il più possibile coinvolgente in modo da riuscire ad attirare l'attenzione di tutti i nostri...
Superiori

Come prendere appunti e organizzarli

Sia al liceo che all'università, è molto importante seguire i corsi (o lezioni, che dir si voglia), sia per poter comprendere meglio l'argomento da dover imparare, sia per capire precisamente cosa chiederà il professore all'esame oppure nel compito...
Superiori

Consigli per le mappe concettuali per una lezione di storia

Utilizzare le mappe concettuali per studiare è un metodo davvero funzionale. Infatti, alla maggior parte dei ragazzi, soprattutto universitari, è di grande aiuto per memorizzare e ripetere il capitolo di un testo altrimenti difficile da comprendere....
Superiori

Consigli per non annoiarsi a scuola

L'istruzione fornisce le conoscenze e la cultura sfruttabili durante il percorso di vita. Non tutti i bambini e ragazzi apprezzano l'importanza rappresentata dall'istruzione. Essi considerano pesante mostrare attenzione all'insegnamento e restare seduti...
Superiori

Come andare bene a scuola senza studiare

Studiare non è mai una cosa piacevole per i bambini, che, soprattutto quando sono più piccolo, lo fanno molto svogliatamente, ottenendo infatti scarsi risultati. La scuola, da sempre, rappresenta per gli studenti la fonte di maggiori emozioni, sia nel...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.