Come pianificare una lezione di storia

Tramite: O2O 03/08/2018
Difficoltà: media
14

Introduzione

Durante una lezione bisogna mantenere alta l'attenzione degli studenti. È indispensabile che essi riescono a seguire senza alcuna difficoltà il filo conduttore della lezione. Bisogna immaginare cosa può succedere, quali sono gli intoppi che si possono verificare ed a volte anche pensare come farli divertire. Una lezione organizzata con cura permette di sentirsi a proprio agio in classe. La pianificazione di una lezione di storia richiede tempo, diligenza e comprensione degli obiettivi da parte degli studenti. Leggendo questo tutorial si possono avere alcuni utili consigli e delle corrette informazioni su come è possibile pianificare una lezione di storia.

24

Obiettivo

All'inizio di ogni lezione è fondamentale definire l'obiettivo che si vuole raggiungere. Ad esempio gli studenti devono essere in grado di identificare le fonti storiche, i personaggi, la riproduzione di documenti, ecc. La storia deve essere vista come una serie di oggetti e documenti che sopravvivono al passato. Essa deve andare oltre la sequenza di date e di battaglie. In base al livello degli studenti si può parlare in modo semplice oppure utilizzare termini più difficili. Qualsiasi cosa si decide di fare è opportuno che gli studenti partecipano attivamente alla lezione. Questo procedimento consente di valutare le loro conoscenze ed al tempo stesso si riesce a trovare il ritmo giusto per continuare la lezione.

34

Esercitazione

Dopo che gli studenti hanno ricevuto tutte le informazioni è indispensabile pensare ad un'attività che dà la possibilità di poterle applicare. Si può cominciare aprendo una discussione in classe sui fatti accaduti in quel periodo storico. In alternativa si possono invogliare gli alunni a scrivere delle situazioni attuali che si possono più o meno identificare con il periodo storico che si sta studiando. Se si ha del tempo a disposizione si possono svolgere entrambe le attività. È un'ottima idea per mettere alla prova le conoscenze degli studenti su due livelli. Inoltre, è particolarmente importante integrare altre attività per gli studenti che hanno attitudini diverse.

Continua la lettura
44

Verifica

A questo punto bisogna verificare se il messaggio dato è stato recepito completamente dagli studenti. In caso affermativo si può passare oltre aggiungendo elementi più complessi oppure facendo pratica con abilità più difficili. In caso contrario si deve ritornare sulle informazioni che sono state date precedentemente. È consigliabile allora accoppiare gli studenti più bravi con quelli che hanno avuto problemi. Questa scelta permette sia di evitare che alcuni studenti restano indietro sia che tutta la classe resta bloccata per aspettare che tutti gli alunni raggiungono lo stesso livello.

Potrebbe interessarti anche

Naviga con la tastiera

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Superiori

La storia di Achille in breve

La mitologia greca ha sempre affascinato la maggior parte degli studenti dalle scuole elementari fino agiungere agli atenei. Questo genere letterario racchiude in sé un gran numero di personaggi, luoghi e storie avvincenti. Come per molti altri personaggi,...
Superiori

Breve storia dell'Impero romano

L'Impero Romano costituisce una delle fasi finali che riguardano la storia di Roma. Questo periodo storico si snoda per diversi secoli, durante i quali si susseguono numerose dinastie e tappe fondamentali che culminano poi nella caduta di Roma nel 476...
Superiori

Storia: la repubblica romana

Per storia della Repubblica Romana si intende il periodo storico in cui la forma di governo adottata da Roma fu la Repubblica. Tale periodo storico va dal 509 a. C. Fino al 31 a. C., quando Ottaviano diede inizio all'Impero. Prima di quell'evento già...
Superiori

Metodi per realizzare gli schemi di storia

Per studiare bene la storia sembra che il sistema migliore sia quello di realizzare uno schema.ub">Infatti esso fungerà da guida, aiuterà a memorizzare più in fretta i dati da ricordare racchiudendoli in maniera chiara così da poterlo consultare anche...
Superiori

Storia: l'età dei totalitarismi

Tra le tante culture che deve avere una persona nella vita o col tempo assumere, è quella riguardante la Storia: L'età dei totalitarismi. Le caratteristiche comuni dei totalitarismi sono il culto del leader, la presenza del partito unico, controllo...
Superiori

Storia: la dominazione araba in Sicilia

La Sicilia è la terra della multiculturalità, della storia e dell'arte. Bizantini, arabi, normanni, svevi, angioini e aragonesi sono le dominazioni medievali dell'isola più importante della Magna Grecia.La Dominazione Araba in Sicilia è uno di quegli...
Superiori

I terremoti più forti della storia

Più volte nel corso della storia, gli uomini hanno dovuto affrontare calamità naturali come terremoti, eruzioni vulcaniche, alluvioni e tsunami, che ne hanno sconvolto l'esistenza provocando vittime, devastando interi quartieri e causando un alto numero...
Superiori

Gli animali nella storia dell'arte

Gli animali hanno da sempre avuto un ruolo di primo piano per l'uomo, tanto che questo si riflette anche nelle opere che hanno caratterizzato la storia dell'arte. Dall'epoca preistorica fino all'età moderna, nonostante l'evolversi dei pensieri, delle...